Jennifer Hough ritira la sua causa contro Nicki Minaj

Nicki Minaj è un pasticcio fortunato. Non solo ha evitato un giudizio da 20 milioni di dollari nella causa per molestie contro di lei, ma ora il suo nome è stato cancellato dalla causa. Lo scorso agosto, Jennifer Hough ha citato in giudizio Nicki e il marito di Nicki , Kenneth "Zoo" Petty, sostenendo che la stavano molestando e intimidendola per cambiare la sua storia su Kenneth che l'aveva violentata sotto la minaccia di un coltello nel 1995. Kenneth alla fine si è dichiarato colpevole di tentato stupro e ha trascorso quattro anni in prigione. Jennifer non ha ritirato la sua causa contro Kenneth, quindi è ancora bloccato con la borsa. Ma siamo onesti, se deve pagare sarà comunque con i soldi di Nicki.

La causa di Jennifer afferma che Nicki e suo marito la stavano molestando e offrendo i suoi soldi per ritrattare le sue accuse contro Kenneth. Nicki ha negato queste cose, comprese le accuse di far parte di una banda, ma ha ammesso di avere un suo socio di nome "Black" che ha contattato Jennifer per una conversazione. Nicki afferma che durante quella conversazione, Jennifer ha cercato di scuotere Nicki per soldi.

Ora, l'avvocato di Nicki sta facendo un giro di vittoria e penso che sia un po' prematuro dato che Kenneth è ancora sotto il microscopio legale. Quindi forse il Team Nicki dovrebbe ridurre l'ipocrisia di qualche tacca. Inoltre, il suo avvocato sembra suggerire che seguirà Jennifer per le spese legali di Nicki. tramite TMZ :

Secondo i documenti legali, ottenuti da TMZ, la causa contro Nicki è stata archiviata volontariamente mercoledì da Jennifer Hough. Una fonte vicina al caso ci dice che non è stato raggiunto alcun tipo di accordo finanziario per farlo andare via. Il marito di Nicki, Kenneth Petty, rimane un imputato.

In una risposta veemente, l'avvocato di Nicki, Judd Burstein , dice a TMZ che Jennifer e i suoi avvocati pensavano di poter scuotere Nicki per dei soldi facili, cercando di sistemarlo finanziariamente dall'inizio. Abbiamo visto un'e-mail inviata da Burstein all'avvocato di Hough, Tyrone Blackburn , in cui si legge, in parte, "Secondo me, la tua condotta nel perseguire questo caso contro Nicki rappresenta il peggio del nostro sistema legale: avvocati che si nutrono di basso che perseguono azioni frivole contro una celebrità che presuppone che sarà ripagata se lancerà abbastanza sporcizia".

Judd continua: "Hai costretto il mio cliente a spendere oltre $ 300.000 di compenso per difendere un caso che persino il mio Labradoodle, Gracie, poteva considerare frivolo sia sui fatti che sulla legge".

Beh, penso che dovremmo chiedere Gracie il Labradoodle cosa pensa di questo, perché penso che non sarà impressionato con il lato di Nicki delle cose sia.

Immagine: Wenn.com/Avalon