Il boomf di James Middleton ha spedito un'e-mail volgare cercando di trarre profitto dalla nascita di Archie

James Middleton e Alizee Thevenet

Per anni ho partecipato al ritmo della Boomf. Boomf è la compagnia di marshmallow di James Middleton – è nata come una società che stampa foto di Instagram su marshmallows di alta qualità, anche se ora Boomf fa anche altre specialità commestibili, alcune cose da festa e tchotchke casuali. Boomf ha perso milioni di dollari di investimenti grazie alla cattiva gestione di James Middleton e alle sue idee sh-tty, e James a malapena gestisce persino Boomf a questo punto. Da quando gli è stata diagnosticata ADD e depressione , sembra delegare in gran parte i compiti di Boomf. Questa sarà probabilmente la sua difesa se qualcuno farà altre domande su quei marshmallows nazisti , o sull'e-mail di Boomf che è stata inviata dopo la nascita di Private Archie Harrison.

Il fratello della Duchessa di Cambridge, James Middleton, ha fatto un tentativo malizioso di incassare il principe Harry e il nuovo figlio di Meghan Markle, Archie. James, 32 anni, inviò regolarmente alla sua società di regali Boomf un'e-mail piena di battute e riferimenti ad Archie Harrison Mountbatten-Windsor appena tre giorni dopo la nascita del bambino, nel tentativo di vendere i suoi prodotti.

L'e-mail, a migliaia di clienti, era intitolata: "Ragazzo oh ragazzo – è stata una sorpresa!" e includeva baby 'emoji' nel titolo. Continuò: "È una settimana davvero eccitante per diventare un nuovo genitore (l'occhiolino fa l'occhiolino). Ogni genitore merita di avere il suo piccolo principe o principessa inondati di coriandoli colorati. Festeggia e congratulati con loro inviando qualcosa di diverso (ti suggeriamo gentilmente di saltare fuori e di spazzare i coriandoli mentre tutti dormono). PS Non preoccuparti, nessun bambino è stato danneggiato nella realizzazione di questo video, lo promettiamo! "

L'e-mail è illustrata con un breve video clip di alcuni dei prodotti di coriandoli e una madre con due bambini piccoli. L'email è andata ad elencare prodotti come "Bomb of Joy" che esplode con i coriandoli una volta che il destinatario ha aperto la busta. Era intitolato: "Proprio come un nuovo bambino, la nostra bomba Boomf porterà un'esplosione di gioia, risate e ammettiamolo, un po 'di paura". Altri articoli pubblicizzati includevano marshmallows personalizzati, "carte flutter" in 3D e personaggi animali ripiegati. L'e-mail non è firmata personalmente da James, ma è il fondatore e proprietario di Boomf e si definisce "Wonka in chief".

I commentatori reali ritenevano che l'email fosse di pessimo gusto. Ingrid Seward, caporedattore della rivista Majesty, ha dichiarato: "Tutti incassano, ma probabilmente non è una buona educazione per un membro della famiglia farlo".

Boomf ha faticato finanziariamente da quando è stata fondata nel 2013, registrando perdite di 1 milione di sterline l'anno negli ultimi tre anni. Il mese scorso, James ha messo il suo triciclo di consegna Boomf su eBay per £ 1,650. Ha anche preso un lavoro presso l'hotel per famiglie di suo cognato James Matthews in Scozia l'anno scorso.

Potrebbe essere stato un momento imbarazzante in cui il principe Harry e James hanno sfiorato le spalle ieri al matrimonio di Lady Gabriella Windsor, ma la scorsa notte James ha detto: "È un po 'inverosimile dire che stiamo incassando – direi più celebrando!"

[Dal Daily Mail]

Mi chiedo se tutti nella famiglia Middleton e nella famiglia Windsor trattano James come un idiota che non si riscatterà mai. Sai cosa intendo? Ad esempio, è stupido e innocuo e sì, a volte si dà da fare e prepara marshmallows per i nazisti e cerca di trarre profitto dal bambino del Duca e della Duchessa di Sussex, ma anche … è * solo * James. Sarebbe un grosso problema se qualcuno si aspettasse che lui fosse qualcosa di diverso da un gigantesco f-kup. Si aspettano che lui sia così antipatico e antipatico.

Matrimonio di Gabriella Windsor

Foto per gentile concessione di WENN e Avalon Red.

Matrimonio di Gabriella Windsor
Matrimonio di Gabriella Windsor
James Middleton e Alizee Thevenet

Commenta su Facebook