Il giudice della Corte Suprema Ruth Bader Ginsburg è morto all’età di 87 anni

Sono sicuro che molti di noi hanno pensato che molto tempo dopo che ci siamo trasformati tutti in polvere, il giudice della Corte Suprema Ruth Bader Ginsburg avrebbe ancora preso a calci in culo, prendendo nomi e sollevando due volte più peso di quanto io sia in grado di sollevare. Ma nelle più orribili notizie di FUCK 2020 per cui non ci sono parole, abbiamo perso The Notorious RBG. Aveva 87 anni.

La Corte Suprema ha dichiarato in una dichiarazione che RBG è morta di cancro metastatico del pancreas, che aveva combattuto duramente. È morta oggi nella sua casa a Washington, DC mentre era circondata dalla sua famiglia. tramite NPR :

"La nostra nazione ha perso un giudice di statura storica", ha detto il giudice capo John Roberts . “Noi della Corte Suprema abbiamo perso un caro collega. Oggi piangiamo, ma fiduciosi che le generazioni future ricorderanno Ruth Bader Ginsburg come la conoscevamo noi, una stanca e risoluta paladina della giustizia ".

RBG è nata a Brooklyn il 15 marzo 1933. Si è laureata alla Cornell e dopo essersi sposata con Martin Ginsburg , morto nel 2010, ed essere diventata madre, è andata alla Harvard Law School e alla fine si è trasferita alla Columbia Law School dove si è laureata al primo posto della sua classe. Una volta laureata, ha avuto difficoltà a trovare un lavoro ed è stata rifiutata perché donna.

RBG in seguito divenne professore alla Rutgers Law School e fu colpita da più sessismo perché le era stato detto che sarebbe stata pagata meno dei professori maschi poiché aveva un marito che lavorava. Negli anni '70, ha co-fondato il Women's Rights Law Reporter, la prima rivista di diritto in assoluto dedicata ai diritti delle donne, e il Women's Rights Project presso l'ACLU.

Nel 1980, è entrata a far parte della Corte d'Appello degli Stati Uniti dopo essere stata nominata dal presidente Jimmy Carter . E ha servito fino al 1993, quando è stata nominata alla più alta corte del paese dal presidente Bill Clinton . Dopo Sandra Day O'Connor , è diventata la seconda donna ad essere mai stata una giudice della Corte Suprema e ha continuato la sua lotta per l'uguaglianza di genere.

Felicity Jones ha interpretato un giovane RBG in On The Basis Of Sex del 2018. Nello stesso anno è uscito un documentario sulla sua vita e carriera:

Più di dieci anni fa, RBG si è spalmata la faccia con Crisco e le ha messo dei rasoi nei capelli per combattere quel demone che è il cancro. Proprio quest'anno ha subito la chemioterapia. E ovviamente RBG sapeva che tipo di battaglia sarebbe scoppiata quando se ne sarebbe andata e, mentre era sul letto di morte, stava pensando al futuro di questo paese. Prima di morire, ha detto a sua nipote Clara Spera di far sapere a tutti qual è il suo ultimo desiderio:

Pochi giorni prima della sua morte, mentre le sue forze diminuivano, Ginsburg ha dettato questa dichiarazione alla nipote Clara Spera: "Il mio desiderio più fervido è che non sarò sostituito fino a quando non sarà installato un nuovo presidente".

Le sopravvivono i suoi due figli, Jane Carol Ginsburg e James Steven Ginsburg , quattro nipoti, due nipoti e un pronipote.

Riposa in pace al The Monumental RBG.

Pic: Wikimedia Commons