Jeffrey Bowyer-Chapman parla dell’odio che ha ricevuto mentre presentava “Canada’s Drag Race”

Lo spin-off di RuPaul's Drag Race , Canada's Drag Race , sta entrando nella sua seconda stagione. E quando è stata annunciata la seconda stagione, abbiamo appreso che il giudice della prima stagione, Jeffrey Bowyer-Chapman , non sarebbe tornato. La ragione ufficiale fornita era che Jeffrey era troppo impegnato a filmare il reboot di Disney+ Doogie Howser, MD , Doogie Kameāloha, MD , e ha aggiunto che gli sarebbe mancato molto. Ma sembra che anche se il suo programma fosse libero, passerebbe a fare una seconda stagione. Mentre promuoveva il reboot di Doogie , Jeffrey ha parlato con The Hollywood Reporter e ha detto di essere assolutamente scioccato dalla quantità di odio che ha ricevuto dai fan di Drag Race . E intendo odio odio – Jeffrey dice che molto di esso gocciolava nel razzismo.

La prima stagione di CDR includeva i giudici Brooke Lynn Hytes , Stacey McKenzie e Jeffrey. Brooke Lynn è l'unico giudice originale che tornerà. Anche Stacey è fuori a causa delle “ Sfide COVID. “Durante la prima stagione, non era una regina che riceveva la modifica di un cattivo e riceveva più odio online, era Jeffrey. E questo ha portato a molti abusi tossici da parte dei fan. tramite THR :

Il numero di volte in cui sono stato chiamato uno stupido n—er nella mia casella di posta da uomini bianchi e gay è stato scioccante, in particolare perché eravamo nel bel mezzo di un risveglio della giustizia razziale ", dice Bowyer-Chapman a THR in una conversazione cruda ed emotiva. “Penso che ricevere tutto l'odio, il razzismo, le molestie e le minacce di morte abbia fatto luce sulla follia di tutto ciò. Ha davvero mostrato a molte persone quanto siano diventati oscuri e tossici i troll di Drag Race negli ultimi due anni e quanto sia inaccettabile.

Su suggerimento di RuPaul , Jeffrey ha cancellato il suo account Twitter. Ma non sono stati solo i fan tossici a rendere di merda la sua esperienza su CDR . Inoltre non ha grandi sentimenti per i produttori.

Secondo lui, la colpa non è solo del fandom, ma dello show stesso. "Come uomini gay, purtroppo ci siamo abituati a sperimentare l'odio, il vetriolo e l'omofobia", afferma Bowyer-Chapman. “Credo di non averlo mai sperimentato dalla mia comunità. Quella è stata la parte più straziante".

"Sono arrivato alla Drag Race canadese con un falso senso di sicurezza perché avevo costruito quella fiducia con i produttori dello spettacolo americano", dice. “Ma questo era un diverso insieme di produttori. E penso che stessero cercando di creare qualcosa di impatto e mettersi alla prova lungo la strada. Pertanto, ci sono molti casi in cui guardando indietro avrei dovuto prestare attenzione alla mia intuizione e parlare. E non l'ho fatto".

Jeffrey dice che uno showrunner bianco a un certo punto lo ha preso da parte e gli ha detto che il suo lavoro doveva essere " uomo dolce per i concorrenti su cui sbavare " e che il suo lavoro doveva essere quello " impertinente " . Jeffrey dice che sapeva che l'uso della parola " impertinente " era un fischietto per insinuare che il suo lavoro doveva essere quello " testa calda " a cui "non frega un cazzo " se alla gente non piacciono. Ha aggiunto che non è quello che è. Ha anche accusato la maggior parte della troupe di CDR di essere bianca e che "non c'era davvero nessun talento nero " dietro la telecamera, nonostante quello che gli aveva assicurato uno showrunner. Ecco una foto della troupe, e ti farò avere i tuoi sentimenti al riguardo.

Una delle principali critiche mosse contro Jeffrey era che era un cattivo odioso e critico senza motivo. Jeffrey incolpa i produttori per questo e ha detto di essere stato spinto a essere cattivo.

"Anche se non avessimo nulla di negativo da dire, dovevi inventare qualcosa di negativo", spiega.

In postproduzione, lo showrunner gli ha consegnato una lista di critiche negative pre-scritte da recitare in un microfono. "Molto ingenuamente, ho pensato, devono farlo solo perché mi hanno dato la modifica della gomma da masticare", dice. "Perché c'erano infiniti filmati di me che mi connettevo con le regine ed ero amorevole e gentile e le guido". La modifica si è rivelata tutt'altro che gomma da masticare, tuttavia, con uno sbocco che si è spinto al punto da descrivere Bowyer-Chapman come portare "l'energia di Simon Cowell con gli occhi scintillanti" al procedimento.

Jeffrey dice di aver visto il primo episodio di Drag Race canadese e si sentiva spazzatura perché sapeva che avrebbe ottenuto la modifica del cattivo. Ma una fonte afferma che Jeffrey ha firmato i primi tre episodi prima della loro messa in onda e che la sessione ADR non era "un elenco di commenti negativi". Crave (il servizio di streaming che trasmette CDR ) ha avuto solo cose positive da dire su Jeffrey e ha aggiunto che farà sempre parte della famiglia CDR .

Jeffrey è ancora d'accordo con i produttori della versione americana perché ha già filmato un'apparizione in un episodio imminente .

Sembra che Jeffrey si sia divertito a girare CDR e, chiaramente, è più a suo agio e si sente più supportato negli Stati Uniti con RuPaul e la troupe americana. E se Jeffrey sta dicendo la verità sui produttori, allora forse questo servirà loro da lezione di apprendimento. Ad esempio, lascia che siano i giudici a giudicare. E se hai bisogno di immischiarti in nome del miglioramento dello spettacolo, lavora su quel set Werk Room. Sembra che sia stato messo insieme in due giorni con un budget di $ 100!

Pic: Crave