Il principe William è contento che la BBC stia indagando sulla situazione che circonda l’intervista “Panorama” di sua madre nel 1995

Come tutti ormai sappiamo, la solita risposta della famiglia reale a una situazione disordinata in cui sono stati trascinati o generalmente associati è un gesto educato della mano e la forte implicazione che non ci saranno commenti sulla questione. A volte richiede una dichiarazione, come quando vogliono davvero essere rimossi dalla narrazione, o le volte dispari che alcune fonti casuali rovesciano i fagioli per loro conto . Attualmente, la famiglia reale si è trovata adiacente al dramma dopo che la BBC ha deciso di aprire un'indagine sulla famigerata intervista televisiva del 1995 della defunta principessa Diana con Martin Bashir per Panorama . Il principe William ha deciso di dire qualcosa su quell'indagine, ed è molto a suo favore.

Diana ha fatto l'intervista prima di divorziare dal principe Carlo (era al punto in cui il loro matrimonio era praticamente dunzo). E probabilmente lo saprai dalla sua ormai famigerata citazione sulla presenza di " tre di noi " nel loro matrimonio (la terza è la duchessa Camilla ). O la citazione che ha servito i teorici della cospirazione per 23 anni, quando ha detto che credeva che la famiglia reale la considerasse una " minaccia ". In sostanza, ha speso molto in quell'intervista di 55 minuti.

Il fatto che Diana, una persona pubblica che in realtà fosse piuttosto riservata, non si sia trattenuta, ha fatto sorgere molti dubbi su come Martin Bashir sia riuscito a ottenere un'intervista così vasta. La rivista People sottolinea che nel 1996, si diceva che Martin Bashir e il suo team avessero falsificato un mucchio di estratti conto che avevano dato al fratello di Diana, Charles Spencer , che sarebbero stati usati per convincere Charles che le persone vicine a Diana stavano vendendo segreti su di lei. . Charles presumibilmente ha portato queste informazioni a Diana, e poi è stato deciso che avrebbe raccontato la sua storia da sola. Un'indagine interna è avvenuta nel 1996 ed è stato stabilito che i documenti falsificati non avevano " alcuna relazione " sul fatto che abbiano influenzato la decisione di Diana di essere intervistata.

Più di due decenni dopo, e sembra che quei falsi estratti conto siano molto più rilevanti di quanto stabilito in precedenza. La BBC ha annunciato di aver assunto una terza parte indipendente per condurre un'altra indagine sulle tattiche forse losche di Martin Bashir. Charles Spencer ha rilasciato la seguente dichiarazione a People la scorsa settimana, ed è molto chiaro che fa parte del Team Something Shady Went Down .

“[La BBC] deve ancora scusarsi per ciò che conta davvero qui: la falsificazione incredibilmente grave di estratti conto bancari che suggeriscono che i più stretti confidenti di Diana la stavano spiando per i suoi nemici. Questo è stato ciò che mi ha portato a parlare con Diana di queste cose. Questo a sua volta portò all'incontro in cui presentai Diana a Bashir, il 19 settembre 1995. Questo portò poi all'intervista. La BBC ha finora rifiutato di riconoscere quanto sopra. Affermano che Diana non è stata ingannata. Hanno ignorato la mia domanda sul fatto che le scuse per i loro falsi estratti conto si estendano a quelli che hanno effettivamente persuaso Diana a incontrare Bashir ".

Il principe William aveva meno da dire, ma è abbastanza chiaro che è con suo zio e pensa che quei falsi estratti conto non siano innocenti.

“L'indagine indipendente è un passo nella giusta direzione. Dovrebbe aiutare a stabilire la verità dietro le azioni che hanno portato all'intervista a Panorama e alle successive decisioni prese da quelli della BBC in quel momento ".

La gente ha contattato il principe Harry per un commento, ma non aveva niente da dire. Chiaramente, Harry era vicino a sua madre e ha detto che ha davvero lottato dopo la sua morte. Quindi non è esagerato presumere che sia molto favorevole a questa indagine per vedere se Martin Bashir ha sporcato sua madre. Le persone probabilmente non sono state in grado di ricevere un commento da lui, perché hanno aperto con, " Harry, stavamo parlando con William e … ", a cui Harry ha risposto riattaccando il telefono. Non puoi condurre menzionando uno dei tanti che non saranno nominati.

Pic: Wenn.com