Joe Rogan ha la sicurezza del lavoro e l’impegno a mostrare entrambi i lati delle cospirazioni Covid

La scorsa settimana, Neil Young ha detto a Spotify di scegliere tra lui o Joe Rogan . Spotify ha scelto il loro ragazzo, Joe Rogan, quello che hanno sotto contratto per $ 100 milioni. Durante il fine settimana, Joni Mitchell ha seguito Young e ha ritirato la sua musica da Spotify per protestare contro le cazzate anti-vaccino di Rogan e la sua atmosfera generale di disinformazione Covid. Questo fine settimana, il Duca e la Duchessa del Sussex hanno anche rilasciato una dichiarazione dicendo che si sono sempre preoccupati molto dell'educazione e della scienza del Covid e hanno condiviso le loro preoccupazioni con Spotify riguardo a Rogan nell'aprile dello scorso anno. Il punto è che Spotify ha effettivamente sentito una certa pressione per fare o dire qualcosa su Rogan. Ecco perché il CEO di Spotify Daniel Ek ha rilasciato una lunga dichiarazione su tutto questo:puoi vedere il pezzo completo qui . Ecco i più grandi takeaway:

Sulla base del feedback delle ultime settimane, è diventato chiaro per me che abbiamo l'obbligo di fare di più per fornire equilibrio e accesso a informazioni ampiamente accettate dalle comunità mediche e scientifiche che ci guidano in questo periodo senza precedenti. Questi problemi sono incredibilmente complessi.

Oggi pubblichiamo le nostre regole della piattaforma di lunga data. Queste politiche sono state sviluppate dal nostro team interno in collaborazione con un certo numero di esperti esterni e vengono aggiornate regolarmente per riflettere il mutevole panorama della sicurezza. Queste sono le regole della strada per guidare tutti i nostri creatori, da quelli con cui lavoriamo esclusivamente a quelli il cui lavoro è condiviso su più piattaforme. Ora puoi trovarli nella nostra redazione e vivranno permanentemente sul sito Web principale di Spotify. Vengono localizzati in varie lingue per aiutare i nostri utenti a capire come Spotify valuta tutti i contenuti sulla nostra piattaforma.

Stiamo lavorando per aggiungere un avviso di contenuto a qualsiasi episodio di podcast che includa una discussione su COVID-19. Questo avviso indirizzerà gli ascoltatori al nostro hub COVID-19 dedicato, una risorsa che fornisce un facile accesso a fatti basati sui dati, informazioni aggiornate condivise da scienziati, medici, accademici e autorità sanitarie pubbliche di tutto il mondo, nonché collegamenti a fonti attendibili. Questo nuovo sforzo per combattere la disinformazione sarà diffuso nei paesi di tutto il mondo nei prossimi giorni. A nostra conoscenza, questo avviso di contenuto è il primo del suo genere da una grande piattaforma di podcast.

[Da Spotify]

Fondamentalmente, Spotify sta dicendo che saranno più trasparenti su quali sono le loro politiche Covid e su come si aspettano che i fornitori di contenuti aderiscano a determinati standard di base sulla consulenza medica e scientifica. Come altri hanno sottolineato, non è che Rogan sia semplicemente fuori da qualche parte, a produrre contenuti e Spotify sia semplicemente un acquirente di contenuti. Rogan è il "gioiello" di Spotify e Spotify sta letteralmente producendo lo spettacolo di Rogan.

Per quanto riguarda Rogan, Spotify si è messo in contatto con lui e ha fatto la sua dichiarazione stupida . Si è scusato – “Sono molto dispiaciuto che si sentano così” – per Young e Mitchell che hanno tirato fuori la loro musica, e dice che gli va bene che Spotify metta dei disclaimer nel suo show. Promette di fare uno sforzo per “bilanciare” il suo spettacolo e: “Non voglio semplicemente mostrare l'opinione contraria a quella che è la narrazione. Voglio mostrare tutti i tipi di opinioni in modo che tutti possiamo capire cosa sta succedendo…” È ancora impegnato a sostenere la pandemia da entrambe le parti. Come in, ma se il Covid fosse una bufala per fare soldi e se i vaccini fossero progettati per ucciderci tutti?? Una delle sue ultime interviste è stata con la campionessa UFC Julianna Pena , che ha detto proprio questo, e ha basato i suoi commenti sulle interviste che Rogan aveva fatto in precedenza con altri pazzi cospirazionisti di Covid. Il mio punto è che Spotify ha bisogno di rimuoverlo dalla piattaforma, in modo chiaro e semplice.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Joe Rogan (@joerogan)

Foto per gentile concessione di Avalon Red.