Il cucciolo “gay” rifiutato per aver beccato un altro cane maschio viene adottato da una coppia gay

Sai, ci sono molte storie che ho raccontato su Bored Panda, ognuna con il proprio vigore e complessità. Eppure questo lascia perplessi su più livelli, con la domanda principale che risuona: abbiamo già esplorato le ragioni dell'abbandono degli animali? Perché questo deve essere uno dei più scioccanti e vili.

Un cucciolo è stato portato in un canile perché il proprietario non approvava che "gobba" un altro cane maschio; semplicemente non avrebbero un cane "gay". Oscar Wilde non avrebbe potuto dirlo meglio: “Mi chiedo chi sia stato a definire l'uomo come un animale razionale. Era la definizione più prematura mai data. L'uomo è molte cose, ma non è razionale». Ma questa è una storia con un lieto fine, che riporta un po' di fiducia nell'umanità. Quindi entriamoci!

Maggiori informazioni: Facebook

Incontra Fezco, apparentemente il cane più gay del pianeta, che è stato abbandonato per aver cavalcato un altro cane maschio

Crediti immagine: Charlotte Paparazzi

Questa è la storia di Fezco, il cane della Carolina del Nord i cui proprietari lo hanno scaricato perché "gay".

Il cucciolo ha fatto notizia all'inizio della settimana quando il personale degli Stanly County Animal Protective Services nella Carolina del Nord ha condiviso la storia della sua resa.

Il cane, che i veterinari stimano avere circa 5 anni, è stato portato nella struttura dalla sua ex famiglia dopo averlo visto provare a montare e gobbare un altro cane maschio. Hanno ipotizzato che il comportamento fosse il risultato del fatto che il cane fosse gay. Non volevano un cane gay, così hanno affidato Fezco al canile.

La risposta iniziale alla storia è stata intensa, con le persone inorridite dagli ex proprietari selvaggiamente disinformati e omofobi. Per fortuna, le offerte di adozione sono arrivate e il cucciolo era sulla buona strada per trovare una casa migliore.

Il cucciolo di 5 anni ha rapidamente attirato l'attenzione dei media per la ridicolità della situazione, ma gli ha anche dato la possibilità di trovare una nuova casa

Crediti immagine: Servizi di protezione degli animali della contea di Stanly

E ha trovato una nuova casa! Una coppia gay ha deciso di accogliere Fezco, ribattezzandolo Oscar in onore di Oscar Wilde

Crediti immagine: WCCB-TV

Circa un giorno e mezzo dopo l'inizio della storia, il personale del rifugio ha annunciato che Fezco aveva una nuova casa per sempre con le due persone più adatte.

La coppia di 30 anni, Steve Nichols e John Winn, hanno detto alle notizie locali di aver affrontato anche un simile tipo di discriminazione, fanatismo e ignoranza come il cucciolo. Sentivano di non poter fare nulla al riguardo.

Ma quando è arrivata la notizia del cucciolo, si sono guardati e hanno detto: "Possiamo fare qualcosa al riguardo". Presentarono rapidamente una domanda per l'adozione di Fezco e furono scelti pochi giorni dopo.

Hanno ribattezzato il cucciolo nero e marrone "Oscar", in onore di Oscar Wilde, il poeta e drammaturgo irlandese che è stato mandato in prigione e pubblicamente svergognato per essere gay.

"È stata una delle cose più stupide che abbia mai sentito", ha detto Nichols riguardo all'abbandono del cane. Credeva che "avrebbe senso che il cane gay fosse adottato da una famiglia gay amorevole". E francamente, sembra una partita fatta in paradiso.

I cani cavalcano altri cani non perché sono gay, ma per una moltitudine di altri motivi che possono indicare problemi di fondo

Crediti immagine: WCCB-TV

Mettiamo in chiaro una cosa: il dog humping non è un'indicazione dell'orientamento sessuale.

I cani si gobbano a vicenda per una serie di motivi diversi e sì, il piacere è uno di questi, ma non si limita a questo. Secondo Dogster , i cuccioli si impegnano in questo comportamento per giochi non sessuali, interazione sociale, sollievo dallo stress e possono fungere da indicatore di problemi di salute.

Se sei un proprietario attento e premuroso, il comportamento può essere affrontato attraverso la formazione, nella maggior parte dei casi. Ma purtroppo non era il caso dei precedenti proprietari di Oscar.

Oscar sembrava soffrire di vermi cardiaci. Meno male che i precedenti proprietari erano omofobi in quanto consentivano al cucciolo di ottenere l'aiuto di cui aveva bisogno

Crediti immagine: WCCB-TV

Nichols e Oscar hanno trascorso solo un'ora insieme al loro nuovo cucciolo al rifugio perché il bambino di 5 anni non si sentiva bene.

Sembrava che il cane non fosse mai stato da un veterinario, non fosse castrato e soffrisse di vermi cardiaci. Indipendentemente dai problemi a portata di mano, il cucciolo è stato descritto come "estremamente dolce" e ben educato.

La Greater Charlotte SPCA ha assunto le cure di Oscar dal rifugio dopo aver scoperto i problemi di salute e continuerà a prendersi cura di lui fino a quando non starà meglio. Dopodiché, Oscar si trasferirà nella sua nuova casa per incontrare suo fratello imminente, Harry, un misto di Chihuahua-terrier. Nichols è fiducioso che i cani diventeranno migliori amici, vivendo molte avventure emozionanti.

Le persone sono state incredibilmente grate al rifugio e al lavoro che svolgono, donando cibo e altre prelibatezze

Crediti immagine: Servizi di protezione degli animali della contea di Stanly

La coppia è stata incredibilmente grata al rifugio per il loro continuo supporto e amore per gli animali, definendoli i veri eroi della storia.

Come risultato di questa storia, il rifugio ha ricevuto donazioni in denaro, cibo per cani e altri articoli dalla loro lista dei desideri di Amazon.

L'abbandono degli animali domestici non è un problema da prendere alla leggera, soprattutto quando le ragioni sono così superficiali, ma si può fermare?

Crediti immagine: Alex Grek

Probabilmente era per il meglio che i precedenti proprietari di Oscar fossero omofobi, poiché ciò consentiva al cucciolo di ricevere finalmente le cure mediche di cui aveva bisogno. Ma questo avvia una sorta di discussione.

Secondo DoSomething.org , i motivi principali per cui gli animali sono nei rifugi sono perché i proprietari li rinunciano o il controllo degli animali li trova per strada. Molti randagi sono animali smarriti che non sono stati tenuti adeguatamente al chiuso o provvisti di identificazione.

Considerando il maltrattamento del cucciolo da parte dei precedenti proprietari, non è difficile porsi la domanda: cosa si può fare per evitare che persone incapaci di prendersi cura di animali domestici li adottino? Dovremmo iniziare ad attuare misure più forti contro coloro che trattano gli animali come giocattoli?

Crediti immagine: Tima Miroshnichenko

Come affermato da The Humane Society , sanzioni eccessivamente indulgenti (piccole multe, libertà vigilata o sospensione della pena) sono punizioni problematiche per la negligenza degli animali, perché consentono ai trasgressori di ripetere i loro abusi con altri animali e/o persone a loro affidate.

Ma cosa accadrebbe se fossero più severi, diciamo il carcere, multe più pesanti, la prevenzione dall'adozione di altri animali domestici? Ciò risolverebbe il problema dell'abbandono degli animali o renderebbe più difficile lasciare gli animali indesiderati nei rifugi, avendo potenzialmente la possibilità di trovare una nuova casa, per paura di essere perseguiti? La domanda è a risposta aperta.

Puoi sempre aiutare i cuccioli contattando la società umana, coinvolgendo la polizia, attraverso il volontariato e donando ai rifugi

Crediti immagine: Anna Tarazevich

Nolo.com raccomanda che se vedi o sospetti che qualcuno stia maltrattando gli animali, dovresti contattare la locale società umanitaria. Anche se il comportamento del proprietario non è illegale, la società umana potrebbe essere in grado di fare qualcosa per aiutare, come indagare sui reclami e persino sequestrare gli animali se vengono visti in pericolo.

Puoi anche sporgere denuncia presso la polizia cittadina o lo sceriffo della contea. C'è sempre qualcosa che puoi fare per aiutare un animale in difficoltà fino a quando non verranno messe in atto più leggi che forse esaminino più attentamente la proprietà degli animali.

Se desideri fare una donazione ai servizi di protezione degli animali della contea di Stanly, ecco un link alla loro lista dei desideri di Amazon .

Ecco un pupperchino per te! Auguriamo a Oscar la migliore vita con la sua nuova famiglia

Crediti immagine: Pixabay

Concluderò questo articolo con una citazione del sempre citato Oscar Wilde: "Oggi la gente conosce il prezzo di tutto e il valore di niente".

Siamo così felici che Oscar possa finalmente trovare la felicità in una famiglia che si prenderà cura di lui e gli fornirà nient'altro che la vita migliore.

Mi piacerebbe sapere cosa ne pensi della storia! Ti piace il nome "Oscar" e adotteresti un cucciolo "gay"? Fatemi sapere!

Inoltre, come ormai è tradizione, i post genuini richiedono un piccolo uovo di Pasqua. Commenta "best doggo" per mostrare il tuo supporto per le storie carine e ti auguro una giornata felice e soleggiata!

Le persone sono grate agli uomini e agli operatori del rifugio per aver aiutato il cucciolo a trovare una nuova casa, alcuni riflettendo sul comportamento dei propri animali domestici

Il post "Gay" Cucciolo rifiutato per aver sbattuto un altro cane maschio viene adottato da una coppia gay è apparso per la prima volta su Bored Panda .

(Fonte: Bored Panda)