Il team legale di Virginia Giuffre afferma che il principe Andrew è stato finalmente condannato a causa della sua causa contro di lui, ma il suo team lo nega

Nessuno ha chiesto un riavvio dal lato oscuro e stimolante di Are You Being Served? con protagonista il presunto Madball reale che tocca i bambini, il principe Andrea , ma eccoci qui.

Mentre Nicki Minaj e il suo sex offender marito cercare di diventare campioni del dodgeball da quanto riferito schivando una causa dalla sua vittima di stupro, il principe Andrew è stato dando loro una certa concorrenza. Virginia Giuffre , una delle vittime di Jeffrey Epstein e Ghislaine Maxwell , ha citato in giudizio Andrew il mese scorso a New York, sostenendo di aver ripetutamente abusato di lei sessualmente nelle tane di Epstein e Ghislaine quando aveva 17 anni. Andrew ha eruttato un fiume di smentite, inclusa la risibile affermazione di non aver nemmeno incontrato Virginia, anche se ci sono prove fotografiche che l'ha fatto (ma sostiene che la foto sia stata photoshoppata ). I server del processo hanno cercato di servire la causa di Virginia al favorito di THE QUEEN, ma lui li ha evitati allo stesso modo in cui i tuoi occhi evitano di atterrare su una foto del suo viso. Ieri, il team legale di Virginia Giuffre ha affermato che il principe Andrea è stato processato con successo con la causa, ma ovviamente il suo team lo nega.

Secondo quanto riferito, Andrew si è nascosto al Royal Lodge e le sue guardie di sicurezza si sono rifiutate di lasciare che i server di processo vicino a lui. Girava voce che Andrew avesse sentito il caldo alla Royal Lodge, così si è diretto al castello della sua cara mamma in Scozia per tenere i server all'erta. La BBC ha riferito ieri che un server di processo ha fatto ancora una volta una visita alla Royal Lodge il 26 agosto per cercare di servire Andrew con la causa, ma è stato detto da una guardia di sicurezza che era stato incaricato di non accettare "il servizio di alcun processo giudiziario". Il giorno successivo, il 27 agosto, il server del processo ha visitato la Royal Lodge e, dopo aver parlato con il capo della sicurezza, ha lasciato i documenti legali con le guardie al cancello principale. La squadra di Virginia crede che ciò significhi che una cagna (Andrew) è stata davvero servita:

Gli è stato consigliato che i documenti potessero essere lasciati alla polizia ai cancelli principali e che sarebbero stati inoltrati al team legale. I documenti affermano: "Il deponente ha chiesto se fosse possibile incontrare personalmente l'imputato, ma gli è stato detto che ciò non era possibile". Il team legale della sig.ra Giuffre sostiene che lasciando i documenti all'ufficiale, il servizio è stato completato con successo.

Un rappresentante di Andrew ha sputato un "no comment " quando gli è stato chiesto se avesse ricevuto la causa. Ma la sua squadra non crede che gli sia stata servita con successo la causa:

Uno dei motivi per cui si ritiene che la squadra del duca non ritenga che i documenti siano stati notificati è perché le procedure legali britanniche richiedono che una richiesta valida di assistenza da parte dei funzionari del tribunale del Regno Unito debba provenire da un funzionario giudiziario o diplomatico negli Stati Uniti – e non dalla signora Giuffre avvocati. Resta inteso che ci sono anche domande sulle misure prese per consegnare le carte, in particolare, tentativi di notificarle personalmente al principe a casa sua e di inviarle per posta elettronica a avvocati che potrebbero non essere autorizzati a condurre contenziosi.

Il corrispondente reale della BBC Nicholas Witchell ha dichiarato: “Chiaramente i documenti non sono stati notificati personalmente al principe Andrea.

Andrew ha tempo fino al 17 settembre per rispondere alla causa o una sentenza in contumacia potrebbe essere pronunciata contro di lui. C'è un'udienza fissata per New York lunedì ed è lì che un giudice deciderà se Andrew è stato davvero servito o meno. Il Sun aggiunge che gli avvocati di Andrew cercheranno di far archiviare la causa fuori dal tribunale per un cavillo. Virginia Giffure (nata Roberts) ha fatto causa a Epstein e Ghislaine nel 2009, e quella causa è stata successivamente risolta. Gli avvocati di Andrew apparentemente credono che Virginia abbia firmato un accordo di riservatezza e abbia accettato di non perseguire legalmente i " co-cospiratori " di Epstein.

Il team di Andrew prevede anche di tentare di far archiviare il caso per un cavillo relativo a un accordo confidenziale firmato da Roberts nel 2009. Secondo quanto riferito, ha raggiunto un accordo con Epstein in Florida che potrebbe contenere clausole che le impedirebbero di intraprendere azioni contro le persone di cui sta accusando essendo co-cospiratori del defunto finanziere.

Per essere così innocente, Andrew sta davvero tirando fuori tutti i trucchi per evitare di parlare di qualcuno che presumibilmente non ha mai incontrato.

Una delle affermazioni di Virginia è che Andrew la suda addosso mentre ballano in un nightclub. Quando Andrew ha negato la storia di Virginia durante un'intervista alla BBC, è diventato uno dei più grandi comici del nostro tempo dicendo che non era fisicamente in grado di sudare dopo che gli avevano sparato durante le guerre delle Falkland. Apparentemente questo gli ha spazzato via tutto il sudore! Quindi sono sorpreso che non stia dicendo che è impossibile per lui accettare personalmente la causa poiché le sue mani sono allergiche alla carta. In particolare, carta da una causa per abuso sessuale.

E per quanto riguarda il modo in cui LA REGINA sta gestendo l'ultima pozza di merda legale del suo adorato bambino. Sir Ken Olisa , il primo Lord Luogotenente nero per Londra, ha difeso la Famiglia Reale dalle accuse di razzismo , durante un'intervista con il Black To Front Project di Channel 4. Sir Ken Olisa afferma che THE QUEEN sostiene Black Lives Matter:

AHAHAHA! Ora so da dove trae le sue doti comiche il principe Andrea.

Pic: Wenn.com