Incidente sulla A14, Matteo è morto a 19 anni. I suoi sogni si sono cancellati in un attimo

Un terribile incidente non ha lasciato scampo a Matteo Skenderi. 19 anni, i suoi sogni sono morti sull'A14 a pochi metri dal casello di Rimini. Matteo Skenderi è nato a Gallipoli nel 2001 ma viveva a Misano, città che oggi lo piange. Una dinamica ancora da chiarire e un equilibrio che avrebbe potuto essere ben più serio, Matteo Skenderi infatti, prima di colpire il guard rail, aveva travolto un cantiere in autostrada.

I tre operai, presenti nel cantiere e investiti dall'auto della vittima, sono riusciti a farla franca riportando feriti gravi ma non gravissimi. Sono stati trasportati, uno di 50 anni a Cesena mentre gli altri due, tra cui un ragazzo di 20 anni, a Rimini. La scorsa notte erano ancora sotto osservazione nei vari ospedali. A dare un quadro di quanto accaduto è il Resto del Carlino nella sua edizione online. Continua dopo la foto

“Fin dalle prime fughe di notizie il giovane stava procedendo normalmente sulla corsia di destra quando ha perso il controllo della sua macchina. Non si sa se per una disattenzione, un malore o un guasto al motore la Opel si sia trasformata in una pazza scheggia. L'auto ha sterzato ed ha invaso la corsia di emergenza, colpendo il furgone dell'azienda durante la rimozione, correttamente segnalata, della segnaletica di un cantiere ultimato. Poi Opel è andata a finire la sua corsa contro un guard rail ”. Continua dopo la foto

E ancora: “Nello schianto i tre operai sono stati scaraventati a terra mentre per Matteo Skenderi la vita è finita lì, contro quel maledetto guard rail. I soccorritori sono stati immediatamente allertati. Accelerate 118 ambulanze, gli uomini della Polizia autostradale di Forlì e quelli della Direzione Autostradale di Bologna oltre ai vigili del fuoco direttamente da Cesena. Continua dopo la foto


{loadposition intext}
Sono stati proprio i vigili del fuoco ad estrarre dalle lamiere il corpo senza vita di Matteo ”. Quello di Matteo Skenderi è solo l'ultimo di una serie di terribili incidenti che hanno coinvolto giovanissimi. Una lunga scia di sangue che lascia dietro di sé montagne di dolore.

Potrebbe interessarti: "Non è possibile!". In lutto nello sport, ha perso la vita in un brutto incidente. E pensare che solo poche ore prima della sua più grande soddisfazione

L'articolo Crash sulla A14, Matteo è morto a 19 anni. I suoi sogni cancellati in un attimo arriva da Caffeina Magazine .

(Fonte: Caffeina)