La mamma è colta di sorpresa dopo che l’impiegato del bar le porge una paletta e una spazzola per pulire dopo il suo bambino, chiedendo se è una cosa ragionevole da fare

Non è un segreto che i bambini siano famosi per creare pasticci alimentari a destra e sinistra. Soprattutto quando i genitori stressati cercano di dar loro da mangiare su un seggiolone in pubblico, che sia in un bel ristorante o in una struttura a misura di bambino.

Mentre tutti i pasticci possono essere ripuliti, il dibattito su chi è responsabile di spazzare via i morsi che il bambino lascia cadere sul pavimento è senza fine. E una storia sul forum britannico per genitori Mumsnet lo esemplifica perfettamente.

Di recente, una nuova mamma ha scatenato un acceso dibattito dopo aver condiviso che un manager del bar le ha consegnato una paletta e una spazzola per ripulire alcuni pezzi che il suo piccolo ha lasciato sul pavimento. Come il genitore "combattuto" ha spiegato nel post, il posto si pubblicizzava come un caffè per famiglie, ma chiaramente non gli piaceva quello che il suo "bambino urlante e stanco" aveva lasciato loro. Quindi continua a scorrere per scoprire cosa è successo e continua a leggere per le opinioni divise degli altri utenti di Mumsnet espresse in basso. Quindi assicurati di decidere dove atterri sulla questione e valuta la discussione nei commenti!

Di recente, una mamma si è chiesta se il personale di un "caffè per famiglie" fosse irragionevole nel chiederle di pulire il disordine del suo bambino

Crediti immagine: Harry Grout (non la foto reale)

Crediti immagine: cottonbro studio (non la foto reale)

Crediti immagine: buongiorno soleggiato

Per i nuovi genitori, portare i loro piccoli in un bar o in un ristorante può essere un'esperienza scoraggiante. E un sondaggio del 2019 condotto da Caterer.com lo conferma, poiché ha rilevato che oltre la metà delle nuove mamme e dei nuovi papà effettua ricerche approfondite online per assicurarsi che il ristorante scelto sia adatto ai bambini. Inoltre, questo gruppo di genitori è il più consapevole dell'impatto dei propri figli sugli altri commensali: il 45% ha riferito di sentirsi sotto pressione affinché i propri piccoli si comportino bene.

Sfortunatamente, c'è una leggera disparità nel modo in cui i ristoranti e i genitori vedono l'esperienza culinaria in famiglia. Mentre il 92% dei ristoranti considerava il proprio locale "adatto alle famiglie", il 67% dei genitori intervistati pensava che i ristoranti dovessero accogliere meglio le famiglie. Infatti, due genitori su cinque hanno dichiarato di aver lasciato un ristorante perché privo di strutture familiari di base.

Ma l'argomento di chi è responsabile della pulizia dopo i bambini piccoli nei ristoranti è ancora controverso e continua a riaffiorare su Internet in una forma o nell'altra. Quindi, per avere maggiori informazioni su come si sentono i genitori quando cenano fuori con i loro piccoli, e su come gestire meglio queste situazioni, abbiamo contattato Olivia Edwards, The Positive Parent Coach .

Secondo lei, andare in un ristorante o in un bar con i bambini può essere stressante per diversi motivi. "In primo luogo, se hai prenotato da qualche parte sei sempre consapevole di avere un orario specifico per essere lì, il che è sempre complicato quando hai bambini perché hanno il loro orario", ha detto a Bored Panda il fondatore di Raising Positive People .

“In secondo luogo, molti genitori si preoccupano di ciò che gli altri al ristorante potrebbero pensare di loro. Temono che il comportamento del loro bambino sia un riflesso diretto di chi sono come genitore e come persona", ha continuato Edwards. Ciò può aggiungere ulteriore pressione e creare tensione poiché i genitori sentono il bisogno di mostrare un comportamento modello.

Tuttavia, Edwards ha aggiunto che i bambini spesso non possono essere controllati. "Sono le loro stesse persone e possiamo solo modellare e definire le aspettative, non possiamo prevedere come si comporteranno o costringerli a comportarsi in un certo modo".

"Sento che la società generalmente ripone aspettative irrealistiche su genitori e figli e quindi ci confrontiamo con gli altri (spesso attraverso occhiali colorati di rosa) e passiamo molto tempo a sentirci un fallimento o semplicemente non abbastanza bravi", ha aggiunto l'allenatore. "Questo non è affatto vero e dovremmo tutti esercitarci a guardarci dentro piuttosto che verso l'esterno e ad avere compassione e gentilezza per noi stessi."

Mentre i bambini stanno ancora imparando l'arte dell'autocontrollo e dell'etichetta, gli scenari di cenare fuori spesso rappresentano una sfida. Ma è importante ricordare che queste esperienze sono importanti per i più piccoli che tendono ad assorbire nuove esperienze come spugne. Più cibo assaggiano e nuovi luoghi scoprono, più imparano a conoscere ciò che li circonda e, di conseguenza, il mondo che li circonda.

Ma come dovrebbero reagire i genitori quando il loro bambino sta facendo un casino enorme in un ristorante? Secondo l'allenatore Edwards, la risposta a come tutte le parti dovrebbero gestire la situazione sta nell'ambientazione. "Questa è una decisione molto personale, ma mi comporterei allo stesso modo con i miei figli come farei se cenassi da sola", ha detto.

"Se rovescio delle cose o ci sono pezzi di cibo sul pavimento o sul tavolo, cerco sempre di riordinare questo." Edwards si assicura anche che le posate e i tovaglioli usati siano nel piatto in modo da poter aiutare il dipendente a sgomberare. "Voglio essere un modello per i miei figli che sono rispettosi degli altri."

Tuttavia, l'allenatore non avrebbe iniziato a spazzare il pavimento. “Suppongo che non sia una situazione in bianco e nero in quanto ogni ristorante sarà leggermente diverso. Ma se sono commercializzati come un luogo adatto alle famiglie, dovrebbero aspettarsi un certo disordine.

Per i genitori che si trovano in queste situazioni, Edwards ha consigliato di raccogliere sempre i pezzi più grandi che vedi in giro o almeno di offrirti di farlo, "se ti sembra giusto".

“Se in qualsiasi momento senti di essere costretto a fare qualcosa per cui ti senti a disagio, proverei a dirlo con calma. Forse prendi nota di non visitare più quel ristorante se ritieni che il modo in cui sei trattato non è come vorresti essere.

"Siamo tutti umani e talvolta il personale ha avuto una brutta giornata e dimentica che anche le famiglie sono solo umane, quindi comunque tu rispondi, spero che possiamo farlo tutti con un po' di gentilezza", ha concluso Edwards.

La vicenda ha scatenato un'accesa discussione nei commenti. Molti lettori hanno criticato la mamma e hanno detto che i genitori dovrebbero sempre riordinare dopo i loro figli

Mentre altri hanno difeso la donna e hanno notato che era scortese da parte del dipendente distribuire strumenti per la pulizia a un cliente pagante

Il post La mamma è presa alla sprovvista dopo che il lavoratore del bar le porge una paletta e una spazzola per pulire dopo il suo bambino, chiedendo se è una cosa ragionevole da fare è apparso per la prima volta su Bored Panda .

(Fonte: Bored Panda)