Kay: La BBC è “nervosa” su come sarà accolto “The Princes & the Press”

Visita del Duca di Cambridge al Dulwich Hamlet FC

È completamente esilarante vedere il principe William armeggiare, gonfio di rabbia , mentre cerca disperatamente di trascinare suo padre e sua nonna nel suo melodramma che si è fatto da sé. Sì, stiamo parlando di The Princes and the Press della BBC, un programma in stile documentario su come William e Harry si sono confrontati l'uno contro l'altro per anni. C'era un po' di confusione su questo, quindi lasciatemi dire: Harry e Meghan hanno informato i media, ma non da nessuna parte nella misura in cui William, Kate, i Middleton e i cortigiani hanno informato contro i Sussex. Harry e Meghan stavano semplicemente cercando di sopravvivere all'assalto. Il resto di loro sono stati l'assalto.

Il Daily Mail ha pubblicato più storie su come *tutti* siano super-pazzi che qualcuno possa suggerire che Ol' Moose Knuckle avrebbe mai informato contro suo fratello e sua cognata. Come ho detto, William sta informando la stampa su come non ha mai informato la stampa. Sta contattando i suoi giornalisti Rota preferiti come Rebecca English e Richard Kay per informarli su quanto sia terribile che qualcuno gli abbia suggerito di informare i giornalisti. Non puoi inventare questa merda. Ecco alcuni punti salienti del pezzo di Richard Kay:

Kay pensa che questo sia IRONICO! Anche per gli standard grossolani della BBC, c'è qualcosa di estremamente ironico nel trasmettere un importante documentario in due parti sulle guerre di briefing tra i membri della famiglia reale mentre le braci dell'affare Martin Bashir sono ancora accese.

Kay è stato informato che anche Carlo e la Regina sono terribilmente sconvolti: è molto insolito che tutte e tre le famiglie reali, che rappresentano la Regina, il Principe di Galles e il Principe William, si uniscano nella minaccia di un potenziale boicottaggio della nostra emittente nazionale. ma dimostra la posta in gioco. E sottolinea un senso condiviso di rabbia collettiva verso il programma.

Anche la BBC è nervosa: c'è stato un crescente nervosismo alla BBC nonostante la sua affermazione che il film fornirà il "contesto" per il rapporto di William e Harry con i media. "C'è stata ansia all'interno della gerarchia riguardo al film per un po' di tempo ed è il motivo per cui, quando si tratta di ciò che contiene, hanno giocato le cose così vicino al loro petto", dice una figura della Corporation. "Allo stesso tempo ti chiedi se hanno riflettuto bene su come è probabile che venga ricevuto."

William ha fatto assolutamente questo: le affermazioni precedenti che suggerivano che William e il suo staff avessero fatto trapelare una storia sul benessere mentale di Harry, ad esempio, sono state tagliate da un documentario ITV in prima serata prima che fosse trasmesso a luglio.

Oh mio Dio: le domande che sono state poste loro includevano se diventano "troppo vicini" ai reali, se il rapporto tra la stampa e i reali è "adulatore" e come le storie sulla famiglia reale vengono presentate o "tessute".

[Dal Daily Mail]

Quello che è successo è che il principe William e il suo attuale team di comunicazione hanno contattato i loro giornalisti e commentatori preferiti e hanno cercato di coprire i media prima della prima parte di questa serie di documentari in due parti. Correvano in giro come galline con la testa tagliata, lamentandosi con Becky English e Richard Kay di come osi qualcuno suggerire che si stessero informando contro i Sussex! È particolarmente ricco dire da Kay, considerando che era costantemente abituato a rompere tutti i tipi di brutte trame pro-Cambridge, come il fatto che Meghan fosse da biasimare per la storia di Rose Hanbury, o come il principe Harry avesse semplicemente bisogno di tornare in sé, divorziare da sua moglie e torna a suonare il secondo violino a Baldemort. Come ha fatto Kay a scriverlo con una faccia seria?

Il compleanno di NHS a Londra

Foto per gentile concessione di Avalon Red.

Il compleanno di NHS a Londra
Visita del Duca di Cambridge al Dulwich Hamlet FC
Visita del Duca di Cambridge al Dulwich Hamlet FC
Visita del Duca di Cambridge al Dulwich Hamlet FC
Visita del Duca di Cambridge al Dulwich Hamlet FC
Prima mondiale di No Time To Die martedì 28 settembre 2021
I Cambridge partecipano agli Earthshot Prize Awards
Premio Earthshot Awards