Il bambino di 8 anni è incoronato vincitore del campionato di muggine per bambini negli Stati Uniti 2022 e ne vale la pena

Prima gli affari, dopo il divertimento. Questo descrive una delle due cose (potrebbe essere di più, ma non ho pensato così lontano). Un parco divertimenti: paga i biglietti prima di goderti tutte le giostre e le cose luccicanti. La seconda e ben più importante cosa è il cefalo. L'iconica pettinatura che sta tornando.

La tradizione e la storia che circondano l'acconciatura controversa sono molto vive fino ad oggi, con alcuni che la vedono come un simbolo di opportunità e altri – di danno. Ma un bambino di 8 anni vivrà uno dei suoi sogni d'infanzia grazie al cefalo.

Questa è la storia di Emmitt Bailey, il vincitore del Kid's US Mullet Championship 2022. Ma non è tutto. Questa è anche la storia della triglia stessa e uno sguardo a ciò che riserva il futuro: gli anni '80 sono qui per restare? Entriamo nei dettagli!

Maggiori informazioni: Instagram

Un bambino di otto anni di nome Emmitt Bailey di Menomonie, Wisconsin, è stato incoronato vincitore della Kids Division del Campionato di muggine degli Stati Uniti 2022

Crediti immagine: muggine

Un bambino di otto anni di Menomonie, Wisconsin, è stato incoronato vincitore della Kids Division del Campionato di muggine degli Stati Uniti 2022. Dei 688 ragazzi che hanno partecipato, 25 ragazzi sono stati selezionati per le finali, gareggiando per vedere chi avesse il miglior cefalo di tutti i tempi – o, per lo meno, di quest'anno. Emmitt Bailey si è guadagnato il titolo dopo aver ricevuto il maggior numero di voti, 9.896, per l'esattezza, e ha portato a casa il premio in denaro di $ 2.500.

Emmitt è stato il favorito dalla folla, con Epic Orta di La Joya, Texas, arrivata seconda con 8.404 voti, seguita da William Dale Ramsey, di Pataskala, Ohio, che ha ottenuto 4.058 voti. È chiaro che le ciocche chiare di Emmitt, che cadono in morbidi riccioli nella parte posteriore e acconciate in un piccolo mohawk in alto, hanno catturato i cuori degli amanti dei muggini online.

Su 688 ragazzi che hanno partecipato, Emmitt ha ricevuto il maggior numero di voti online dagli amanti dei muggini – 9.896, per l'esattezza – e ha portato a casa il premio in denaro di $ 2.500

Crediti immagine: muggine

"È fantastico", ha detto il ragazzo a Buzzfeed . "È bello che così tante persone ti dicano che hai i capelli dolci." Emmitt ha rivelato che gli ci sono voluti più di 2 anni per crescere i suoi capelli alla lunghezza attuale. Il ragazzo ha persino soprannominato il suo cefalo Mufasa, poiché gli ricordava la criniera di un leone. Emmitt spera di spendere il premio in un nuovo go-kart per iniziare la sua carriera agonistica.

Sua madre Erin Bailey non ne era una grande fan all'inizio, ma si potrebbe dire che le è cresciuto. "Era piuttosto irremovibile sul volere il cefalo fin dall'inizio", ha ricordato, ammettendo, "Non ero subito a bordo, ma ora è appena diventato parte della sua personalità. Gli piace solo fare le sue cose e avere i suoi capelli".

Suo padre Eric Bailey, invece, ha pensato che fosse abbastanza bello: “Penso che sia bello. Davvero", ha detto a FOX 9 . "Alcune delle persone più belle del mondo, atleti e rock star, hanno i cefali, quindi voglio dire, è piuttosto bello."

"È fantastico", ha detto il ragazzo. "È bello che così tante persone ti dicano che hai i capelli dolci." Stava oscillando il look negli ultimi 2 anni

Crediti immagine: Mullet Boy – Emmitt Bailey

I genitori hanno scherzato sul fatto che i capelli del loro ragazzo hanno preso una vita propria. Hanno visto annunci per il concorso l'anno precedente, ma la registrazione era già chiusa. “Abbiamo visto la gara dei cefali e abbiamo sempre scherzato sul farlo. Facciamolo crescere e ci proveremo. Lo proveremo. Si è solo presa una vita propria”, ha detto Eric.

Un anno dopo e il ragazzo è stato incoronato re del bambino cefalo! Da allora a Emmitt è stato dato il soprannome di "Mullet Boy". Tuttavia, non ha iniziato a farsi crescere i capelli per il concorso. Il ragazzo è un grande fan dell'hockey, ma con lo sport arriva la pettinatura. "Volevo dei bei capelli da hockey", ha detto Emmitt.

Schoolhouse Daycare sostiene che l'importanza di consentire ai bambini di avere indipendenza in determinate situazioni torna di dieci volte nel promuovere la fiducia in se stessi e l'autostima, oltre a consentire al bambino di sentire di avere il controllo sulla propria vita. La cosa più importante: li rende felici.

Emmitt non si è fatto crescere i capelli per il concorso. "Volevo dei bei capelli da hockey", ha detto, dato che è un grande fan di questo sport. Hanno soprannominato il suo cefalo “Mufasa”

Crediti immagine: campionati di muggine USA

Il concorso si è svolto per la prima volta nel 2020 e da allora si è svolto. Creato dal negozio di abbigliamento e calzature Bridge Street Exchange, credevano che potesse funzionare bene come idea di marketing. Il proprietario Kevin Begola ha lanciato per la prima volta il concorso nella sua città locale di Fenton e, dopo il suo successo, ha deciso di renderlo un evento nazionale, aperto a tutti coloro che amano il cefalo. I campionati hanno anche sottosezioni per adolescenti, uomini adulti e donne adulte.

"Sentirai molte persone dire: 'Non è solo un taglio di capelli, è uno stile di vita' e penso davvero che ne faccia parte", ha detto Kevin a Buzzfeed . “La maggior parte delle persone con un cefalo, ovviamente possono sopportare il calore se la gente gli dà un po' di cazzate, ma penso che abbiamo girato quell'angolo. Penso che l'atmosfera country degli anni '90 stia tornando forte in questo momento".

L'obiettivo della competizione è prendere la vita un po' meno sul serio. "Soprattutto dopo tutto quello degli ultimi due anni", l'evento e la sua missione sembrano essere un po' più importanti di prima. "Era come un fulmine in una bottiglia", ha aggiunto Kevin. “Penso che sia stato un misto di respingimento culturale su tutto ciò che è accaduto, con il COVID, la politica e tutto il resto. Penso che questo sia stato un buon sollievo per tutti”.

A ciascun concorrente è stata addebitata una quota di iscrizione di $ 10, metà della quale è stata donata a Maggie's Wigs 4 Kids , un'organizzazione che fornisce parrucche ai bambini che soffrono di caduta dei capelli a causa di cancro, alopecia o altre malattie e disturbi. I cefali potrebbero non essere poi così male, eh?

Il ragazzo spera di spendere il premio in denaro per un nuovo go-kart per iniziare la sua carriera agonistica

Crediti immagine: Mullet Boy – Emmitt Bailey

Per quanto tutto ciò sia salutare, non si possono ignorare gli stereotipi che seguono il cefalo. La maggior parte dei meme e delle battute deriva dal fatto che il cefalo è la pettinatura preferita degli hicks e dei montanari degli stati meridionali. L'Urban Dictionary è pieno di battute sulla pettinatura, una delle definizioni è: "Taglio di capelli tradizionalmente associato ai whitetrash americani, ai lottatori, ai gruppi di cockrock americani di mezzo alla strada e in generale alle epoche dalla fine degli anni '70 fino agli anni '80".

Duro. Questo è per dirla alla leggera.

Da dove viene quello stereotipo? Diamo un'occhiata un po' alla storia. Sebbene il cefalo abbia fatto parte della storia umana fin dagli antichi greci, lo associamo a un'epoca molto più vicina al presente. Secondo Dazed Digital , il mullet ha trasceso la cultura negli anni '80 ed è diventato un taglio di capelli tradizionale. Tutti, da James Hetfield dei Metallica a Billy Ray Cyrus, avevano una triglia. In genere significava divertimento e sfarzo ed era visto come senza genere.

Per quanto riguarda la provenienza del nome, secondo il sito web degli US Mullet Championships , in realtà ha avuto origine dai Beastie Boys nel 1994, quando hanno pubblicato una canzone chiamata Mullet Head. Tuttavia, fu subito dopo che l'acconciatura si estinse quasi. La popolarità del cefalo è caduta nell'oceano più velocemente di un centesimo.

Anche se sua madre non era molto entusiasta dell'acconciatura, le è cresciuta addosso. Nel frattempo, suo padre ha sempre pensato che fosse davvero bello

Crediti immagine: Mullet Boy – Emmitt Bailey

Non solo lo stile stava svanendo, stava diventando una delle acconciature più divise di tutti i tempi ed emersero stereotipi. Raffiguravano famiglie a basso reddito in città remote, tizi redneck nei bar per immersioni che si aggrappavano alla loro amata musica country. Un uomo in un servizio televisivo ha detto che le triglie gli hanno fatto pensare immediatamente a ragazzi con i pacchetti di sigarette infilati sotto le magliette. "Sembra solo sporco", ha detto, "emana sporco".

L'acconciatura divenne un mezzo per andare controcorrente ed era popolare tra gli "strani" dell'arte e i "mostri" della sottocultura. Sebbene sepolto per circa 30 anni, ha iniziato a risorgere dai morti con le tendenze della moda ispirate agli anni '70 e '80. Chi trascurerà il cefalo, l'alimento base dell'epoca?

Come ha detto Alverd Gual-Cibera a VICE , “Trovo questo tipo di riappropriazione culturale molto interessante, soprattutto come una sorta di responsabilizzazione. È anche una forma di radicalismo, un modo per catturare il mio lato punk. Inoltre, mi piace come rappresenta una sfocatura delle linee di genere. Mi sta perfettamente”.

Il cefalo continua a dividere le opinioni, ma finché Emmitt è felice, questo è tutto ciò che conta. Auguriamo a lui e alla sua famiglia nient'altro che il meglio per il futuro!

Crediti immagine: Mullet Boy – Emmitt Bailey

È bello vedere le persone abbracciare la libertà dei capelli e tutte le possibilità che offre. E anche se abbiamo visto l'ascesa, la caduta e la rinascita dell'acconciatura più divisiva della storia, siamo sicuri che sarà uno che rimarrà. Soprattutto considerando la relativa facilità di prendersene cura. Pratico, un po' ribelle e divertente! E come afferma la competizione del cefalo, "Non importa cosa ne pensi, il cefalo è diventato un punto fermo dell'estetica americana".

Emmitt non ha intenzione di tagliarsi i capelli: ora sono diventati parte della sua immagine. Auguriamo a lui e alla sua famiglia tutto il meglio per il futuro. Le gare per adulti sono ancora aperte, quindi preparate le vostre triglie! Le iscrizioni terminano il 31 agosto e le votazioni inizieranno il 12 settembre.

Facci sapere se ti piacerebbe partecipare a qualcosa di simile e se sei un fan del muggine! Spero che tu abbia una buona giornata per i capelli!

La gente ha mostrato sostegno per il ragazzo, ma c'è chi continua a meme. Facci sapere cosa ne pensi nei commenti qui sotto!

Il bambino di 8 anni è stato incoronato vincitore del campionato di muggine per bambini degli Stati Uniti 2022 e ne vale la pena È apparso per la prima volta su Bored Panda .

(Fonte: Bored Panda)