La copertina di Vogue di Kamala Harris è trapelata presto e c’è già molto dramma

kamala vogue

Anna Wintour è una grande donatrice e raccoglitrice di fondi del Partito Democratico, ed è una delle preferite perenne nell'elenco permanente dei presidenti democratici per gli ambasciatori (specialmente nel Regno Unito o in Francia). Usa spesso la sua posizione di caporedattore di Vogue per aumentare il profilo delle donne politiche (e di alcuni uomini). Ricordo che durante la deprimente era Bush, Vogue fece alcuni profili di Condi Rice e questo fu tutto. Impallidiva rispetto alla copertura che Vogue aveva dato agli Obama. La mia ipotesi è che Anna si sia avvicinata ai Biden e agli Harris-Emhoff e abbia chiesto chi dovrebbe ottenere un profilo di copertina, la dottoressa Jill Biden o il vicepresidente Kamala Harris. Kamala ha vinto. Il problema? Questa copertina … non va bene. Sembra davvero a metà dal punto di vista fotografico ed editoriale. Anche la stranezza intorno alla sua testa è strana, come un Photoshop andato storto, come forse questo non era proprio lo sfondo originale. Secondo Yashar Ali, c'è molto dramma:

1. La copertina di Vogue di febbraio con Kamala Harris, presidente eletto, è stata ampiamente criticata questa sera sui social media. Ma secondo una fonte che ha familiarità con i piani di pubblicazione, questa non è la copertina che il team del vicepresidente eletto si aspettava.

2. Nella copertina che si aspettavano, il vicepresidente eletto Harris indossava un abito blu polvere. Quella era la copertina che il team del Vice Presidente eletto e il team di Vogue, inclusa Anna Wintour, hanno concordato di comune accordo … che è lo standard per le riviste di moda.

3. Per essere chiari, questa copertina di Vogue del vicepresidente eletto Kamala Harris è reale. È solo che per una fonte familiare, questa non è la copertina che è stata concordata di comune accordo. La copertina concordata aveva Harris VP eletto in un abito blu polvere. Quindi la gente si sente accecata questa sera.

[Dal Twitter di Yashar Ali]

È possibile che Anna abbia pensato che questo scatto, con i Chucks e lo sfondo basso, fosse "più bello" o più giovane e semplicemente uno scatto migliore. Ma è pessimo stato se Vogue e l'ufficio del vicepresidente avessero già firmato un altro scatto, uno in cui (presumibilmente) il vicepresidente entrante sembrava più dignitoso e potente. Si è parlato molto di come non dovremmo aspettarci che il vicepresidente Harris o la dottoressa Jill entrino e diventino delle fashioniste, che probabilmente saranno piuttosto noiosi, dal punto di vista della moda, e come va tutto bene. Ma sento che Vogue e il vicepresidente Harris avrebbero potuto avere un rapporto davvero fantastico, e lo staff di Vogue (e Wintour) avrebbe potuto aiutare Kamala a scoprire il suo look da vicepresidente con tute e pompe di potenza e così via. Ma Wintour potrebbe aver danneggiato quella relazione fin dall'inizio.

Aggiornamento: Vogue ha appena pubblicato le due copertine di febbraio, una di Kamala che sembra (vice) presidenziale e l'altra.

Convenzione nazionale democratica, Charlotte, NC

Foto per gentile concessione di Avalon Red, Backgrid.

Harris si rivolge alla nazione
Convenzione nazionale democratica, Charlotte, NC
Joe Biden sceglie Kamala Harris come sua compagna di corsa, mettendola in lista per essere la prima vicepresidente nera e la prima donna
Joe Biden sceglie Kamala Harris come sua compagna di corsa, mettendola in lista per essere la prima vicepresidente nera e la prima donna
kamala vogue