Ivanka Trump ha infranto le leggi sull’etica federale pubblicando un’approvazione di fagioli di Goya

"Threads of Thailand" con Elisabeth Röhm

Probabilmente avrei dovuto parlarne quando è successo, perché ci sono state così tante storie stupide a seguito dell'incidente. La settimana scorsa, il CEO di Goya, Robert Unanue, ha parlato alla Casa Bianca insieme a Donald Trump. Goya è la più grande azienda alimentare americana di proprietà ispanica e Unanue ha sfruttato l'opportunità per dire che "siamo tutti veramente benedetti" per avere Trump come presidente. Personalmente credo che la comunità ispanica sia probabilmente più preoccupata di come l'amministrazione sta mettendo i bambini in gabbie, strappando le famiglie e trafficando i bambini immigrati, ma a quanto pare il CEO di Goya non voleva parlarne.

Ciò che è venuto dopo è stato un sacco di clown su Goya e uno sforzo casuale per boicottare Goya. I conservatori hanno quindi lanciato il "boicottaggio liberale" e hanno giurato che avrebbero iniziato ad acquistare prodotti Goya per possedere le libs. È solo la solita stupida guerra culturale fabbricata, ed eccoci qui, con la partecipazione di Ivanka Trump:

Ancora una volta, è contro le leggi etiche federali che i dipendenti federali assumano o promuovono sponsorizzazioni o sponsorizzano qualsiasi azienda. Ivanka ha infranto di nuovo la legge, questa volta per possedere le libs. Non importa che il narcisismo di suo padre abbia provocato una pandemia virale fuori controllo e oltre 130.000 americani morti.

Trump incontra l'American Workforce Policy Advisory Board

Foto per gentile concessione del Twitter di Ivanka Trump, Avalon Red.

Trump incontra l'American Workforce Policy Advisory Board
"Threads of Thailand" con Elisabeth Röhm
Trump ospita un evento PPP (Paycheck Protection Program) nella East Room