Jussie Smollett presumibilmente ha imbrogliato un crimine di odio contro se stesso

C'era un episodio dello show televisivo How I Met Your Mother dove i protagonisti spiegano al Barney di Neil Patrick Harris che il motivo per cui riescono a vedere attraverso le sue bugie perché li prende sempre con una frase troppo. Questa è una lezione che Jussie Smollett dovrebbe prendere a cuore la prossima volta che mette in scena un crimine di odio contro se stesso.

Vedi, quello che ha detto Jussie Smollett è successo su Good Morning America , tramite CBS :   

"E poi vedo l'aggressore, mascherato. E lui disse: "Questo è il paese MAGA, n *****". Mi colpisce in faccia. Allora, gli ho dato un pugno in culo ", ha detto Smollett. "Penso che ciò che le persone hanno bisogno di sentire è solo la verità."

Dove è andato troppo lontano è dicendo che i suoi aggressori lo hanno riconosciuto dall'Impero , facendo in modo che la sua attenzione urli "Hey Empire!" E poi lo abbia detto. Perché sappiamo tutti che tutte le persone razziste e omofobiche del "paese della MAGA" sono grandi fan dell'Impero e conoscono tutti gli attori secondari minori a colpo d'occhio da lontano. In effetti, secondo TMZ , questo è uno dei motivi per cui la polizia investiga sulla possibilità che si tratti di una bufala.

Le fonti dicono che ci sono state bandiere rosse sin dall'inizio. I poliziotti erano estremamente sospettosi quando Jussie li portò nella zona in cui disse che era stato attaccato e indicò una macchina fotografica oscura che diceva quanto fosse contento che l'attacco fosse in video. Risulta che la telecamera stava puntando nella direzione sbagliata. I poliziotti hanno pensato che fosse strano che conoscesse la posizione di quella telecamera.

E c'è questo. Ci è stato detto che gli investigatori non credevano che i due presunti aggressori gridassero: "Questo è il paese MAGA", perché "Non un singolo sostenitore di Trump guarda l'Impero".

In che modo la polizia ha infranto il caso che questo è stato messo in scena? Bene, si scopre che "l'attaccante" era un extra in Empire . Si. Smollett si sta rivelando un genio del cervello. Sta davvero andando giù con la nave su questo, che ha funzionato per George Zimmerman, quindi che diavolo. Ecco la sua dichiarazione via CNN .

"Come vittima di un crimine di odio che ha collaborato con le indagini della polizia, Jussie Smollett è irritato e devastato dalle recenti notizie secondo cui gli autori sono individui con cui ha familiarità", si legge nella dichiarazione. "Ora è stato ulteriormente vittimizzato da rivendicazioni attribuite a questi presunti colpevoli che Jussie abbia avuto un ruolo nel suo stesso attacco. Niente è più lontano dalla verità e chiunque affermi che altrimenti sta mentendo. "

Come sempre, il comico e il bravissimo poliziotto Ron Funches è la voce della ragione in tutto questo.

Il post Jussie Smollett presumibilmente Faked A Hate Crime Against Himself è apparso per la prima volta su The Blemish .

( Fonte )

Commenta su Facebook