Il laureato di Harvard spiega la psicologia dietro gli uomini che spesso dicono “Non tutti gli uomini”, e apre gli occhi

La maggior parte delle persone dovrebbe ormai sapere che "non tutti gli uomini" non è un buon argomento per spiegare il comportamento sessista e dannoso nei confronti delle donne. Tuttavia, nonostante questo, molti uomini lo usano ancora, affermando che lontano da ogni ragazzo è come gli uomini che finiscono nei notiziari per comportamenti irrispettosi e persino fisicamente offensivi. La studiosa Evelyn, che gestisce il progetto sui social media "Herspective", ritiene che le cose debbano cambiare.

In un video virale di TikTok , Evelyn, che ha due master ad Harvard per studiare l'oppressione, ha spiegato la psicologia dietro l'argomento "non tutti gli uomini". Ha condiviso che, secondo lei, ci sono 3 fonti principali che portano a questo argomento ed è entrata nei dettagli su ciascuna di esse. E tutto è costruito sulla base del bisogno di essere necessario e della paura di rimettersi alle donne.

Guarda il video completo di Evelyn qui sotto e facci sapere cosa ne pensi della sua analisi. Sei d'accordo con lei? Ci sono altre sfumature che ritieni importanti? Lasciaci un commento con i tuoi pensieri qui sotto.

Maggiori informazioni: TikTok | Instagram | HerspectiveFeminist.com

Evelyn è entrata nei dettagli sulla psicologia alla base del motivo per cui gli uomini usano l'argomento "non tutti gli uomini"

Crediti immagine: la sua prospettiva

Puoi guardare il video completo di Evelyn proprio qui

@herspective ## genderequity ## takedownthepatriarchy ## feminism ## tiktokk ## genderequality ## feminist ## leftist ♬ Inspirational Piano – AShamaluevMusic

Secondo la laureata di Harvard Evelyn, la prima fonte che porta all'argomento "non tutti gli uomini" è il comportamento maschile "scegli me". Insomma, è la voglia di essere visti come diversi. Sai, uno dei bravi ragazzi. Non faresti mai niente come quegli altri ragazzi. Tu sei diverso Giusto? Beh, non così tanto. Il ricercatore crede che questa sia solo un'illusione perché hanno già interiorizzato valori patriarcali che devono essere disimparati.

In secondo luogo, Evelyn vede l'argomento "non tutti gli uomini" come un modo per mettere a tacere le donne e controllare le loro voci. Ha sottolineato l'ipocrisia che questi uomini stanno spendendo il loro tempo e le loro energie per controllare ciò che le donne dicono e pensano invece di denunciare quegli uomini che stanno danneggiando le donne.

Infine, la studiosa ha identificato la presenza di quello che lei chiama il complesso di superiorità maschile. Evelyn spiega che dicendo "non tutti gli uomini", i ragazzi stanno cercando di segnalare che sono affidabili, affidabili e possono proteggere le donne dalla violenza e dal pericolo che alcuni uomini rappresentano. Tuttavia, Evelyn vede questo come un depotenziamento delle donne perché implica che la soluzione alla violenza maschile è ancora un altro uomo con il potenziale per la violenza.

Evelyn ha condiviso con Victoria Vouloumanos di BuzzFeed che ha ricevuto molto sostegno e apprezzamento dagli uomini dopo aver pubblicato il suo video su TikTok. Secondo il laureato di Harvard, alla base di tutto c'è la mancanza di deferenza degli uomini verso le donne. "La deferenza è paura e rispetto", ha detto, aggiungendo che una sua mancanza porta alla convinzione che "qualsiasi cosa maschile sia superiore a qualsiasi cosa femminile".

Il cavaliere bianco è un'altra forma di questa mancanza di deferenza perché invece di concentrarsi sulla donna e sulla sua esperienza, l'uomo farebbe semplicemente cose per aumentare il proprio ego e attirare l'attenzione degli altri. Secondo Evelyn, ciò che il cavaliere dovrebbe invece fare è ascoltare la donna, riconoscere la sua dolorosa esperienza e quindi fare ciò che può per evitare che ciò accada di nuovo.

Inoltre, Evelyn ha spiegato come un altro aspetto fondamentale dello stile di pensiero "non tutti gli uomini" è il desiderio degli uomini di essere necessari alle donne e agli altri uomini. In effetti, crede che la maggior parte (se non tutti) i comportamenti indesiderabili o dannosi che gli uomini fanno derivino da questo desiderio di essere accettati da tutti. E questa, francamente, è la spiegazione migliore e più approfondita di come tutto si colleghi alla mentalità "non tutti gli uomini" che abbiamo mai sentito. Ma voi, cari Panda? Cosa ne pensi?

Ecco come alcune persone hanno reagito al video educativo. Molti uomini hanno ringraziato il creatore del video per aver reso le cose così chiare per loro

Il post Harvard Grad spiega la psicologia dietro gli uomini che spesso dicono "Non tutti gli uomini", ed è apparso per la prima volta su Bored Panda .

(Fonte: Bored Panda)