Il principe Harry si è presentato (virtualmente) davanti a Piers Morgan ai GQ Men of the Year Awards

Il principe Harry probabilmente pensava che uscire dai suoi doveri di membro della famiglia reale britannica significasse poter ritirare per sempre il suo costume da manichino di Charlie McCarthy. Ma poiché era per una buona causa, ha rispolverato e si è seduto nell'atrio della sua villa di Montecito, in California, per presentare, a distanza, ai GQ Men of the Year Awards a Londra. Con grande dispiacere di Piers Morgan che era presente e ha descritto l'esperienza come #awks. Immagina, un uomo di 65 anni che viene attivato da un gobbo. #SMH.

La gente riferisce che Harry stava presentando il GQ Heroes of the Year Award.

Il principe Harry era in forma per la sua apparizione a sorpresa durante i British GQ Men of Year Awards 2021, che si sono svolti mercoledì a Londra.

Vestito con uno smoking di velluto nero, il duca di Sussex, 36 anni, è apparso in diretta dalla sua casa in California per consegnare il premio finale agli Eroi dell'anno di GQ , la professoressa Sarah Gilbert, la dottoressa Catherine Green e l'intero team di Oxford che ha sviluppato il vaccino AstraZeneca COVID-19.

"Sono profondamente onorato di presentare i nostri vincitori finali, che riconoscerete immediatamente per il loro contributo fondamentale alla lotta contro il COVID-19", ha detto Harry nel suo discorso. "La loro ricerca rivoluzionaria sul vaccino Oxford ha portato al mondo uno dei nostri più grandi strumenti per raggiungere l'equità del vaccino".

Secondo le coorti di Piers al Daily Mail , Harry ha anche colto l'occasione " per lanciare un nuovo assalto ai media e tenere una conferenza sulla disuguaglianza in un discorso a sorpresa ai VIP, tra cui Piers Morgan, poche ore dopo che l'ex conduttore del GMB ha vinto una vittoria clamorosa gratuitamente. discorso su Meghan Markle. "Ho controllato e Piers non ha scritto quel particolare articolo ma lo ha twittato con un commento.

La " vittoria " a cui si fa riferimento è la notizia che Piers è stato liberato dai guai da Ofcom, il regolatore dei media radiotelevisivi britannici per i commenti che ha fatto sulla salute mentale di Meghan Markle su Good Morning Britain che alla fine lo hanno portato a uscire dallo spettacolo in un battibaleno .

Secondo il Washington Post :

Mercoledì ha stabilito che mentre le osservazioni di Morgan sul suicidio e sulla salute mentale erano "potenzialmente dannose e offensive", aveva il diritto di dirle e che, data la sfida "ampia" offerta dai suoi co-relatori, le osservazioni erano "sufficientemente contestualizzato.”

Dopo la sentenza, Morgan ha twittato: "Questa è una clamorosa vittoria per la libertà di parola e una clamorosa sconfitta per la principessa Pinocchio". Ha aggiunto: “Riavrò il mio lavoro?”

La risposta breve, secondo Variety , probabilmente non lo è. Risposta più lunga, è più probabile che vedremo il principe William dare a suo fratello Harry affettuosi noogies dal vivo su GMB piuttosto che vedere Piers presentare in quello spettacolo in qualsiasi momento presto. Secondo Us Weekly , la famiglia reale è troppo spaventata da ciò che Harry potrebbe dire nel suo prossimo libro per dargli il benvenuto di nuovo nell'ovile in questo momento.

Mantenere la calma? Il principe Harry e Meghan Markle non sono ancora in ottimi rapporti con gli altri membri della famiglia reale britannica e potrebbe volerci del tempo prima che le cose siano completamente guarite.

I parenti dall'altra parte dello stagno sono "ancora crudi" sulla scia del ritiro dei Sussex dai loro incarichi di alto livello e delle successive rivelazioni sulla vita nel palazzo, ha detto l'esperto reale Jonathan Sacerdoti in esclusiva a Us Weekly martedì 31 agosto.

"Nel corso dell'anno ci devono essere state delle discussioni, una sorta di tentativo di riconciliazione", ha aggiunto il giornalista britannico. “Ma continuo a dirlo, sai … non partecipo alle loro conversazioni private, ma penso che debba essere incredibilmente difficile provare ad avere quelle conversazioni perché [gli altri reali] devono sempre essere un po' preoccupati per quello che Megan e Harry riveleranno alla stampa o… in una nuova versione rivista di [ Finding Freedom ] o anche nel libro del principe Harry".

“Penso che ci sia forse un nervosismo da parte della famiglia reale nel dire troppo e nel fare troppo negli sforzi per riconciliarsi, anche se sono sicuro che vorrebbero, anche solo per scopi di pubbliche relazioni, non importa per la pace della famiglia “, ha detto Us.

Piers ha già 65 anni e probabilmente non gli restano molti anni buoni. Quindi deve essere doppiamente difficile per lui sapere che potrebbe non essere in giro abbastanza a lungo per dire " Te l'avevo detto " se Meghan dovesse effettivamente riuscire a sconfiggere la famiglia reale britannica una volta per tutte. In ogni caso, ecco Harry che rigira il coltello nelle viscere dei media britannici.

Foto: YouTube