Il principe William e Kate insistono ancora sul fatto che “tutte le regole sono state pienamente rispettate” per il loro viaggio in treno

Il Duca e la Duchessa di Cambridge incontrano gli studenti dell'Università di Cardiff

Sono lieto di vedere che il ridicolo e pericoloso Covid Choo Choo Tour del Duca e della Duchessa di Cambridge sta ancora facendo notizia. Il tour è avvenuto circa cinque settimane fa, poco prima che il Regno Unito passasse attraverso un altro ciclo di rigorosi protocolli di blocco. Il che non è per ignorare i protocolli che erano già in atto durante la pianificazione del tour e il tour stesso: William e Kate hanno scelto di guidare il treno reale in Scozia anche se la Scozia era in un blocco molto più rigido rispetto all'Inghilterra. È stata questa sosta in Scozia dei Keen ad aver causato più polemiche e costernazioni. All'epoca, Nicola Sturgeon ha lasciato che il suo dispiacere fosse conosciuto, e ora abbiamo appreso che le figure del governo scozzese stavano avvertendo Kensington Palace di rimandare il loro tour asinino. Quindi cosa hanno da dire Will e Kate per se stessi? Bene…

Il tour in treno reale del principe William e della duchessa Kate per ringraziare i lavoratori in prima linea in tutto il Regno Unito potrebbe essere stato eseguito con buone intenzioni, ma le e-mail rilasciate oggi dal governo scozzese rivelano che gli aiutanti che lavorano per la coppia reale hanno ignorato le richieste di posticipare il viaggio durante le restrizioni a livello nazionale. Il viaggio di tre giorni del Duca e della Duchessa di Cambridge coprì 1.250 miglia attraverso più fermate in Gran Bretagna, ma furono le loro visite in Galles e Scozia ad essere pesantemente criticate dai politici a causa delle restrizioni che all'epoca consentivano solo viaggi "essenziali".

Kensington Palace dice a BAZAAR.com che la visita di lavoro ha rispettato tutte le regole ed "è stata pianificata in consultazione con i governi del Regno Unito, scozzese e gallese". Tuttavia, una richiesta di libertà di informazione fatta dal quotidiano scozzese The National ha rivelato che i funzionari del governo scozzese avevano inviato un'email alla famiglia reale in diverse occasioni per avvertire del "grande impatto" che il tour avrebbe avuto in un momento così delicato.

Un portavoce dei Cambridges ha risposto ai nuovi rapporti in una dichiarazione a BAZAAR. "La stessa guida che abbiamo dato il mese scorso [prima del tour] è ancora valida", si legge, prima di ribadire i commenti forniti durante il viaggio dello scorso dicembre. “Il Duca e la Duchessa viaggiavano per motivi di lavoro e tutte le regole erano pienamente rispettate. Il viaggio è stato pianificato in consultazione con i governi del Regno Unito, scozzese e gallese ".

I casi e i decessi nel Regno Unito hanno recentemente raggiunto nuovi massimi, poiché gli ospedali sono attualmente al punto di rottura. Nel paese sono stati registrati più di 80.000 decessi: il peggior numero di vittime in Europa e il quinto al mondo.

[Da Harper's Bazaar]

Se vai alla storia , puoi vedere i commenti completi di John Somers, il principale segretario privato di Nicola Sturgeon che ha avvertito W&K delle restrizioni di viaggio in corso e poi li ha esortati vivamente a rimandare. James Hynd, capo di gabinetto, parlamento e governo ha anche contattato Kensington Palace per avvertirli di non visitare la Scozia date le restrizioni sui viaggi. E Kensington Palace continua a insistere – dopo aver ricevuto due avvertimenti di altissimo livello da personalità politiche scozzesi – che hanno coordinato il loro tour con i governi scozzese, gallese e inglese e hanno aderito alle "regole". C'è questa cosa, si chiama "aderire alla lettera, ma non allo spirito della legge". Questo è quello che stanno facendo W&K – perché * tecnicamente * non hanno infranto nessuna regola e poiché non è stato esplicitamente vietato di partecipare a questo tour asinino, pensano di avere ragione. Lo spirito dei protocolli pandemici è FERMARE LE INFEZIONI. Non viaggiare quando non è necessario, indossa una maschera anche se sei all'aperto e, per l'amor di Dio, smetti di respirare sui bambini.

Il Duca e la Duchessa di Cambridge, visitano la Prima Scuola della Chiesa della Santissima Trinità d'Inghilterra a Berwick-Upon-Tweed

Il Duca e la Duchessa di Cambridge, visitano la Prima Scuola della Chiesa della Santissima Trinità d'Inghilterra a Berwick-Upon-Tweed

Foto per gentile concessione di Avalon Red, Backgrid.

Il Duca e la Duchessa di Cambridge visitano le comunità di tutto il Regno Unito
Il Duca e la Duchessa di Cambridge visitano le comunità di tutto il Regno Unito
Il Duca e la Duchessa di Cambridge, visitano la Prima Scuola della Chiesa della Santissima Trinità d'Inghilterra a Berwick-Upon-Tweed
Il Duca e la Duchessa di Cambridge, visitano la Prima Scuola della Chiesa della Santissima Trinità d'Inghilterra a Berwick-Upon-Tweed
Il Duca e la Duchessa di Cambridge, visitano la Prima Scuola della Chiesa della Santissima Trinità d'Inghilterra a Berwick-Upon-Tweed
Il Duca e la Duchessa di Cambridge visitano le comunità di tutto il Regno Unito
Il Duca e la Duchessa di Cambridge visitano la Prima Scuola della Holy Trinity Church of England
Il Duca e la Duchessa di Cambridge visitano la Prima Scuola della Holy Trinity Church of England
Il Duca e la Duchessa di Cambridge incontrano gli studenti dell'Università di Cardiff