Il fotografo esplora un cottage del XIX secolo perfettamente conservato, che ha persino un giornale che riporta l’affondamento del Titanic

Ecco una domanda Cosa penseresti se ti dicessimo che viaggiare nel tempo è una cosa reale? Penseresti che stiamo scherzando? O che leggiamo troppi libri di fantascienza? Giusto. Il viaggio nel tempo è un concetto misterioso avvolto in migliaia di leggende e miti e la maggior parte di noi probabilmente non riuscirà mai a capire se è una cosa reale o solo un'altra creazione dell'immaginazione umana apparentemente illimitata. Anche se alcune persone sono a volte abbastanza fortunate da avere la possibilità di immergersi qualche secolo indietro nel passato. Una di queste persone è un fotografo di nome Rebecca che recentemente ha avuto la possibilità di dare un'occhiata all'interno di un misterioso cottage costruito nel 19 ° secolo che si è rivelato essere uno scrigno storico.

A proposito, abbiamo avuto la possibilità di porre a Rebecca alcune domande interessanti, quindi assicurati di scorrere verso il basso per l'intervista!

Maggiori informazioni: abandonedni.com | Facebook | Instagram

Crediti immagine: NI abbandonato

Rebecca è una fotografa con la passione di esplorare vecchi edifici abbandonati pieni di storia. Recentemente sulla sua pagina web chiamata Abandoned NI , ha condiviso un post su una fattoria del 19 ° secolo che ha avuto la possibilità di esplorare e fotografare. "Un artista segue la mia pagina e suo cognato ha ereditato il cottage", spiega il fotografo.

Crediti immagine: NI abbandonato

Questa casa si trova nella contea di Tyrone, nell'Irlanda del Nord, ed è stata vissuta fino al 2015 da uno dei tre fratelli che hanno fatto del loro meglio per mantenere intatta tutta la storia della loro famiglia. Il fratello che viveva qui si chiamava Dessie e rimase qui solo tra le reliquie del passato.

Crediti immagine: NI abbandonato

“Ogni casa o edificio che documento ha un'atmosfera diversa. Alcuni amichevoli, altri no. Questa casa sembrava che fosse ancora calda ed era inverno, penso che sia la testimonianza di Dessie e della sua famiglia che vivevano qui ”, ha detto Rebecca a Bored Panda.

Crediti immagine: NI abbandonato

Qui Rebecca ha trovato un sacco di vecchi libri, riviste, documenti, fotografie, orologi congelati e vecchie lettere di oltre 100 anni fa. “È stato così interessante a causa della preziosa storia sociale che era dietro le mura. Sembrava molto modesto dall'esterno, quindi sono rimasto piacevolmente sorpreso! ” il fotografo ha condiviso con noi. Una delle cose che trovò fu un giornale che documentava le conseguenze del naufragio del Titanic nel 1912.

Crediti immagine: NI abbandonato

"Adoro non sapere cosa troverai, alcuni posti sono conchiglie e alcuni sono macchine del tempo con oggetti come fotografie, abiti da sposa, orologi da tasca per citarne alcuni", afferma Rebecca, fotografo ed esploratore.

Crediti immagine: NI abbandonato

Alla domanda su come abbia esplorato gli edifici abbandonati, Rebecca ci ha detto questo: “Ero in un gruppo paranormale intorno al 2010. Ero un fotografo di squadra e cercatore di location. Mi sono imbattuto in un vasto palazzo abbandonato sulla costa nord e la storia mi ha appena affascinato. Ho quindi gravitato verso la storia nascosta dimenticata e mostrandola attraverso il mezzo della fotografia. Il mio corpus di lavori ha iniziato a svilupparsi e ho aperto la pagina Facebook Abandoned NI nell'aprile 2013 e il resto è storia. ”

Crediti immagine: NI abbandonato

Questo cottage è apparso per la prima volta sulle mappe nel 1858!

Crediti immagine: NI abbandonato

Alla domanda, qual è stata la cosa più interessante che Rebecca abbia trovato in un edificio che stava esplorando, ha detto a Bored Panda: “Una volta ho trovato un abito da sposa in una vecchia fattoria rurale. La casa aveva un sacco di reliquie religiose nella casa, compresi i corvi morti appesi dall'interno delle finestre! ” Sotto puoi vedere l'abito di cui parla Rebecca.

Crediti immagine: NI abbandonato

“Ho anche visitato il Belgio l'anno scorso e ho visitato un vecchio ospedale. Entrai in una delle prime stanze che era un bagno, era come una scena di un film horror! Il sangue schizzò sulle pareti e un grande crocifisso nell'angolo, così decollai e stavo quasi per andarmene. Ho parlato con me stesso e ho deciso di tornare indietro. A un esame più attento, era sangue finto e sembrava un set precedente! L'immagine è anche sulla pagina ", afferma il fotografo.

Crediti immagine: NI abbandonato

"Sono sempre alla ricerca di nuove proprietà da documentare, se possiedi un posto come questo e desideri registrarlo, ti preghiamo di metterti in contatto con Abandoned NI su Facebook o www.abandonedni.com . Sono aperto al viaggio! ” Rebecca ha aggiunto.

Crediti immagine: NI abbandonato

Crediti immagine: NI abbandonato

(Fonte: Bored Panda)

Commenta su Facebook