La duchessa Meghan ha chiamato la deputata Holly Lynch per ringraziarla per la lettera di solidarietà

Meghan, duchessa del Sussex, frequenta la Royal Academy of Arts per vedere l'Oceania

Non ho ancora orecchio per gli accenti regionali britannici, ma le poche volte che ho sentito un accento dello Yorkshire, me ne sono innamorato. Così singolare, tutto sembra così lirico. La deputata Holly Lynch ha un accento dello Yorkshire e lo sappiamo perché ha rilasciato un'intervista il giorno dopo la pubblicazione della lettera aperta a sostegno della Duchessa del Sussex. La lettera di solidarietà è stata organizzata dal deputato Holly Lynch e firmata da 72 parlamentari donne, tutte espresse preoccupazione per il fatto che i media britannici si sono comportati come un branco di neocolonialisti chucklef-ks che odiano le donne, odiano gli americani e soprattutto odiano le donne biraziali americane divorziate . Ecco cosa ha detto la deputata Holly Lynch:

Così la Duchessa del Sussex ha chiamato Holly Lynch personalmente mercoledì mattina. Il modo in cui Lynch dice che la telefonata è arrivata da Buckingham Palace … Voglio dire, l'ufficio di Meghan e Harry è in BP adesso. Meghan era nel suo ufficio di palazzo? Tutti i cortigiani della Regina le sibilarono mentre camminava lungo il corridoio? Comunque, ecco cosa ha detto Lynch:

“Qui a Westminster ho ricevuto una telefonata. Buckingham Palace mi stava chiedendo se fossi disponibile a parlare con la Duchessa del Sussex. Stava chiamando per ringraziare me stessa e le altre donne deputate per essere stata con lei, inviando la lettera aperta per dire che noi donne negli uffici pubblici capiamo assolutamente cosa sta attraversando, sebbene in ruoli pubblici molto diversi. ”

“Siamo solidali con lei per dire che non dovremmo abbattere le donne nella vita pubblica attraverso la stampa o altro. Sì, era contenta di aver visto quella lettera … Come una mamma abbastanza nuova, le sfide di essere entrambi sotto gli occhi del pubblico, gestire l'assistenza all'infanzia, gestire le responsabilità pubbliche possono essere tutte una sfida, quindi ne abbiamo discusso. "

“Siamo stati abbastanza contenti di stare con lei e riconoscere che ciò che sta vivendo ha avuto in alcuni momenti sfumature xenofobe, non ne siamo affatto contenti. Siamo con lei a sfidarlo e cercheremo di fare tutto il possibile a tal fine se alcuni dei nostri rappresentanti nazionali non avessero un interesse più sano, per così dire, nella sua vita ", ha detto Lynch. Alla domanda se pensa che ci siano state sfumature razziste coloniali nel trattamento di Meghan sulla stampa, Lynch ha risposto: “Sì. Sono stato davvero preoccupato per alcune delle narrazioni – alcuni degli articoli che sono stati incredibilmente sessisti. Temo che sia inaccettabile in questo giorno in età.

"È qui, ha sposato il nostro principe, hanno un figlio piccolo, vogliamo davvero darle il benvenuto nella nostra società e temo che non tutti gli articoli della nostra stampa nazionale lo riflettano ed è ora che finisca."

[Dalle persone]

"È qui, ha sposato il nostro principe, hanno un figlio piccolo, vogliamo davvero darle il benvenuto nella nostra società." Ehi ora, non rubare il tuono del Canada. Il Canada è quello noto per essere accogliente. Ci aspettiamo che la Gran Bretagna sia ficcanaso, giudiziosa e avida di perle. Ma anche i magistrali sostenitori di perle sono come "whoa, forse non dovresti spazzare via questa povera gauche americana su ogni singola cosa f-king che fa". Comunque, cosa pensiamo di Meghan che chiama Holly Lynch per ringraziarla personalmente? Penso che sia dolce. Mostra che Meghan era molto consapevole della lettera e delle conversazioni intorno alla lettera.

Meghan Markle lancia la capsule collection Smart Works

Foto per gentile concessione di WENN e Backgrid.

Meghan Markle lancia la capsule collection Smart Works
Il principe Harry e Meghan, duchessa del Sussex, visitano Johannesburg, in Sudafrica
meg4
Meghan, duchessa del Sussex, frequenta la Royal Academy of Arts per vedere l'Oceania

Commenta su Facebook