Il principe William parla della fine del disordinato tour dei Royal Caribbean

Visita reale ai Caraibi - Giorno 2

Bene, il Royal Tour (alias Prince William e Kate Middleton Get Run Out Of The Caribbean Tour) è finalmente finito! Il principe William e Kate hanno visitato vari paesi associati al Commonwealth britannico nelle ultime settimane, tra cui Belize, Giamaica e Bahamas. La coppia reale si aspettava di essere accolta da cittadini locali felici, ma invece è stata accolta con persone che non ce la faranno più! Ondate di proteste e richieste di riparazioni hanno rovinato il loro tour. Solo un giorno normale per la moderna famiglia reale!

In primo luogo, la coppia reale ha dovuto riorganizzare una visita a una fattoria di cacao in Belize dopo una rispolverata con i manifestanti. Successivamente, in Giamaica, sono andati a un incontro “profondamente imbarazzante” con il Primo Ministro Andrew Holness , che ha espresso molto chiaramente il desiderio del Paese di lasciare il Commonwealth. Il principe William ha cercato di aggiustare le cose pronunciando un discorso che ha definito la schiavitù "ripugnante" ma senza scusarsi per, sai, il ruolo della Gran Bretagna nella tratta degli schiavi! Infine, sono state accolte con ancora più proteste alle Bahamas. Una crociera di piacere non lo era.

Ora che Will e Kate sono tornati nell'abbraccio amorevole della loro famiglia (escluso il principe Andrea perché nessuno lo vuole!), hanno avuto il tempo di riflettere e hanno rilasciato una dichiarazione sul futuro del Commonwealth. tramite Persone :

Mentre il tour dei Caraibi del principe William e Kate Middleton volge al termine sabato, il duca di Cambridge ha rilasciato una dichiarazione fondamentale, riflettendo sul futuro governo delle nazioni caraibiche.

“So che questo tour ha portato a domande ancora più nitide sul passato e sul futuro. In Belize, Giamaica e Bahamas, quel futuro spetta alle persone decidere”, dice William.

E, qualunque cosa riserverà il futuro ai paesi che William e Kate hanno visitato questa settimana, il duca di Cambridge ribadisce la sua speranza che il Commonwealth di 54 nazioni – l'organismo volontario di colonie per lo più legate alla Gran Bretagna – continuerà a "creare un futuro” per la sua gente.

“I tour all'estero sono un'occasione per riflettere. Impari così tanto. Cosa c'è nella mente dei Primi Ministri. Le speranze e le ambizioni dei bambini delle scuole. Le sfide quotidiane affrontate dalle famiglie e dalle comunità”, ha iniziato William.

“So che questo tour ha portato a domande ancora più nitide sul passato e sul futuro. In Belize, Giamaica e Bahamas, quel futuro spetta alle persone decidere. Ma ci è piaciuto molto passare del tempo con le comunità di tutti e tre i paesi, comprendendo meglio le questioni che contano di più per loro.

“Catherine ed io ci impegniamo a servire. Per noi questo non significa dire alle persone cosa fare. Si tratta di servirli e sostenerli in qualunque modo ritengano meglio, utilizzando la piattaforma che siamo fortunati ad avere.

“Ecco perché tour come questo riaffermano il nostro desiderio di servire il popolo del Commonwealth e di ascoltare le comunità di tutto il mondo. Chi sceglierà il Commonwealth per guidare la sua famiglia in futuro non è quello che ho in mente. Ciò che conta per noi è il potenziale che la famiglia del Commonwealth ha per creare un futuro migliore per le persone che la formano e il nostro impegno a servire e sostenere nel miglior modo possibile", ha concluso.

È un modo prolisso per dire: “Per favore, non andare! Promettiamo di essere super gentili in futuro!” Chi sapeva che un tour di 8 giorni nei paesi che la tua famiglia una volta soggiogata potesse cambiare così tanto! Ciò che in realtà è stato messo più a fuoco è il valore della famiglia reale britannica e il loro potere persistente. Presumibilmente, tutti amano Kate e Will, quindi se NON riescono nemmeno a superare un evento ufficiale senza ricevere odio, cosa dovrebbe fare la famiglia? Potrebbe essere il momento di far uscire la QUEEN e i suoi corgis per controllare i danni. O quello o è meglio che i QUEEN inizino a pompare più ketchup per mantenere il loro nome là fuori!

Pic : INSTAR