Il nome di Bryan Singer è stato cancellato dalla sua nomination ai BAFTA "Bohemian Rhapsody"

Getty Image

Finora, le accuse di cattiva condotta sessuale dirette al regista Bryan Singer non hanno intaccato il suo ultimo film, Bohemian Rhapsody . Il film biografico The Queen è stato sia un grande successo che un premio, vincendo, tra gli altri, il Miglior film (Drama) ai Golden Globe e ricevendo cinque nomination all'Oscar. E mentre ha sette cenni ai prossimi British Academy Film Awards, Singer non vincerà ufficialmente nessuno di loro. Questo perché i BAFTA hanno rimosso il suo nome dall'unico trofeo che avrebbe potuto averlo: il miglior film britannico.

Questo viene da The Hollywood Reporte r , che riporta che, anche se le accuse non sono state formalmente dimostrate o meno, il massimo dei BAFTA li trova abbastanza inquietanti da agire immediatamente, cancellando il suo nome dalla competizione pochi giorni prima della cerimonia. Hanno anche rilasciato una dichiarazione:

"BAFTA considera il presunto comportamento del tutto inaccettabile e incompatibile con i suoi valori. Ciò ha portato alla nomination sospesa di Singer. Il BAFTA rileva il diniego delle denunce di Singer. La sospensione della sua nomina rimarrà pertanto in vigore fino a quando l'esito delle accuse non sarà risolto. BAFTA ritiene che tutti abbiano il diritto a una carriera soddisfacente in un ambiente di lavoro sicuro e professionale e continuerà a collaborare con il mondo del cinema, dei giochi e della televisione per raggiungere questo obiettivo. "

I BAFTA hanno anche notato che i nomi del produttore Graham King e dello scrittore Anthony McCarten rimarrebbero. Un portavoce di Fox, che ha distribuito il film, ha dichiarato di "sostenere pienamente la decisione del BAFTA".

Dal momento che le accuse sono venute alla luce in ottobre , ben prima del rapporto dell'Atlantico pubblicato il mese scorso (che aveva ricevuto nuove accuse da più persone che rivendicavano cattive condotte), le persone coinvolte nel film hanno prima tentato il silenzio. (Il cantante non è stato ringraziato una volta ai Golden Globes.) Recentemente, la star Rami Malek, che interpreta il cantante Freddie Mercury, si è leggermente aperta , sostenendo che i suoi rapporti con Singer erano "spiacevoli", anche se deve ancora approfondire ciò che intendeva.

Singer è stato ufficialmente licenziato da Bohemian Rhapsody , ben prima che queste accuse emergessero, a causa degli scontri con i produttori e che non stava riportando sul set, presumibilmente per prendersi cura di sua madre malata. Il regista di X-Men ha comunque ricevuto l'unico riconoscimento per il film, nonostante sia stato sostituito dall'attore-regista Dexter Fletcher, che ha poi diretto il biopic Rocketman di Elton John. Singer è ancora presumibilmente alla spina per dirigere il riavvio di Red Sonja .

Da quando Bohemian Rhapsody è stata inaugurata all'inizio di novembre – poche settimane dopo la fine delle accuse sulle accuse – ha incassato oltre $ 800 milioni in tutto il mondo , oltre $ 200 milioni nei soli Stati Uniti. Al momento della pubblicazione, e dopo quasi 100 giorni di rilascio, è ancora tra i primi 15 al botteghino americano.

(Via THR )

( Fonte )

Commenta su Facebook