Il team legale di R. Kelly ha cercato di usare MSG come difesa contro le accuse di aggressione sessuale

Sono stato in giro abbastanza volte per aver sentito quasi ogni difesa da due bit, ma la squadra di difesa di R. Kelly ha recentemente stabilito un nuovo standard basso, il che è un risultato, considerando che non pensavo fosse possibile per R. La situazione attuale di Kelly si abbassa ulteriormente. Questa volta, gli avvocati di R. Kelly hanno raggiunto il loro buon vecchio Bag O' Legal Nonsense, e hanno tirato fuori una mossa che potrebbe essere ridicolmente ridotta a: “ Se hai mangiato MSG, deve camminare libero! "

R. Kelly è attualmente sotto processo presso la corte federale di New York per molteplici accuse di traffico sessuale e racket che risalgono a diversi decenni fa. Giunta alla quarta settimana, un altro dei suoi numerosi accusatori è salito a testimoniare contro di lui. Secondo Complex , la donna identificata solo come Sonja, ha testimoniato che nel 2003 ha incontrato R. Kelly in un centro commerciale nello Utah, dove l'ha invitata a venire nel suo studio a Chicago. Sonja, che all'epoca aveva 21 anni, decise di andare, dato che all'epoca era una stagista in una stazione radio, e sperava che un'intervista esclusiva con R. Kelly potesse dare il via alla sua carriera. Sonja ha accettato di lasciare che la gente di R. Kelly la portasse a Chicago senza alcun costo per se stessa.

Secondo Sonja, le cose si sono sentite subito strane quando è arrivata. Sonja ha testimoniato che uno dei dipendenti di R. Kelly le ha chiesto se avesse bisogno di un preservativo, al che lei ha risposto: “ No, non sono qui per quello. Quindi le sarebbe stato chiesto un elenco contenente le informazioni di contatto per i suoi amici, la madre e la nonna. Dopodiché, Sonja dice che le è stato dato un NDA da firmare e una serie di regole che la informavano su come dovrebbe comportarsi a casa di R. Kelly e che le sarebbe stato richiesto di chiedere il permesso per mangiare o usare il bagno. Sonja afferma di essere stata poi portata in una stanza e chiusa a chiave all'interno. Sonja ebbe fame dopo essere stata chiusa nella stanza per tre o quattro giorni, quindi fece ciò che le regole stabilivano e chiese cibo. Probabilmente non sarai sorpreso di quello che sarebbe successo dopo. È disgustoso, e non sto parlando del cibo (sapete solo che anche il cibo servito al covo del terrore di R. Kelly sarebbe schifoso).

Quando ha chiesto del cibo, le è stato dato del cibo cinese ed è diventata immediatamente "estremamente piena" e assonnata. Quando si è svegliata, ha visto Kelly "rifarsi i pantaloni nell'angolo" e ha sentito "un po' di roba bagnata tra le mie gambe". Ha anche trovato la sua biancheria intima su un divano vicino. "Sembrava che qualcosa fosse stato dentro di me", ha detto. "Credevo di essere stato toccato sessualmente".

Sonja ha testimoniato di non aver assolutamente acconsentito ad alcun atto sessuale con R. Kelly e che dopo che tutto era finito, non le era mai stata concessa un'intervista. Secondo quanto riferito, le è stato detto di non dire a nessuno dell'incontro. E Sonja rimase in silenzio per paura, dicendo che aveva appena dato alla gente di R. Kelly le informazioni di contatto della sua famiglia e degli amici più stretti e che avevano l'indirizzo di dove vivevano Sonja e sua figlia. Inoltre, perché è stata letteralmente minacciata di tacere dopo essere stata costretta a firmare un altro accordo di riservatezza:

“Ha detto: 'Non scopare con il signor Kelly.' Era una minaccia", ha affermato.

Dopo aver sentito questo, non sarei stato sorpreso se il team legale di R. Kelly si fosse rivolto a lui e gli avesse detto: “ Davvero, che cazzo c'è che non va in te? “. Ma questa è una recensione di Google da 1 stella in preparazione, quindi non l'hanno fatto. Hanno chiesto a Sonja se il cibo che aveva mangiato conteneva MSG. MSG, o glutammato monosodico, è un tipo di sale utilizzato per esaltare il gusto del cibo. Si trova anche in natura (pomodori e formaggio contengono MSG). MSG è stato afflitto da decenni di disinformazione, la cui radice è quasi sempre fatta risalire al razzismo anti-cinese. È da qui che nasce il mito del cibo cinese che ti fa venire sonno o ti fa star male. È stato smentito un sacco di volte. Ma la squadra di difesa di R. Kelly ha iniziato una serie di interrogatori che avrebbero implicato che Sonja si fosse ammalata e assonnata per il cibo cinese, non perché fosse stata drogata da una delle persone di R. Kelly.

Solo il tempo dirà se la giuria crede che il blackout di Sonja sia stato causato dai presunti modi malvagi di R. Kelly o da qualche forchettata di chow mein. Ma quello schema MSG è così disperato e stupido. La cosa più vicina a un pasto blackout innescato chimicamente è il Ringraziamento, dove il triptofano nel tacchino e il vino rosso potrebbero potenzialmente farti russare sul divano, ma dai, ti sveglierai assolutamente nel momento in cui senti l'odore della torta.

Pic: Wenn.com