Kellyanne Conway: se puoi aspettare in fila per i cupcake, puoi aspettare in fila per votare

Il consulente senior Kellyanne Conway si rivolge ai media fuori dalla Casa Bianca

Non sopporto di prestare attenzione a Kellyanne Conway, che è ancora, in qualche modo, consulente senior di Donald Trump. Immagino che una persona possa sopravvivere allo stufato tossico per anni se fa semplicemente un affare faustiano per rinunciare alla propria anima e al proprio parrucchiere. Per settimane ci sono state chiacchiere su come l'amministrazione Trump cercherà apertamente di sopprimere il voto nelle elezioni di quest'anno. Le chiacchiere sono aumentate solo con il calo del numero dei sondaggi di Trump – voglio dire, la Georgia è in gioco quest'anno. Saranno in gioco molti "stati rossi". Quindi, invece di cercare di essere un'amministrazione funzionale, i Trumper sopprimeranno apertamente il voto e equipareranno il voto per corrispondenza con la frode degli elettori. Secondo Kellyanne Conway, la gente * ama * aspettare in fila per ore per votare comunque:

La consigliera della Casa Bianca Kellyanne Conway ha difeso mercoledì l'attacco del presidente Trump alla votazione per corrispondenza, paragonando il compito di fare la fila in un negozio di cupcake e di aspettare in fila per votare alle urne. "Le persone si presentano con orgoglio e vanno alle urne", ha detto Conway ai giornalisti sul prato della Casa Bianca. “Lo sono davvero, voglio dire che aspettano in fila al Georgetown Cupcake per un'ora per ottenere un cupcake. Quindi penso che probabilmente possano aspettare in fila per fare qualcosa di consequenziale, critico e costituzionalmente significativo come esprimere il proprio voto. ” Trump ha insistito, senza prove, su Twitter che "non c'è modo" che il voto per posta elettronica sarà "qualcosa di meno che sostanzialmente fraudolento". Il colosso dei social media ha verificato la sua affermazione fuorviante con un'etichetta con la dicitura "Ottieni i fatti sulle votazioni per corrispondenza".

[Dalla bestia quotidiana]

Storia vera, Georgetown Cupcakes sta effettuando la consegna solo durante la pandemia / blocco. Quindi le persone non stanno aspettando in fila per ore per cupcake. E anche se le persone aspettano in fila per i cupcake, i CUPCAKES NON VOTANO I DIRITTI. Non c'è letteralmente nulla di sbagliato nel votare per posta, soprattutto perché probabilmente saremo ancora nel mezzo di una pandemia globale il giorno delle elezioni. 100.000 morti, li ricordi, Kellyanne?

Il consulente senior Kellyanne Conway si rivolge ai media fuori dalla Casa Bianca

Foto per gentile concessione di Backgrid.

Il consulente senior Kellyanne Conway si rivolge ai media fuori dalla Casa Bianca
Il consulente senior Kellyanne Conway si rivolge ai media fuori dalla Casa Bianca

Commenta su Facebook