Il video al rallentatore mostra come funzionano diverse maschere per fermare la diffusione di COVID-19

I dibattiti sull'opportunità o meno di indossare maschere hanno iniziato a scaldarsi di recente. E anche se gli studi sono stati condotti prima di questo punto, ha spinto più studi a emergere e ad accedere più facilmente in modo che le persone siano al corrente.

Il Dr. Joe Hanson del canale YouTube Va bene essere intelligenti di recente è uscito con un video che mostrava il motivo per cui le persone dovrebbero indossare le maschere, spiegando uno degli studi più recenti fatti sulla questione. Panda annoiato si mise in contatto con Joe Hanson per un'intervista sull'argomento.

Joe ha iniziato a creare video educativi perché comprendere il mondo e l'universo intorno a uno rende la vita più ricca e piacevole. E, in periodi come questi, comprendere la scienza può anche proteggere le persone e potenzialmente salvare vite.

Tosse e starnuti sono effettivamente invisibili a occhio nudo, ma sono resi visibili usando l'imaging di Schlieren

Crediti immagine: Matthew Staymates / NIST

È un'occasione rara per noi di vedere lo starnuto di qualcuno (o talvolta la tosse) con i nostri stessi occhi – questo è spesso il caso se le nostre espulsioni orali passano attraverso un raggio di luce. Tuttavia, la scienza ha deciso di renderli più visibili a occhio nudo utilizzando la tecnica di imaging Schlieren e le telecamere al rallentatore (250 fotogrammi al secondo).

L'imaging di Schlieren è un metodo per rilevare il flusso d'aria di diverse temperature e densità. Se hai mai notato un dondolio distorto sopra una strada calda in una soleggiata giornata estiva, è esattamente così.

Quindi, Matthew Staymates, un fluidista dinamico e ingegnere meccanico presso il National Institute of Standards and Technology, ha adottato questa tecnica per dimostrare il flusso d'aria quando parliamo, respiriamo e tossiamo. E mostra esattamente come funzionano le maschere per rallentare le infezioni nell'aria come COVID-19.

Le visualizzazioni mostrano che senza maschera, tossire, parlare e respirare espelle l'aria verso l'esterno a velocità e distanze variabili. Un virus presente nel respiro potrebbe viaggiare fino a 2 metri (6.5 piedi), a seconda dell'espulsione.

La scienza ha usato questo metodo per dimostrare l'efficacia delle maschere contro la diffusione di COVID-19

Crediti immagine: Matthew Staymates / NIST

I test hanno studiato le onde radio della respirazione, della conversazione e della tosse, con e senza maschera

Crediti immagine: Matthew Staymates / NIST

Tuttavia, mentre indossa una maschera, l'aria viene ancora espulsa, ma a una traiettoria, un ritmo molto diversi e con diverse sfumature sottili che agiscono contro le infezioni virali.

Innanzitutto, la maschera riduce significativamente lo slancio dell'aria, riducendo così al minimo la distanza percorsa da un virus a circa 30 centimetri (o un piede). Oltre a ciò, il flusso d'aria viene reindirizzato verso la parte superiore e inferiore della maschera e gli elementi visivi sembrano mostrare una riduzione significativa della quantità di moto anche in queste parti.

Inoltre, i virus dispersi nell'aria come COVID-19 da soli sono abbastanza piccoli da superare qualsiasi maschera convenzionale, ma poiché viaggiano all'interno di goccioline di umidità che sono abbastanza grandi da rimanere bloccate nel tessuto, fermano efficacemente la diffusione del virus.

Se uno non indossa una maschera, il virus e la sua bolla di umidità viaggeranno più lontano, la bolla evaporerà abbastanza da non essere pesante e essere volata da una folata di vento, e possiamo facilmente entrare nei nostri sistemi se noi capita di inspirarlo.

Hanno dimostrato che tossire, parlare e respirare espelle l'aria verso l'esterno a velocità e distanze variabili

Crediti immagine: Matthew Staymates / NIST

Un virus presente nel respiro potrebbe viaggiare fino a 2 metri (6.5 piedi), a seconda dell'espulsione

Crediti immagine: Matthew Staymates / NIST

Ma la domanda è: perché alcune persone evitano di indossare una maschera? Hanson fa luce sull'argomento:

“Sembra essere collegato alle abitudini e alle norme locali. Possiamo vedere che in luoghi come la Corea, il Giappone, Hong Kong e altri, le persone hanno rapidamente e ampiamente adottato maschere nelle prime fasi degli scoppi di COVID-19. Questo perché indossare maschere per la salute e il controllo delle malattie infettive è una pratica più comune e accettata in questi luoghi a causa delle diverse norme culturali e della loro esperienza passata con focolai di malattie infettive. "

Ha continuato: "In luoghi come gli Stati Uniti, indossare maschere non è" normale ". E, sfortunatamente, qui negli Stati Uniti, questo è un caso in cui un problema di salute pubblica e scienza si è trasformato in un problema politico, e invece di considerare semplicemente come le maschere possono aiutarci a vicenda al sicuro, le persone stanno pensando a cosa indossare una maschera dice della loro politica. Vorrei che non fosse così. "

Ma con una maschera l'aria viaggia a una diversa traiettoria, ritmo e con sfumature che agiscono contro le infezioni

Crediti immagine: Matthew Staymates / NIST

Quindi, quali maschere specifiche funzionano e quali sono le migliori? Ciò che la dimostrazione ha identificato è che una bandana, una maschera di stoffa e una maschera N-95 hanno tutte il potenziale sufficiente per ridurre significativamente la diffusione di un virus.

Questo è, ovviamente, concesso alla persona che indossa correttamente la maschera (sul naso e sulla bocca) e che la maschera non è troppo stretta o non ha troppi strati. Se riesci a spegnere una candela o un fiammifero da una distanza di 30 cm (o un piede) mentre indossi la maschera, sei al sicuro.

"È stato sorprendente apprendere che le maschere che sono troppo spesse o hanno troppi strati – mentre potrebbero sembrare più efficaci – potrebbero effettivamente bloccare troppa aria e finire per forzare il respiro (e qualsiasi virus) fuori dal lato della maschera , sconfiggendo lo scopo ", ha detto Hansen. Quindi, se vuoi stare attento a creare la tua maschera, è quindi consigliabile non esagerare con gli strati.

L'attuale dimostrazione è supportata da una serie di altri fatti in precedenza, incluso l'esperimento con la capsula di Petri di Davis

Crediti immagine: PBS / Va bene essere intelligenti

Altri studi precedenti supportano ulteriormente lo studio Schlieren di Staymates. Va bene essere intelligenti ha fatto un esperimento di una persona che parlava attraverso un foglio di luce laser e c'era anche un altro studio del Dr. Richard Davis in cui cantava, parlava, starnutiva e tossiva sulle piastre di Petri – e tutti hanno dimostrato l'efficacia delle maschere . Puoi saperne di più sullo studio di Davis in questo articolo di Bored Panda .

Abbiamo chiesto a Hanson di assecondare l'idea che il suo video non fosse abbastanza per convincere certe persone e gli abbiamo chiesto quali altri metodi potrebbero usare le persone per convincere qualcuno a indossare una maschera. Aveva questo per dire:

"Penso che la scienza sia abbastanza chiara qui. Non sono sicuro di cos'altro potremmo mostrare alle persone su come e perché le maschere lavorano per portare il punto a casa da una base scientifica. Temo che per alcune persone, potrebbe essere necessario essere infettati da COVID o avere qualcuno che conoscono e amano essere infettati perché questo colpisca davvero a casa, e spero che non arrivi a questo. "

Va bene anche essere intelligenti ha fatto il proprio esperimento con un foglio di luce laser per rilevare le goccioline

Crediti immagine: PBS / Va bene essere intelligenti

Il video ha anche smentito un mito secondo il quale le maschere riducono la concentrazione di ossigeno di una persona, ma non lo è, ed è dimostrato da un breve e diretto video di Pete DeBalli, MD che ha testato la propria saturazione di ossigeno nel sangue dopo 6 ore di lavoro medico in una maschera N95 .

L'idea della maschera è quella di proteggere gli altri da te, anche se sei asintomatico (che è un caso comune con COVID-19). Non solo dimostra che ti preoccupi degli altri, ma funge anche da modello per come gli altri dovrebbero preoccuparsi anche di coloro che li circondano.

"Vale sempre la pena ribadire che le maschere svolgono un lavoro molto migliore nel proteggere gli altri dai tuoi germi rispetto a quelli che ti proteggono dai germi altrui. Questo video lo ha reso molto chiaro per me e per molte altre persone. È stato interessante sapere che il virus è trasportato in goccioline e che se non vengono fermati vicino alla bocca, possono evaporare in aerosol molto piccoli che sono estremamente difficili da controllare. Quindi questo sottolinea l'importanza delle maschere ”, ha elaborato Hanson.

Oh, e quelli che si preoccupano della riduzione dei livelli di ossigeno mentre indossano una maschera – questo MD smentisce il mito

Guarda il video completo Va bene per essere intelligente sull'efficacia delle maschere di seguito

Crediti immagine: PBS / Va bene essere intelligenti

Ora, il video di YouTube potrebbe essere realizzato nel contesto di COVID-19, ma può certamente servire come materiale educativo per qualsiasi malattia sospesa nell'aria, sia che si tratti dell'influenza o del raffreddore comune.

"Spero che la gente vedrà come questo si applica a tutto, dall'influenza al raffreddore comune", ha elaborato Hanson. “Penso che vivremo in modo diverso in futuro in base a ciò che impariamo da COVID-19 e le maschere saranno più normali per noi. Questo video sarà utile per molto tempo e penso che resisterà da solo alla prova del tempo ".

Quindi, COVID-19 è ancora in generale – il tempo obbligatorio per il PSA: indossa una maschera, lavati spesso le mani, evita di toccarti il ​​viso, cerca di mantenere le distanze dalle altre persone e massimizza il tempo a casa. E dato che sei a casa, perché non dirci cosa ne pensi nella sezione commenti qui sotto!

Puoi trovare materiale didattico più interessante (e iscriverti ad esso) sul canale YouTube di Joe e sul suo Twitter .

(Fonte: Bored Panda)