Il direttore della riunione di Friends in risposta a Matthew Perry: “Le persone possono essere scortesi”

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Matthew Perry (@mattyperry4)

La tanto attesa reunion di Friends è finalmente andata in onda su HBO Max giovedì scorso. Lo spettacolo è stato accolto con recensioni contrastanti. La maggior parte dei critici ha ritenuto che non fosse abbastanza coeso e sembrava messo insieme. I fan sembravano sentirlo colpire le note giuste. Sembrava fatto per i fan di Friends . Combinava diverse idee, come se cercassero di includere ciò che suggerivano tutti al tavolo. Ma dato che sono un grande fan, mi sono divertito. Mi sono piaciute le storie, i ricordi e l'emozione. Mi è piaciuto molto anche dove erano gli attori oggi, come David Schwimmer che chiude il cerchio, superando il suo risentimento contro Ross e abbracciando completamente il suo tempo come Amico. E Courteney Cox non ricordava nulla tranne quanto amava tutto. E Matt LeBlanc è ancora il punk giocoso.

Sfortunatamente, non tutti hanno avuto riscontri positivi sugli attori. Gran parte dell'attenzione sui social media era sull'aspetto di Matthew Perry. Matthew, come molti sanno, ha lottato con una dipendenza da oppiacei per anni, fin da quando era nello show. Ha cercato aiuto e ha avuto una ricaduta un paio di volte. È stato sobrio per un po', anche trasformando la sua casa in una casa sobria per altri tossicodipendenti. Nel 2018, dopo diversi mesi di speculazioni sul fatto che fosse ricaduto ancora una volta a causa del suo aspetto spettinato e della sua disposizione spaziale, Matthew ha scagionato il suo nome rivelando di aver trascorso tre mesi in ospedale per una grave perforazione gastrointestinale. Dopo la riunione, le persone stanno speculando ancora una volta sulla sobrietà di Matthew notando come pensavano che sembrasse nad. Molti sui social media hanno anche lamentato l'assenza di Chandler dalla lingua affilata durante lo speciale della reunion. Fortunatamente, il suo direttore della riunione di Friends, Ben Winston, è venuto in difesa di Matthew dicendo che Matthew era fantastico e le persone sono semplicemente scortesi.

Le menti creative dietro Friends e il nuovo speciale sulla reunion di HBO Max dell'amata sitcom stanno difendendo la star Matthew Perry, il cui stato di salute è recentemente diventato un argomento di preoccupazione per i fan dello show.

In recenti interviste con The Hollywood Reporter, i co-creatori Marta Kauffman, David Crane e Kevin Bright e il regista della reunion Ben Winston hanno parlato di Perry, che è apparso nello speciale insieme alle co-star Jennifer Aniston, Courteney Cox, Lisa Kudrow, Matt LeBlanc e David Schwimmer dopo avendo precedentemente lottato con l'abuso di sostanze.

“Era fantastico. Le persone a volte possono essere semplicemente scortesi. Vorrei che non lo fossero", ha detto Winston a THR, facendo riferimento alle domande sulla salute di Perry dalle clip di lui durante la riunione.

"Mi è piaciuto lavorare con lui", ha aggiunto Winston. “E' un uomo brillantemente divertente e ho pensato che avesse delle grandi battute nello show. Mi sentivo solo felice e fortunato di essere in sua presenza e di dirigerlo su qualcosa del genere".

"Gli ho parlato. È stato bello rivederlo", ha detto Bright in un'intervista separata con l'outlet. “E quello che dice la gente è quello che dice la gente. Non ho niente da dire su questo, tranne che è stato bello vederlo. E penso che sia molto divertente nello show".

Bright ha aggiunto di Perry: “Ma sì, penso che stia bene. Sembra più forte e migliore dall'ultima volta che l'ho visto ed entusiasta di andare avanti".

[Dalle persone]

Ero arrabbiato con le scappatelle di Raya di Matthew quando sono uscite. Non mi preoccupo troppo delle differenze di età, anche se un uomo di 50 anni che persegue attivamente un passo di 19 anni è proprio sulla linea per me. Più che esce con Molly Hurwitz, dal 2018 . Non si sono fidanzati fino allo scorso novembre, ma non riesco a credere che Raya fosse nella loro lista di app approvate l'una per l'altra. Sto bene con quel genere di cose che vengono richiamate. Ma la comparsa di un noto tossicodipendente in via di guarigione dovrebbe, forse, essere trattata con giudizio più gentile. Apprezzo che i creatori e il regista abbiano parlato per lui su questo punto. Sono stato contento di vedere che nessuno degli amici in particolare ha cercato di rubare i riflettori durante lo spettacolo, ed è così che ho visto i modi più sommessi di Matthew durante la visione. Sentivo che aveva la sua età, come la maggior parte di loro. L'unica cosa che sembrava davvero diversa erano le sue faccette. Sono contento di sapere che è apparso sano durante le riprese. Spero che lo sia. Spero che il suo comportamento strisciante di Raya fosse dovuto a una crisi di mezza età e niente di più oscuro.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Matthew Perry (@mattyperry4)

Incorpora da Getty Images

Matt_P
M_Perry

Credito fotografico: Instagram e Getty Images