Justin Timberlake ricorda il momento in cui è stato lanciato con bottiglie di piscio sul palco

Quando si arriva a questo, qualcuno ha davvero sperimentato sfortunatamente sfortunatamente sfortuna e minimi di carriera come Justin Timberlake ? Penso di no! Bene, cerca un'altra storia di autocommiserazione che induce gli occhi a indurre lo strappo dello stomaco da parte dell'ex membro del gruppo preferito da tutti, che non è AJ McLean.

Fresco del suo tour " Amazing Wife ", Justin si è imbarcato in un nuovo tour, " Hey Guys, Remember Me?" circo itinerante e una delle sue prime tappe è stato il Graham Norton Show. Condividendo un divano con gli altri ospiti Anna Kendrick, Oti Mabuse e Alan Carr , Justin ha proceduto a rompere uno scherzo papà divertente e spaccante dopo l'altro, tra sottili ricordi di quanto male sia stato trattato come un artista. Non sorprende che i risultati abbiano inviato onde d'urto di indifferenza in tutto l'universo (e fino alla porta di Janet Jackson ).

E poiché probabilmente non ha ancora avuto alcuna simpatia a casa, ha deciso di condividere un tragico colpo di scena di una storia del 2003 in cui un gruppo di cattivi canadesi ha lanciato pipì, muffin, carta igienica e bottiglie contro di lui.

Durante la prima fase della sua carriera da solista, a Justin è stato chiesto di condividere il conto con i Rolling Stones (così come Rush e AC / DC, tra gli altri) per un concerto di beneficenza SARS a Toronto . Ma le cose non sono andate bene come sperava JT da quando era un artista pop in un concerto per lo più pieno di spettacoli rock. Il pubblico gli ha fatto sapere che pensavano fosse una merda lanciandogli la pipì.

“All'improvviso, sul palco sono state lanciate bottiglie di urina… Stavo almeno cercando di ricordare i testi che ho effettivamente scritto per la prima canzone che sto cantando. Ho ancora un sacco di traumi. "

Hmm, sì, non facciamo pipì a meno che la persona non sia coinvolta, ma posso pensare a un altro interprete che probabilmente sta ancora vivendo un trauma per aver condiviso un palco con Justin Timberlake. Ma sto divagando.

Una volta terminata la sua prima canzone, e prima che il pubblico iniziasse ad accendere le loro torce, l'ospite del festival gli fece cenno di scendere dal palco. Ma sempre il vero professionista, Justin ha deciso di provare a conquistare decine di migliaia di fan del rock classico.

“Ero tipo 'No, amico. Sto qui fuori. Lo stiamo facendo. ' La prima canzone, ero al microfono, sono come muoversi e cantare allo stesso tempo. E poi la seconda canzone è stata "Senorita … E io suono un piano elettrico di Rhodes su quella canzone. Quindi all'improvviso, penso a me stesso: "Oh no, sono immobile". Dopo quella canzone, è successa una delle due cose: o hanno finito i nervi perché sapevano che sarei rimasta lì, o hanno finito le urine. Quindi ragazzi, siate tenaci. "

Chi non ama la storia di un perdente che supera le probabilità insormontabili (e le bottiglie di piscio)? Tutto ciò che ho preso da questa storia è che Justin ha fatto nel 2003 quello che ha fatto da allora: ha consumato un intero pubblico fino a quando non hanno tollerato il suo canto fino alla fine. Un regalo!

E perché Fergie e JT non hanno co-diretto un tour insieme ?!

Pic: YouTube

Commenta su Facebook