Il coronavirus ha contribuito alla morte di Cloris Leachman

Oggi nelle notizie "fanculo coronavirus" , il certificato di morte di Cloris Leachman è stato rilasciato ed è stato rivelato che COVID-19 ha avuto un ruolo nella sua morte. Cloris è morta più di tre settimane fa all'età di 94 anni e, sebbene la sua causa ufficiale di morte sia elencata come incidente cerebrovascolare (un ictus), il coronavirus è stata una condizione significativa che ha contribuito alla sua morte. Tuttavia, un portavoce dell'ufficio del medico legale della contea di San Diego dice a Entertainment Tonight che l'infezione non era la causa sottostante.

Il certificato di morte di Cloris afferma anche che è stata cremata il 7 febbraio e che i suoi resti sono conservati nella casa di sua figlia Dinah Englund a Encinitas, in California. Dinah era al fianco di sua madre quando è morta a casa sua il 27 gennaio.

Dal momento che non so nulla di medicina o scienza (a parte una comprensione rudimentale dell'astrologia dei Pesci), non ho davvero capito la differenza tra "causa sottostante" o "condizione significativa". Ma questo articolo spiega che è normale che un certificato di morte elenchi la causa principale di morte e tutti i fattori che contribuiscono o sottostanti. Gli scienziati dicono che i coaguli di sangue e gli ictus possono essere una complicazione di COVID-19. Non sanno davvero perché; c'è una teoria secondo cui questo fottuto virus influenza il modo in cui si coagula il sangue e / o come funzionano le piastrine. Ma tieni presente che non sappiamo cosa sia successo nel caso di Cloris.

Ho sempre pensato che Cloris fosse una di quelle star che sarebbero vissute per sempre. Per essere onesti, però, l'ho pensato anche a Joan Rivers. Quindi forse, solo forse, non capisco come funziona la morte? Spero sinceramente che quelle due, le donne del Mary Tyler Moore Show , e tutte le altre leggendarie dee comiche stiano sparando in paradiso per una partita a bridge. Le maschere Sans, ovviamente.

Pic: Wenn.com