Il ragazzo ha una regola “Niente cioccolato” mentre fa da babysitter ai figli di suo fratello, la infrangono così dice che non farà mai più da babysitter

Questa storia viene da un uomo di 37 anni single e senza figli che è il padre di due cani che sono mix di pastori tedeschi. Dal momento che l'autore ha quattro sorelle con dieci figli in totale, puoi sospettare che ogni tanto faccia da babysitter. Infatti, "Faccio MOLTO da babysitter", ha scritto Dogloverforeverr in un post su AITA .

"Ho solo una regola super severa a casa mia: niente cioccolato", ha detto e ha aggiunto che non solo è "letale per i cani", ma non "gli piace comunque". Come puoi immaginare, non tutti i bambini piccoli sono ben consapevoli di quanto sia importante attenersi alle regole stabilite da un proprietario di casa.

In un'occasione, "Sono entrato in soggiorno e c'erano ovviamente briciole di cioccolato dappertutto". Comprensibilmente, l'autore si è seriamente arrabbiato. Ha anche scoperto che ne portano sempre un po' addosso poiché la loro mamma glielo dà semplicemente. E questa sembrava essere l'ultima goccia della sua pazienza.

Un uomo stava facendo da babysitter ai figli di sua sorella solo per trovarli a mangiare cioccolato, cosa che ha chiaramente detto che era proibito a causa dei cani


Crediti immagine: Nathan Dumlao (non la foto reale)





Crediti immagine: Anna Dudkova (non la foto reale)

È interessante notare che il recente studio di Canine Cottages ha mostrato che un sostanziale 38% dei proprietari di animali domestici non sapeva che il cioccolato era tossico per i loro animali domestici. Quindi, per saperne di più sulle minacce che rappresenta per i nostri amati cani, Bored Panda ha contattato Shannon Keary, Digital PR Manager di Canine Cottages .

“Il cioccolato è molto pericoloso per i nostri cani perché contiene la sostanza chimica teobromina, che agisce come caffeina per i nostri cani. L'ingestione di cioccolato provoca contrazioni, battito cardiaco elevato e iperattività a breve termine, ma se non trattata, può far sì che i nostri animali domestici sviluppino aritmie cardiache, insufficienza renale e persino convulsioni", ha spiegato Keary.

Keary avverte i proprietari di animali domestici che se il loro cane ha mangiato cioccolato, è importante chiedere l'aiuto di un veterinario il prima possibile, poiché sarà in grado di fornire aiuto al tuo animale domestico e fornire medicine o pompare lo stomaco del tuo cane se necessario.




Yulia Popyk, un'esperta di comportamento animale di Petcube , ha anche detto a Bored Panda che, sebbene il cioccolato non sia immediatamente velenoso per i cani, può essere pericoloso se consumato in grandi quantità. “Il cioccolato contiene teobromina, un alcaloide amaro che è uno stimolante. In piccole quantità, la teobromina non è dannosa per i cani. Tuttavia, in grandi quantità, la teobromina può causare vomito, diarrea, ansimante, sete eccessiva, irrequietezza e aumento della frequenza cardiaca. Nei casi più gravi, la teobromina può causare convulsioni e persino la morte", ha commentato.

Ci sono molti altri prodotti alimentari che possono essere dannosi per i cani, compreso il caffè che contiene caffeina e che è anche tossico per i cani in grandi quantità. L'alcol può essere fatale per i cani anche in piccole quantità. Uva e uvetta possono causare insufficienza renale nei cani. Le noci di macadamia possono causare vomito, diarrea e tremori nei cani.

Popyk ha detto che come proprietario di un cane dovresti stare molto attento a ciò che gli dai da mangiare. “Alcuni cibi umani sono nutrienti per i cani e possono anche aiutare con alcune condizioni mediche. Tuttavia, alcuni cibi umani possono essere velenosi per i cani, quindi è importante fare le tue ricerche prima di nutrire il tuo cane con qualcosa di diverso dal cibo per cani.

E questo è ciò che la gente ha dovuto commentare sull'incidente













Il post Il ragazzo ha una regola "senza cioccolato" mentre fa da babysitter ai figli di suo fratello, lo rompono così dice che non farà mai più da babysitter per la prima volta su Bored Panda .

(Fonte: Bored Panda)