Il New York Times pubblica un’infografica sul congedo retribuito post-nascita, ispira 30 persone a condividere quanto sia diverso il luogo in cui vivono rispetto agli Stati Uniti

Nella stragrande maggioranza del Pianeta Terra, il congedo parentale retribuito è un dato di fatto. Tutto ciò che cambia è solo quante settimane i genitori possono trascorrere ininterrottamente con i loro munchkin appena nati prima che tornino alla corsa al successo. La durata media del congedo, a livello globale, è di 29 settimane. Tuttavia, gli Stati Uniti sono uno dei soli sette paesi senza congedo di maternità retribuito nazionale.

Un grafico pubblicato dal New York Times lo scorso ottobre, confrontando il congedo di maternità retribuito in tutto il mondo, sta facendo il giro di nuovo su Internet e molti americani sono scioccati da quanto sia effettivamente anomalo il loro paese. Redditor di tutto il mondo si sono sintonizzati su un thread virale con il grafico e hanno iniziato a condividere com'è la situazione nei loro paesi. Sta aprendo gli occhi. Ed è la prova che se il mondo ha trovato un modo per farlo funzionare, anche gli Stati Uniti possono farlo.

Scorri verso il basso per i post più approfonditi che abbiamo selezionato dal thread e facci sapere nei commenti com'è la situazione del congedo parentale a casa per te, Panda. E se abbiamo dei genitori che stanno leggendo questo oggi, ci piacerebbe sentire i consigli che daresti ai neogenitori!

L'infermiera del parto e del parto Holly D. , dalla Georgia negli Stati Uniti, è stata così gentile da spiegare a Bored Panda . perché il congedo paterno retribuito in America è così terribile e perché è così importante che i genitori trascorrano molto tempo con i loro neonati. Scorri verso il basso per la nostra intervista completa con Holly .

Crediti immagine: in qualsiasi momento

# 1

Vengo dalla Moldova, il paese più povero d'Europa. Ottieni 3 anni retribuiti più 3 anni di congedo di maternità non retribuito dove devono mantenere il tuo lavoro. Non vieni pagato molto. Penso che sia il 70% il primo anno e il 30% dopo, ma almeno è disponibile. Venire al lavoro dopo un anno di congedo di maternità è considerato carrierista

Crediti immagine: thatcheekychick

"Purtroppo, qui negli Stati Uniti, ciò è comune, soprattutto con i lavori a bassa retribuzione. Solo di recente stiamo assistendo a una maggiore tendenza al congedo di paternità. La maggior parte delle volte si tratta di un congedo non retribuito, ma è un periodo di 'scusa'. Il la quantità di tempo libero è minima, tuttavia, il "beneficio lavorativo" per la parte paterna sta facendo una presenza qui. Non è ancora paragonabile ad altri paesi che praticano questa idea e la maggior parte delle volte non è un vantaggio nel tipo "colletti blu" lavori", ha spiegato l' infermiera del travaglio e parto Holly a Bored Panda.

"Odio usare la parola 'beneficio' perché non è un gran vantaggio avere una o due settimane di riposo con un neonato, tuttavia, è così che i datori di lavoro amano descriverlo come parte dei loro 'pacchetti di benefici'. Credo che un genitore che non può usufruire del congedo di paternità con un neonato sia svantaggiato nel creare legami e passare a un nuovo ruolo di genitore e coniuge. Ciò provoca uno sforzo significativo per entrambi i genitori. Se il genitore è single e incapace di farlo prendere un congedo di "paternità retribuita", può portare a un notevole disagio mentale ed emotivo".

#2

Slovacchia qui. Mia moglie ed io abbiamo appena avuto un bambino. Lei riceverà tre anni di congedo di maternità e io riceverò sei mesi di congedo di paternità guadagnando il 75% del mio reddito. Riceviamo anche tutti i tipi di bonus una tantum, detrazioni fiscali, ecc. Mi sento quasi in colpa per essere finanziariamente sicuro nonostante non debba lavorare per così tanto tempo.

Crediti immagine: drnhfer

#3

Gli uomini norvegesi sono tenuti a prendersi due settimane di ferie alla nascita del bambino. Il congedo paterno in totale è di un minimo di 15 settimane retribuite e due settimane subito dopo la nascita.

Crediti immagine: Christoffer Oslo

Secondo Holly, solo di recente gli Stati Uniti hanno iniziato a riconoscere l'importanza dell'equilibrio famiglia/lavoro come Paese.

"Negli Stati Uniti, la maggior parte delle aziende di proprietà internazionale ha stabilito uno standard di congedo retribuito paterno, provocando una nuova influenza sulle aziende di proprietà degli Stati Uniti a seguire l'esempio. Le generazioni più anziane qui negli Stati Uniti hanno sempre praticato secondo un modello più vecchio in cui la figura paterna funziona e la figura materna resta a casa a prendersi cura della famiglia", ha detto l'infermiera.

"Tuttavia, nel nuovo modello familiare, tutti lavorano e contribuiscono finanziariamente e la necessità di un congedo di paternità retribuito è più che mai necessaria. I lavori con retribuzione inferiore tendono ancora a seguire il vecchio modello di congedo di paternità non retribuito, ma la mia speranza è l'influenza delle imprese di proprietà internazionale aiuta a guidare la pratica del congedo di paternità retribuito standard".

#4

Mio marito ed io lavoriamo per la stessa azienda negli Stati Uniti. Di recente abbiamo scoperto che dobbiamo CONDIVIDERE le nostre 12 settimane di congedo non retribuito. Inizialmente pensavamo di ottenere 12 settimane a persona. L'America ha davvero bisogno di iniziare a prendersi cura dei genitori e delle famiglie. È particolarmente gravoso perché vivo in uno stato rosso religioso in cui avere famiglie è una priorità assoluta, ma il governo in realtà non sta aiutando le persone a realizzare quell'obiettivo.

Crediti immagine: kaysuepacabra19

#5

In Canada abbiamo 12 o 18 mesi di congedo di maternità. Vieni pagato l'80% del tuo stipendio normale, ma ottieni lo stesso importo distribuito nel corso di un anno o di 18 mesi.

Crediti immagine: dee

#6

Germania qui, sono originaria degli Stati Uniti e onestamente non riesco a immaginare di avere un bambino nel mio paese d'origine :/ Ho preso circa 19 mesi di congedo di maternità con ogni bambino, le 6 settimane che precedono la data di scadenza e le 8 settimane successive sono stati interamente pagati e poi ho ricevuto uno stipendio ridotto per gli altri mesi e ho continuato ad essere assicurato e in pensione. In teoria puoi prendere 3 anni di congedo di maternità qui, ma il 3° anno non è retribuito; tuttavia puoi mantenere il tuo posto di lavoro (ti devono riprendere in seguito) e continuare ad essere assicurato/pensionato.

Crediti immagine: WerewolfBarMitzvah09

L'infermiera Holly ha sottolineato che è necessario che ogni figura paterna riceva un congedo retribuito per stare con un neonato.

"È necessario che il tempo non abbia fretta. Ognuno è diverso in quanto tempo è necessario per decollare. Sento che può essere assolutamente vantaggioso per le relazioni con il neonato e con i coniugi/altri significativi prendere parte al tempo libero PAGATO. Oltre alla loro salute mentale nel passaggio a un evento importante della vita", ha affermato che ci sono vari vantaggi.

"Non so se c'è una 'giusta quantità' di tempo [da trascorrere insieme], tuttavia, ho visto personalmente alcune delle pratiche di congedo di paternità retribuito dei nostri vicini e sono invidiosa", ha detto.

#7

Sono in Corea. Ho cinque giorni di congedo di paternità. Immagino che legalmente avrei potuto impiegare più tempo, ma è stato attivamente scoraggiato dal mio lavoro.

Crediti immagine: pablo_the_bear

#8

Vivere in Italia… I 2.500 euro di stipendio di mia moglie sono diventati 287 euro al mese. Per 6 mesi. Quindi, è più un congedo semi-retribuito

Crediti immagine: Ok_Battle9098

#9

Ho partorito di venerdì. Entro lunedì mattina, il capo di mio marito lo voleva di nuovo in ufficio. Quella fu la fine del suo congedo di paternità negli Stati Uniti.

Crediti immagine: melanieg429f11f61

L'articolo del New York Times esamina il congedo di maternità retribuito, il congedo parentale retribuito e il congedo retribuito per problemi di salute. Anche se i papà ricevono molto meno amore delle neomamme, in tutto il mondo la tendenza generale è la stessa: gli Stati Uniti sono in ritardo rispetto ad altre nazioni sviluppate e in via di sviluppo sulla Terra.

Siamo troppo stanchi per definirlo imbarazzante a questo punto, quindi ci accontenteremo invece di "ingiusto". Il sistema sanitario negli Stati Uniti può essere inefficiente, costoso e (si potrebbe anche sostenere, in alcuni casi) predatorio. Non tutti i lavoratori ottengono il supporto di cui hanno bisogno. Nel sistema del selvaggio West che c'è, puoi fare le cose in grande… ma se ti fai male o hai bisogno di una pausa, sentirai il dolore. Male. Il sogno americano sembra favorire chi è eternamente sano e chi non ha obblighi familiari.

Il fatto è che i bambini appena nati hanno bisogno di trascorrere molto tempo con i loro genitori. Costruisce una forte connessione emotiva tra di loro che può durare tutta la vita. Quando torni al lavoro subito dopo essere diventato un nuovo genitore, è francamente ridicolo. Distopico, addirittura.

# 10

Il Costa Rica è un paese del terzo mondo, ma abbiamo ancora quattro mesi di congedo di maternità retribuito. Nei lavori governativi, anche gli uomini hanno un mese per aiutare. Tutte le madri hanno del tempo quotidianamente pagato per allattare ed è obbligatorio fornire loro un ambiente sano per farlo.

Crediti immagine: mariela_alv

# 11

In Romania il congedo di maternità retribuito dura fino a 2 anni e anche i padri possono richiedere il congedo paterno.

Crediti immagine: Energia

# 12

Nel Regno Unito, abbiamo congedi di maternità e paternità, ma abbiamo anche un minimo legale separato di due settimane per chiunque partorisce. Questo rende illegale tornare al lavoro per due settimane anche se lo si desidera. Ciò impedisce alle donne di essere costrette a tornare indietro troppo presto.

Crediti immagine: extrobe

BBC Worklife afferma che solo il 21% circa dei lavoratori americani ha accesso al congedo familiare retribuito attraverso i propri datori di lavoro. Altri genitori hanno accesso a 12 settimane di _congedo non retribuito_ se lavorano in un'azienda con 50 o più dipendenti. Ciò mette molta pressione sui genitori che sentono la pressione finanziaria e hanno bisogno di soldi per mantenere un tetto sopra la testa delle loro famiglie e per mettere il cibo in tavola. Alcuni scelgono di tornare al lavoro immediatamente. Ma non è davvero una scelta, vero?

L'infermiera del travaglio e del parto Holly D. ha spiegato in precedenza a Bored Panda quanto sia incredibilmente importante per entrambi i genitori stare insieme durante l'intero processo del parto e dopo. “Dire che una madre o un padre presenti dopo la nascita del loro bambino è importante non sembra abbastanza”, ci ha detto.

"Il periodo postpartum è un periodo così complicato per la madre per guarire, fisicamente emotivamente e mentalmente", ha detto. “È anche un momento in cui avviene il legame e l'apprendimento con il neonato. Questo legame sta guarendo in tanti modi. Nel parto prematuro, le madri sono costrette a scegliere se guarire fisicamente o posticipare il periodo di assenza dal lavoro dopo il parto per quando il bambino torna a casa dalla terapia intensiva neonatale", ha affermato.

“Ingiusto/disumano descriverà quella decisione forzata che i datori di lavoro hanno imposto ai genitori in queste situazioni. I datori di lavoro non dovrebbero dettare le esigenze mediche della madre e imporre continui ritardi nel tempo per legare con il loro bambino".

# 13

In Svizzera abbiamo "solo" 4 mesi. Confronta con altri paesi in Europa già 1 del sistema meno amichevole del continente. Le persone di diversi paesi europei di solito sono piuttosto sorprese e si sentono dispiaciute per noi. (in Francia solo il "congedo di papà" è qualcosa come 3 mesi, come so)

Dall'Europa il sistema sociale USA sembra disumano (così come il tuo sistema sanitario) ma dagli Stati Uniti probabilmente l'Europa sembra comunista.

Quello che Bernie ha raccomandato (il modello Skandinavian HC) è uno dei sistemi migliori e più sani in Europa! Sono rimasto abbastanza sorpreso dal fatto che quell'idea non fosse così popolare negli Stati Uniti. Qui in Europa siamo molto invidiosi del sistema svedese e del livello di benessere!

# 14

In Svezia abbiamo tre mesi di congedo retribuito per ogni genitore. Quindi una coppia ottiene 300 giorni che possono dividere tra i genitori come meglio credono.

Crediti immagine: xXxMemeLord69xXx

# 15

Vivo negli Stati Uniti. Ho dovuto andare senza ferie o ferie per più di due anni per accumulare le misere sette settimane di congedo parentale che alla fine ho preso. Non potevo permettermi di rimanere senza uno stipendio, quindi sono tornato il giorno dopo che il mio PTO (tempo libero pagato) si era esaurito. È stato terribile. La mia produzione di latte si stava ancora regolando, nessuno dormiva tutta la notte e nel giro di un paio di settimane sono stata colpita da una grave depressione postpartum. Questo paese può permettersi un congedo retribuito. Siamo letteralmente i peggiori per non averlo fornito.

#16

In Austria possiamo scegliere tra uno o due anni, se scegli i 2 anni guadagni solo circa 500€ al mese, se scegli l'anno dipende dal tuo reddito prima del congedo parentale e arrivi fino a 1700€ al mese. Tutte le famiglie ricevono inoltre circa 170€ al mese per bambino in assistenza governativa, indipendentemente dal loro reddito. Oh, e gli uomini hanno il diritto di andare in congedo di paternità (il che significa che il loro datore di lavoro è legalmente obbligato a concedere loro il congedo di paternità). Se mamma e papà dividono equamente il congedo parentale, ricevi un altro bonus di 1000€ dallo Stato.

Crediti immagine: WurmiMama

#17

Una decina di anni fa, nel mio precedente lavoro, uno dei miei clienti era un'enorme società di media americana e ho lavorato a stretto contatto con uno dei loro project manager, una donna che chiamerò Violet. Un giorno VIolet annunciò che si sarebbe presa una pausa perché stava per avere un bambino. Mi sono congratulato con lei, le ho augurato il meglio, ecc., aspettandomi di non parlarle più a breve – qui le donne di solito si prendono almeno un anno di ferie dal lavoro quando hanno un bambino, almeno se è il primo, ma spesso anche con altri figli.

Due settimane dopo Violet era tornata, come se non fosse successo niente, e io ero tipo "oh mio dio, come mai è tornata, ha avuto un aborto spontaneo?! cosa dovrei dirle?!" e poi si è scoperto che la bambina stava bene, doveva solo tornare al lavoro. Due fottute settimane, con un neonato. Non ho idea di come sia riuscita, spero che avesse un partner o qualcuno che l'aiutasse.

#18

Come tedesca che riceverà il 100% della sua paga in congedo 6 settimane prima della nascita e 8 settimane dopo (e il 67% della sua paga per un massimo di tre anni) e che non può essere licenziata legalmente nel momento in cui è rimasta incinta, sono altrettanto sbalordita come sei tu, ma il contrario. Non posso credere che questo non sia normale ovunque e non posso credere che ci abbiano ridotto al 67% dopo 8 settimane, penso che dovrebbero essere almeno 6 mesi interi.

# 19

Belgio, devo prendere obbligatoriamente 1 settimana prima della data di scadenza e un massimo di 6 settimane prima del DD. Poi ci sono 9 settimane obbligatorie che devo prendere dopo il parto, ma possono essere estese delle 5 settimane facoltative prima del parto, quindi 14 settimane in totale.

Il primo mese vengo pagato il 90% del mio stipendio, poi circa l'80% per i mesi successivi (quindi stupidi se lo rendono obbligatorio il congedo). Mio marito ha 20 giorni di ferie (le vacanze non contano), lo stesso con il suo stipendio.

Ottengo anche protezione contro il licenziamento dal momento in cui notifichi il tuo lavoro, con una lettera firmata dal doc ofc, quindi le persone qui raccontano il loro lavoro più o meno nello stesso momento in cui lo dicono a tutti gli altri (12 settimane).

Il mio amico in Svezia ha pensato che fosse ridicolmente poco tempo libero e che hanno un minimo di 5 mesi o giù di lì.

Crediti immagine: Dionesphere

# 20

Sono un'infermiera di terapia intensiva neonatale. Abbiamo avuto una mamma dalla Danimarca una volta. Le ho detto che avrei tirato fuori il mio bambino (8 mesi) e sarei tornato subito. Quando sono tornato, aveva molte domande sul pompaggio al lavoro. Era sbalordita dal fatto che dobbiamo tornare al lavoro mentre allattiamo ancora al seno. Apparentemente l'estrazione al lavoro non è una cosa in Danimarca perché le mamme stanno semplicemente con il loro bambino durante l'allattamento. Ha detto che si sentiva così male per me, ma non ci avevo mai pensato prima.

Crediti immagine: emilyrmorgan

#21

In Lituania è un anno di congedo di maternità/paternità retribuito (77% del tuo stipendio). Oppure puoi distribuirlo su 2 anni e ottenere 2 anni di congedo di maternità/paternità retribuiti. Anche l'altro genitore riceve un mese di congedo retribuito alla nascita del bambino

#22

Vengo dal Kuwait e ogni donna che partorisce riceve un minimo di 70 giorni di congedo di maternità retribuito per legge. E se lavori nel settore pubblico, puoi ottenere un congedo retribuito fino a sei mesi (o fino a un anno con il 50% del tuo stipendio). Quando sei pronto per tornare al lavoro, il datore di lavoro non può nemmeno licenziarti.

Crediti immagine: mafs

# 23

In Francia, hai sei settimane di ferie prima del travaglio e 10 settimane dopo. Puoi spostare questa divisione a quattro settimane e poi a 12 settimane con un certificato medico. Questa pausa è obbligatoria e la tua retribuzione è di circa il 90%. Per un paese che a volte viene pubblicizzato come "socialista", questo tempo libero pagato non sembra molto. Sono grato ma ne prenderei volentieri di più!

#24

Insegnante della California qui. La gente presume che gli insegnanti ricevano un congedo di maternità retribuito (questo è forse dovuto al fatto che ci sono molti giovani professionisti e madri nel campo), ma la verità è che NON lo facciamo. Otteniamo zero giorni di ferie retribuite. Otteniamo il congedo non retribuito di 12 settimane imposto dal governo federale, ma se abbiamo bisogno di sostegno finanziario durante quel periodo, dobbiamo utilizzare il nostro congedo per malattia. Ciò significa che la maggior parte di noi non può prendersi tutte le 12 settimane di riposo.
Penso che molti di noi inizino a insegnare con la speranza che si adatti bene al programma genitoriale (bambini a scuola mentre sei al lavoro, pause estive e invernali) senza rendersi conto che abbiamo pochissime opzioni quando si tratta di maternità partire. Inoltre, se rimani incinta prima di essere assunto, c'è una possibilità molto reale che tu possa perdere la tua posizione. Gli insegnanti non di ruolo hanno contratto a tempo determinato. Quando l'anno scolastico finisce, anche il tuo lavoro, a meno che la scuola non ti "inviti" a tornare. Essere incinta non migliora le tue probabilità.

#25

In India, dove stiamo lottando con la sovrappopolazione, le donne almeno non devono soffrire per la mancanza di congedo di maternità.

Per ottenere il congedo di maternità, la dipendente donna deve avere un minimo di 80 giorni lavorativi.

Le dipendenti donne possono usufruire di un congedo di maternità di 8 settimane prima della data di consegna prevista e le restanti 18 settimane di congedo di maternità verranno concesse dopo la data di consegna.

Saranno concesse 12 settimane di congedo di maternità alle madri adottanti e alle lavoratrici che hanno surrogati.

Ogni datore di lavoro con 50 o più di 50 dipendenti dovrà predisporre asili nido entro 1 km dalle aree di lavoro e saranno consentite 4 visite alle lavoratrici. Queste 4 visite includono intervalli regolari di riposo. In precedenza verranno effettuate solo 2 visite durante le pause infermieristiche per il bambino di età inferiore a 15 mesi. Quanto sopra sono le modifiche alla legge sull'indennità di maternità del 1961.

Le dipendenti donne che sono sotto il regime ESI riceveranno lo stipendio per il periodo di congedo di maternità dall'ESIC, per le restanti dipendenti il ​​datore di lavoro pagherà lo stipendio.

#26

In Nuova Zelanda, puoi avere fino a 36 settimane di congedo retribuito. Il governo paga a uno dei genitori circa $ 450 a settimana al netto delle tasse, indipendentemente da quale sia il tuo stipendio. Il tuo datore di lavoro deve anche mantenere il tuo lavoro per te e seguire un processo di integrazione completa. Abbiamo anche quattro settimane obbligatorie di congedo retribuito ogni anno e dieci giorni di malattia retribuiti. È assolutamente spaventoso pensare a lavori senza congedo retribuito.

#27

In Germania, ogni genitore può richiedere fino a tre anni di congedo parentale per figlio. Nel caso della madre, questi tre anni comprendono sei settimane dopo il parto prescritte dalla legge, durante le quali la madre deve rimanere a casa. I padri possono iniziare il congedo parentale al momento del parto. Entrambi i genitori devono usufruire almeno di una parte del congedo parentale prima che il bambino compia tre anni e il congedo parentale deve concludersi prima dell'ottavo compleanno del bambino. A parte queste regole, i genitori sono liberi di scegliere l'inizio e la fine del congedo parentale.

#28

In Giappone, il congedo di maternità si riferisce al congedo medico che le madri hanno diritto a prendere in entrambi i casi rispetto alla data di scadenza. Sono circa sei settimane prima della data di scadenza e otto settimane dopo). Non esiste un congedo equivalente per i padri, ma alcuni datori di lavoro offrono un congedo in aggiunta ai diritti obbligatori (come una o due settimane di "congedo di paternità retribuito") ai padri intorno al momento della nascita.

Crediti immagine: Starkimpossibility

#29

Le 166 settimane russe hanno il loro lato negativo. 1) Sebbene siano pagati, l'importo del pagamento è limitato. Era come il 25% del mio stipendio quando lavoravo in Russia (ingegnere del software) 2) Molti datori di lavoro cercano di evitare di assumere una donna in età "riproduttiva", poiché devono trovarle un lavoratore temporaneo mentre è in congedo di maternità ; anche il compenso dovrebbe essere pagato da un datore di lavoro – anche se sarà rimborsato dallo stato in seguito, i datori di lavoro non amano spendere i loro soldi in quel modo. (Ho letto in qualche blog che un manager una volta ha detto qualcosa del tipo: "Fai sesso, e devo pagare per quello"). E anche se assumono una donna, potrebbero chiederle a un colloquio di lavoro se è sposata o se ha intenzione di avere figli (queste domande sono illegali, ma…) 3) Anche se è illegale licenziare una persona incinta o un persona che è in congedo di maternità, i datori di lavoro possono trovare un modo legale per farlo 4) Il congedo di maternità non può essere condiviso tra i genitori

Crediti immagine: HeliosXIII

#30

In Polonia le donne di solito danno qualcosa come un congedo per malattia (retribuito) per sempre per tutta la gravidanza. Puoi scegliere se rimanere a casa o meno. Quindi hai 1 anno di congedo di maternità retribuito (pagato intorno al 70%). Penso che puoi anche farcela in 2 anni e distribuire i soldi su 2 anni. Anche se non hai un impiego permanente, riceverai 1000 pln al mese (circa 250 USD, ma in Polonia vale molto di più).

(Fonte: Bored Panda)