Il candidato alla presidenza SAG-AFTRA Matthew Modine minacciato di citare in giudizio il suo candidato rivale Fran Drescher

Le ragazze degli anni '90 stanno combattendo di nuovo! È la stagione delle elezioni per SAG-AFTRA e si sta già trasformando in un bagno di sangue con elastici e flanelle che volano in ogni direzione. Con il presidente uscente Andrea Zuckerman, a volte anche se raramente indicato come Gabrielle Carteris , alla California University, sta approvando il suo compagno candidato del partito Unite For Strength, la stessa tata titolare, Fran Drescher , come sua sostituzione e ha notato il delinquente di Rent Anthony Rapp come segretario- tesoriere. Ma non se il Budget Dread Pirate Roberts di Cutthroat Island , Matthew Modine , ha qualcosa da dire al riguardo!

Il candidato del primo partito Matthew, che ha corso e ha perso contro Andrea Zuckerman per il presidente di SAG-AFTRA nel 2019, sta correndo di nuovo questa volta contro Fran. E lo sta prendendo MOLTO SERIAMENTE. Secondo Deadline , Matthew ha minacciato di citare in giudizio Fran se non si scusa pubblicamente per aver scritto in un'e-mail che lui e la sua prima parte della Membership hanno infranto le regole. Senti, so che stanno succedendo molte cose nel mondo oggi, ma nessuno, e intendo nessuno, merita di vivere in un mondo in cui la calunnia contro la star della commedia per famiglie del 2004 Funky Monkey rimane impunita.

A solo una settimana dalle elezioni SAG-AFTRA, Matthew Modine ha accusato Fran Drescher di diffamazione e minacciato azioni legali se non si scuserà pubblicamente entro venerdì.

“La tua diffamazione del signor Modine, il tuo avversario candidato alla presidenza SAG-AFTRA, all'undicesima ora delle attuali elezioni, non è solo vergognosa e ripugnante, ma danneggia la reputazione professionale e la carriera del signor Modine e lo danneggia personalmente e finanziariamente ", ha dichiarato Robert Allen, avvocato per la lista MembershipFirst di Modine, in un'e-mail inviata a Drescher giovedì.

"Mi vergogno di Fran Drescher", ha detto Modine stasera durante una riunione del municipio di MembershipFirst. "Sono deluso. Ma sarà giudicata dalle persone nel mondo dopo che se ne sarà andata, o da qualsiasi dio che adori».

Voglio dire, merda! Ha dannato Fran all'inferno? E per cosa? Deadline riporta che questo era tutto un'e-mail che Fran ha inviato ai membri in merito a una recente sentenza del comitato elettorale nazionale SAG-AFTRA che ha deciso che la stazione di notizie locale KTLA non stava dando " parità di accesso " ai candidati Unite For Strength. Quindi non è che lo abbia chiamato brutto o l'abbia trascinato per la sua performance in Pacific Heights .

In discussione c'è un'e-mail che Drescher ha inviato giovedì scorso ai membri in cui si riferiva a una recente sentenza del comitato elettorale nazionale del sindacato, secondo cui KTLA aveva "oltrepassato il limite dalla copertura giornalistica appropriata delle notizie" dell'elezione del sindacato alla "promozione impropria ” dei candidati in corsa sulla lista di Modine.

Nella sua e-mail, Drescher ha dichiarato: “Ora pensano che sia giusto violare la legge e che le regole non si applicano a loro. Il comitato elettorale nazionale apartitico SAG-AFTRA ha riscontrato che Modine e Membership First hanno infranto le regole”. La sua e-mail includeva un collegamento a un articolo del Los Angeles Times sotto il titolo: "Il comitato elettorale SAG-AFTRA trova KTLA, il gruppo guidato da Modine ha infranto le regole".

Ieri sera, durante una riunione in municipio con i membri, Matthew ha parlato della disgraziata tata, dicendo che le sue parole erano " calunniatrici, piene di odio e offensive " prima di lanciarsi in un monologo così urgente, appassionato e stimolante, che gli studenti di recitazione lo useranno per le audizioni per decenni a venire.

“Non capisco perché qualcuno possa danneggiare un'altra persona in un modo che i membri di Unite for Strength, e in particolare Fran Drescher ora, stanno cercando di fare. Questo è un momentaneo errore nella storia del mondo. Questo lo so: ogni singola persona in questa chiamata morirà un giorno. Saremo morti. E rimarremo con i nostri ricordi. Se c'è un dio, e abbiamo vissuto una vita buona e giusta, saremo ricompensati da quel dio che adoriamo. Se non c'è un dio, i nostri ricordi – perché ci siamo comportati bene e gentili e abbiamo aiutato le persone quando sono scivolate e cadute – saremo ricordati nei ricordi dei nostri figli e dei nostri nipoti per essere anime gentili che hanno cercato di rendere questo mondo un migliore posto per altre persone”.

Fran ha 24 ore per rispondere. Letteralmente, le ha concesso 24 ore per " (a) inviare un'e-mail tramite SAG-AFTRA, agli stessi destinatari dell'e-mail, riconoscendo che queste affermazioni non sono vere e scusandosi per aver diffamato il sig. Modine; e (b) ha reso una dichiarazione pubblica affermando lo stesso. o dovrà coinvolgere il suo candidato segretario-tesoriere, il migliore amico televisivo di Ellen degli anni '90 Joely Fisher . La ricordi?!

Pic: Wenn.com