Il principe Harry è stato “rattristato e deluso” dall’accusa di rimembranza del palazzo

Il Duca e la Duchessa di Sussex partecipano al 91 ° Campo della Rimembranza all'Abbazia di Westminster, incontrando i veterani

L'affronto domenicale del principe Harry-Ricordo ha così tanti strati di orrore. Il principe Harry è l'unico Windsor a servire effettivamente in una guerra dopo il servizio del principe Andrea durante la guerra delle Falkland. Harry ha svolto due tournée in Afghanistan e ha dedicato la sua vita post-militare allo sviluppo degli Invictus Games e al lavoro sui problemi di salute mentale dei veterani. Per Remembrance Sunday, ha semplicemente chiesto a qualcuno, chiunque di deporre una corona di fiori al Cenotafio in suo nome. Fu rifiutato perché – secondo i cortigiani di Buckingham Palace – non è più un reale anziano. Come se ciò negasse in qualche modo il suo servizio o la sua passione per i militari e i veterani.

Il Sole ha ottenuto le foto della ghirlanda che Harry probabilmente voleva posare al Cenotafio: è stata realizzata e conservata nel quartier generale del Kent della Royal British Legion. È costato 1000 sterline. E il palazzo era troppo meschino. Be ', neanche Harry lo lascerà andare. Una fonte vicina a Harry è andata a People Magazine:

C'era una ghirlanda pronta e in attesa del principe Harry: gli organizzatori ufficiali dell'evento, che onora coloro che sono stati uccisi e feriti in guerra, avevano creato un'esibizione e l'avevano messa da parte per Harry. Ma cortigiani e funzionari di palazzo hanno deciso che non poteva aggiungere la sua corona a quelle di altri membri della famiglia reale perché lui e Meghan Markle non sono più membri dell'istituzione.

Harry "capisce di non avere lo stesso ruolo formale nella famiglia come aveva una volta", dice una fonte a lui vicina a PEOPLE. "Ma era rattristato e deluso dalla decisione".

[Dalle persone]

Ancora una volta, non vedo la connessione tra "non è un membro della famiglia che lavora" e "quindi non può avere la sua corona posta al cenotafio". Una cosa non ha niente a che fare con l'altra. Non stava chiedendo spazi per uffici a Buckingham Palace. Non stava chiedendo di prendere in prestito i gioielli della corona. Chiedeva che qualcuno rendesse omaggio ai caduti in contumacia. Sarebbe dovuto essere un gioco da ragazzi. A proposito, Robert Lacey aveva alcuni pensieri:

La spaccatura del principe Harry con il palazzo sopra la sua ghirlanda di guerra evidenzia come sia visto come "sacrificabile", dice un biografo reale a Newsweek. Lo storico Robert Lacey ha tracciato la spaccatura tra il principe Harry e il principe William nella sua biografia Battle of Brothers.

Ha detto a Newsweek: “Penso che questa sia un'indicazione che le cose vanno peggio di quanto pensassimo. Se tutto era un pezzo grosso, non sembra esserci motivo per cui una ghirlanda non avrebbe dovuto essere posta nel nome di Harry. Se la famiglia reale o il palazzo avessero voluto collaborare, sarebbe sembrata una richiesta perfettamente ragionevole da fare che avrebbe potuto essere soddisfatta. Non credo che sia di buon auspicio per le prospettive di una riconciliazione.

"Di fronte a ciò, sembrerebbe che Harry sia più propenso alla riconciliazione o al mantenimento di una sorta di legame di quanto il palazzo sia con il concederne uno."

[Da Newsweek]

Non penso che Harry sia particolarmente "appassionato" di riconciliazione, probabilmente pensava solo che la sua famiglia, le stesse persone che affermano di essere tutti al dovere verso il proprio paese, sarebbero semplicemente d'accordo che la sua corona dovrebbe essere disposta per rispetto al SUO servizio e servizio di ogni soldato e guerriero. Il fatto che la Regina e gli Uomini in Grigio intorno a lei siano così meschini, così poco patriottici, così cattivi e così meschini non è uno shock per Harry a questo punto. Come ha detto, è solo deluso dal fatto che non ci sia più acqua sotto i ponti. Ehi, ma almeno nessuno parla di William che ha mentito per mesi sul fatto di avere Covid.

Visualizza questo post su Instagram

Harry e Meghan celebrano la domenica del ricordo con una visita al cimitero nazionale di Los Angeles. La coppia ha collocato una ghirlanda in un obelisco con una targa incisa con le parole "In memoria degli uomini che hanno offerto la loro vita in rispetto del loro paese". Il messaggio scritto a mano di Harry sulla corona che pose diceva: “A tutti coloro che hanno servito e stanno servendo. Grazie." Foto: copyright The Duke and Duchess of Sussex / @leemorganphoto. . . #whatmeghanwore #sussexroyal #meghanmarkle #duchessmeghan #duchessofsussex #princessmeghan #dukeandduchessofsussex #harryandmeghan #meghanmarklestyle #meghanmarklefashion #matchmegsstyle #replimetereghan #matchmegsundstyle #roplimeterlook #matchmegrothayet

Un post condiviso da What Meghan Wore (@whatmeghanwore) su

Foto per gentile concessione di Backgrid, Avalon Red.

Il Duca e la Duchessa di Sussex partecipano al 91 ° Campo della Rimembranza all'Abbazia di Westminster, incontrando i veterani
Mcc0092366 Il Duca e la Duchessa di Sussex partecipano al 91 ° Campo della Rimembranza all'Abbazia di Westminster, incontrando i veterani
Meghan Duchess of Sussex e Prince Harry Duca di Sussex nella foto al Field of Remembrance a Londra
Il principe Harry e Meghan, la duchessa del Sussex, partecipano al 91 ° Field of Remembrance presso l'Abbazia di Westminster a Londra, giovedì 7 novembre 2019.
Il principe Harry e Meghan, la duchessa del Sussex, partecipano al 91 ° Field of Remembrance presso l'Abbazia di Westminster a Londra, giovedì 7 novembre 2019.