Joe Biden ha vinto le primarie dell’Illinois, della Florida e dell’Arizona con margini considerevoli

SVIZZERA-Davos-WEF-Stati Uniti-BIDEN

Ieri, Illinois, Florida e Arizona hanno tenuto le loro primarie democratiche. Joe Biden spazzò tutti e tre. Ha avuto le maggiori vittorie in Florida e Illinois, vincendo rispettivamente il 61,9% e il 59,1%. In Arizona, Biden ha vinto il 43,6% dei voti a Bernie Sanders il 31,6% dei voti. Tutto sommato, Biden ha raccolto 249 delegati ai 116 delegati di Sanders. Il lead delegato di Biden è quasi insormontabile.

Biden, l'ex vicepresidente, ha vinto con ampi margini in Florida e Illinois e ha anche portato l'Arizona, spazzando la notte e raggiungendo un vantaggio delegato quasi insormontabile. Il risultato enfatico potrebbe intensificare notevolmente la pressione sul sig. Sanders per porre fine alla sua campagna e consentire ai democratici di unirsi dietro il sig. Biden come presunto candidato.

Le rotte in Florida e nell'Illinois, due dei più grandi premi sulla mappa nazionale, rappresentarono sia un voto di fiducia nel signor Biden della maggior parte dei democratici, sia un netto rifiuto della candidatura del signor Sanders da parte del tipo di grandi e diversi stati che avrebbe hanno dovuto catturare per ampliare il suo appello oltre la sinistra ideologica.

Nei due maggiori stati che hanno votato martedì, Florida e Illinois, il signor Sanders ha fallito. Biden ha trasportato l'Illinois con ampio margine, mantenendo intatta la sua serie di vittorie nei grandi stati primari del Midwest, dopo aver precedentemente vinto in Minnesota e Michigan. E la vittoria in Florida fu un ripudio particolarmente acuto di Mr. Sanders; molti elettori ispanici moderati e conservatori nello stato si sono ritirati dalle lodi passate dei governi di sinistra in America Latina, comprese le sue osservazioni ammirate su alcuni risultati raggiunti dalla Cuba di Fidel Castro.

Ma il giorno delle votazioni potrebbe essere stato più notevole per le interruzioni del calendario elettorale. Il tumulto causato dal coronavirus ha rovesciato i piani per le elezioni primarie in Ohio, dove i funzionari statali hanno rinviato il voto previsto per martedì, in una brusca manovra che è sopravvissuta a malapena al controllo legale dell'ultimo minuto. Altri quattro stati hanno anche preso provvedimenti per ritardare le loro elezioni primarie fino alla fine di questa primavera, con il Maryland che martedì è diventato l'ultimo a respingere il voto.

Negli Stati che hanno votato, c'erano segnali che il virus aveva smorzato l'affluenza degli elettori e che le campagne presidenziali democratiche e altri leader del partito non si sono impegnati martedì nella tradizionale spinta a tutto campo per spingere i sostenitori alle urne. Tuttavia, più di un milione di persone hanno votato in anticipo o per posta prima delle primarie di martedì, secondo i funzionari elettorali dei tre stati, suggerendo che i concorsi potrebbero rappresentare una dichiarazione abbastanza chiara sulla traiettoria della campagna democratica.

[Dal New York Times]

Da quello che ho visto del discorso di Biden – Sanders non ha tenuto un discorso ieri sera – Biden è stato conciliante con Sanders e i suoi sostenitori. Il che è una buona politica per lui, anche se TUTTI noi sappiamo che se Sanders avesse vinto qualcosa di grosso, i suoi sostenitori sarebbero stati douchebag completi e sarebbero andati in giro chiedendo a tutti di baciare l'anello (che è esattamente quello che è successo quando Sanders si è comportato bene in Iowa e New Hampshire). E solo FYI, non mi sarei mai aspettato che Sanders abbandonasse prima di luglio. E anche allora, probabilmente lo porterà di nuovo alla convention. Tutti i simpatizzanti di Sanders che sostengono che Bernie "vuole solo essere ascoltato" e "vuole spingere Biden a sinistra" sono fuori di testa. Sanders è in viaggio per l'ego e sta ancora lasciando che i suoi sostenitori pensino di poter vincere. Lui e i suoi fratelli cercheranno di organizzare un'altra elezione, segnare le mie parole.

Bernie Sanders Chicago

Foto per gentile concessione di Avalon Red.

L'ex vicepresidente Joe Biden, candidato alla presidenza democratica del 2020, parla mentre sua moglie Jill ...
Bernie Sanders Chicago
SVIZZERA-Davos-WEF-Stati Uniti-BIDEN

Commenta su Facebook