Illustrazioni divertenti mostrano come indurre i ricchi a pagare le tasse, travestendoli da cose diverse

L'evasione fiscale è davvero di moda tra i ricchi; Gli annunci di Google probabilmente suggeriscono loro pacchetti legali intitolati "Not A Dime". Prendi il loro idolo Jeff Bezos e la sua compagnia Amazon, per esempio. Nel 2018, Amazon ha registrato un reddito di oltre $ 11 miliardi, ma la società ha pagato $ 0 in tasse federali . Proprio come l'anno prima. Sì, era sul gancio per un conto di $ 162 milioni nel 2019, ma era ancora solo una frazione dei $ 13,9 miliardi di reddito ante imposte riportato da Amazon per il 2019 – circa l'1,2%. Glorioso. Perché contribuire alla salute, all'istruzione, alle infrastrutture e ad altri beni comuni quando puoi acquistare attici e isole private?

Tuttavia, l'artista polacca Kasia Babis ha un'idea su come convincere queste persone a pagare le tasse. Cinque, in realtà. E li ha inseriti tutti in un divertente fumetto satirico che prende abilmente in giro i difetti della nostra élite .

Maggiori informazioni: kasiababis.com | Instagram | Facebook

Crediti immagine: kasiababiscomics

Crediti immagine: kasiababiscomics

Crediti immagine: kasiababiscomics

Su Internet, ognuno ha la sua opinione. Soprattutto quando si tratta di politica. Mescolalo con il fatto che condividere pensieri su un filo a migliaia di chilometri di distanza dal loro destinatario offre ad alcune persone una scusa per diventare dannatamente tossici, e ottieni una buona preparazione per artisti politici. Kasia, tuttavia, non ne è infastidita. Ha già sviluppato una pelle spessa.

Kasia ha iniziato a dedicarsi alla satira politica mentre era ancora al college ed è diventato subito il suo lavoro. "È davvero difficile per me immaginare di fare qualcos'altro", ha detto a Bored Panda . “Ci sono molti messaggi e commenti di odio da affrontare, ma immagino sia solo una parte dell'essere su Internet, soprattutto come donna, e soprattutto una donna con opinioni politiche. Ne sono diventato immune dopo tutti questi anni. "

Crediti immagine: kasiababiscomics

Crediti immagine: kasiababiscomics

"Preferisco la tassa progressiva, che spiego brevemente in un altro mio fumetto ", ha detto Kasia. “Fondamentalmente, penso che sia assolutamente assurdo permettere alle persone di accumulare miliardi mentre i lavoratori che producono la loro ricchezza sono pagati a malapena a sufficienza per sopravvivere. Nessuno vale un miliardo di volte di più di chiunque altro. Se le persone fossero tassate di conseguenza, potrebbero ancora vivere una vita agiata e confortevole, mentre anche l'intera società ne trarrebbe enormi benefici ".

È interessante notare che il sistema dell'imposta sul reddito negli Stati Uniti è considerato progressivo , sebbene negli ultimi decenni sia diventato più piatto. Nel 2020, ad esempio, ci sono solo sette scaglioni fiscali, con aliquote del 10%, 12%, 22%, 24%, 32%, 35% e 37% .1 mentre nel 1985 erano 16 scaglioni fiscali. Detto questo, molte persone e aziende sfruttano le scappatoie legali e impiegano vari crediti d'imposta e detrazioni per ridurre le loro bollette.

Ecco cosa hanno detto le persone dopo aver letto il fumetto di Kasia

(Fonte: Bored Panda)