Il proprietario maltratta e urla al suo staff, ne licenzia uno sul posto in modo che lo servano “Pro Revenge”

Comunque tratti gli altri, ti ritorna sempre come un boomerang. E questa storia della community di Pro Revenge su Reddit è un eccellente esempio di karma ripristinato.

"L'azienda è stata acquistata ed è entrato un nuovo proprietario. Era come Danny DeVito in catene d'oro e un brutto parrucchino", ha scritto l'autore Persondude 27 che lavorava in un piccolo studio medico. “Urlava costantemente, per piccole cose, contro chiunque. Ha microgestito e non si è preso la briga di capire il lavoro di qualcuno prima di dirgli come farlo meglio. Ha cercato di semplificare i processi senza sapere come funzionassero. Ma soprattutto, ha urlato".

Come puoi immaginare, l'atmosfera sul posto di lavoro era orribile, quindi non c'è da stupirsi che i dipendenti abbiano iniziato a organizzare le dimissioni congiunte. Un giorno come un altro, il capo stava urlando a squarciagola contro il personale senza sapere che gli mancavano pochi secondi dall'essere lasciato completamente solo in quell'ufficio.

Di recente, un dipendente di un piccolo studio medico ha raccontato come a un capo controllante sia stata offerta una dolce vendetta dopo che i dipendenti hanno lasciato tutto in una volta

Crediti immagine: Los Muertos Crew (non una foto reale)

Crediti immagine: RODNAE Productions (non una foto reale)

Crediti immagine: Anna Shvets (non una foto reale)

"La microgestione è un evento molto comune sia nelle grandi che nelle piccole imprese", ha detto a Bored Panda in una precedente intervista Dawn Moss, career coach e fondatrice di " Your Interview Coach ". Questo tipo di gestione demotiva i membri del personale, aumenta l'assenteismo e il turnover del personale, crea mancanza di fiducia e crea un ambiente di lavoro complessivamente tossico.

“Può darsi che la persona stia controllando e voglia conoscere ogni piccolo dettaglio. Dopotutto, sono in definitiva responsabili della produttività e dei risultati. Potrebbero sentirsi sotto pressione e voler sapere cosa sta succedendo in ogni momento”.

Quindi, se ti ritrovi ad avere a che fare con un capo controllante o un management con tendenze di microgestione, Moss ha condiviso consigli utili. Secondo lei, tutto torna alla fiducia e alla comunicazione tra manager e dipendente. “In primo luogo, è meglio non usare il termine microgestito durante le conversazioni iniziali con il tuo manager perché spesso ha connotazioni negative. Tuttavia, è necessario avviare il dialogo sulle aspettative e sugli standard di qualità del lavoro", ha osservato.

Successivamente, l'autore ha aggiunto alcune informazioni in più su come è finito l'incidente

Moss suggerisce anche di riflettere e analizzare la propria etica lavorativa, modelli e stili; verifica che ciò non abbia influito sulla fiducia tra te e il tuo manager. "Ad esempio, la qualità del tuo lavoro, il mancato rispetto delle scadenze, l'arrivo in ritardo, la mancanza di comunicazioni o aggiornamenti, ecc."

“Cerca di capire il comportamento del tuo manager e le potenziali pressioni che può avere (richieste, risultati, output, risultati, responsabilità degli stakeholder e degli azionisti, redditività, ecc.) e conoscilo come persona, le sue caratteristiche, i suoi valori, semplicemente i suoi simpatie e antipatie."

Il career coach ha affermato che è sempre una buona idea essere preparati, organizzati e proattivi: “Pensa al futuro e preparati a fornire quegli aggiornamenti dettagliati per rassicurare il tuo manager che può essere sicuro che tu abbia il controllo e sappia cosa sta succedendo. Informali in anticipo se una scadenza non è realistica o se è improbabile che un obiettivo venga raggiunto. Informali sui problemi prima che lo scoprano da qualcun altro". Inoltre, anche chiedere feedback e 121 regolari è un'ottima idea. “Ciò aiuterà a migliorare la comunicazione tra il manager e il dipendente. Aiuterà a creare fiducia e fiducia. Poni molte domande sulle loro aspettative e preoccupazioni e su come puoi affrontare o migliorare.

Per chiarire alcuni dettagli, l'OP ha anche risposto ad alcune domande calde delle persone sul subreddit

Ed è così che le persone hanno reagito a tutta questa storia

Il proprietario del post maltratta e urla al suo staff, ne licenzia uno sul posto in modo che lo servano "Pro Revenge" è apparso per la prima volta su Bored Panda .

(Fonte: Bored Panda)