Il libro del Duca di Kent “competerà” con il libro di memorie del principe Harry?

Finale singolare femminile ai campionati di Wimbledon 2021

L'unico motivo per cui sono in grado di scegliere il duca di Kent da una formazione è perché per molti anni è stato il volto della "regalità a Wimbledon". Edward, il Duca di Kent, è presidente dell'All-England Club ed è stato un appuntamento fisso nel Centre Court Royal Box per molti, molti anni. Poi la duchessa di Cambridge ha sognato un lavoro nel tennis e Kate ha lavorato duramente (lol) per cacciarlo. Credo che serva ancora come presidente, ma Kate sta sicuramente cercando di subentrare. Tuttavia, il Duca ha lavorato duramente per lo Studio per decenni ed è noto per essere particolarmente vicino alla regina Elisabetta. Sono cugini di primo grado: suo padre e suo padre erano fratelli. Questa connessione e vicinanza ha dato al Duca e a sua moglie un considerevole appartamento reale a Londra e centinaia di eventi reali ogni anno. Ora che il Duca ha 86 anni, rallenta e si ritira da alcune delle sue attività. Come tale, ha scritto un libro di memorie sulla sua vita, e dovrebbe uscire poco prima che il libro di memorie del principe Harry cada. Ora i giornalisti reali stanno cercando di far sembrare che il Duca di Kent ruberà con successo il tuono di Harry??

In quanto cugini di primo grado, sono confidenti intimi le cui vite hanno condiviso gli alti e bassi di tanti drammi reali e innumerevoli segreti di famiglia. Era presente al suo battesimo nella cappella privata di Buckingham Palace e otto decenni e mezzo dopo, quando la regina affrontò la sua prima sfilata di compleanno dopo la morte del principe Filippo, lui era lì al suo fianco.

Ora ha 86 anni e anche se le attività di alto profilo di giovani reali come William, Kate, Meghan e Harry occupano i titoli dei giornali, il Duca di Kent porta avanti serenamente i suoi doveri con una dignità tranquilla e senza fronzoli e un'assoluta soddisfazione. In effetti, sarebbe difficile trovare un altro membro della famiglia reale che incarni le qualità di lealtà e obbligo verso la regina e il paese più di Edward Kent, il cui padre è morto in un incidente aereo in tempo di guerra quando aveva solo sei anni.

Quindi la notizia che il duca sta scrivendo le sue memorie in cui, ci è stato promesso, racconterà la storia interna "dietro le quinte della famiglia più celebre del mondo", è notevole. Dovrebbe essere pubblicato il prossimo maggio, il suo tempismo è significativo. Non solo apparirà appena prima delle celebrazioni del giubileo di platino della regina, ma batterà anche l'arrivo di un altro libro reale: l'autobiografia rivelatrice del principe Harry.

I due libri, tuttavia, potrebbero riflettere una versione molto diversa degli eventi. La storia del duca sarà sotto forma di ricordi e immagini mai viste prima – è un abile fotografo dilettante – di una vita che ha lavorato per la regina senza clamore per sostenere il suo ruolo pubblico. Il contrasto con il volume scritto da Harry, che trabocca di rabbia e ferito per come è stata gestita la sua uscita dall'istituzione reale, non potrebbe essere più netto.

"Il libro di Edward", dice acutamente una figura vicina al duca, "mirerà a dimostrare che i membri di maggior successo della famiglia reale sono quelli che sostengono la regina e non sono in competizione con lei".

[Dal Daily Mail]

Immagino che Edward abbia avuto un momento molto più facile con tutto perché, a differenza di Harry, Edward ha sempre avuto il pieno sostegno della Regina e dell'istituzione, e perché non ha sposato una brillante, bella donna di colore americana. A Harry è sempre piaciuto sostenere la regina, fino al punto in cui la regina non ha fatto nulla mentre la sua famiglia e i suoi cortigiani facevano parte di una massiccia campagna diffamatoria razzista contro Meghan. Non fraintendetemi, non ho rancore verso il Duca di Kent. Sembra che stia bene e non ricordo nemmeno nessuna situazione in cui sia stato losco, strano o razzista. Ma il mercato per il libro del Duca di Kent sarà semplicemente molto diverso dal mercato per le memorie di Harry. Non c'è paragone.

Finale singolare maschile - Campionati di Wimbledon 2021

Foto per gentile concessione di Avalon Red.

Servizio Nazionale della Memoria al Cenotafio
Finale singolare femminile ai campionati di Wimbledon 2021
Finale singolare femminile ai campionati di Wimbledon 2021
Finale singolare maschile - Campionati di Wimbledon 2021
Cerimonia di commemorazione domenicale nel centro di Londra