I terapisti di coppia condividono le “bandiere rosse” più comuni che individuano che potrebbero indicare che la relazione è problematica (30 foto)

Essere in una relazione non è una passeggiata nel parco. Dopo il ronzio iniziale dell'innamoramento e quelle dolci farfalle sono finite, la realtà entra in scena. E le coppie devono trovare il modo di navigare attraverso le loro vite non così perfette.

Può coinvolgere piatti sporchi, pile di bucato, stress da lavoro che riecheggia a tavola, discussioni e costanti che dire di te , suoceri dell'inferno o, più recentemente, stanchezza indotta dalla quarantena da tutto, compreso il tuo partner.

Ma a volte, le relazioni di coppia prendono una svolta molto più sinistra, e questo è ciò che segnala una bandiera rossa. Che si tratti di co-dipendenza o di controllo inadeguato, alcune dinamiche di coppia possono essere davvero dannose.

Quindi, quando qualcuno ha posto ai terapisti di coppia la domanda "senza infrangere la riservatezza, quali sono alcune relazioni che fanno scattare immediatamente bandiere rosse e cerchi di farle allenare?" gli esperti di famiglia hanno valutato l'argomento delicato. Le loro risposte sono proprio sotto e sono più illuminanti di quanto si possa pensare.

# 1

"Stiamo insieme per i bambini." Porta a una mentalità malsana in cui la coppia vede i bambini come un peso e crede che rimanendo in una relazione malsana, in qualche modo i bambini andranno bene. I bambini sono più intelligenti di quanto pensi e se mamma e papà non si amano, lo capiranno. Se i bambini sono davvero la priorità, impara a sistemare la relazione o terminala.

Crediti immagine: NEM3S1S

# 2

Quando un partner solleva obiezioni all'incontro con me individualmente. Durante la prima sessione condivido che durante la valutazione mi piace incontrarli entrambi insieme e una volta ciascuno individualmente. Occasionalmente avrò partner che improvvisamente diventano molto critici o sospettosi su questo. Chiedere perché lo farei, ed è etico, e il classico "Non ho mai sentito parlare di un consulente matrimoniale che lo ha fatto prima ?!" Va oltre la curiosità o semplicemente la domanda sulla pratica. C'è un tono incredulo e quasi terrorizzato. E abbastanza sicuro, Every. Single. Tempo. Si rivelano essere una variazione di controllo, manipolazione, abuso.

Crediti immagine: the_friar

# 3

Controllo a una quantità eccessiva. Vedo più comunemente i partner che devono inviare immagini tenendo un certo numero di dita o dimostrando che si tratta di un'immagine dal vivo. Questo è un abuso.

Crediti immagine: crode080

Per scoprire cosa ha da dire un esperto sulla navigazione attraverso gli alti e bassi della vita matrimoniale, Bored Panda ha contattato la dottoressa Lise Deguire , psicologa clinica e autrice di " Flashback Girl: Lessons on Resilience From a Burn Survivor ".

Alla domanda sulle bandiere rosse critiche nelle relazioni, Lise ha citato John Gottman, un famoso ricercatore matrimoniale che ha identificato quelli che lui chiama "I quattro cavalieri dell'Apocalisse". “Questi quattro cavalieri sono in realtà quattro comportamenti che indicano che un matrimonio è in difficoltà e ha bisogno di lavoro. I "quattro cavalieri" dei problemi coniugali sono: critica, atteggiamento difensivo, disprezzo e ostruzionismo ".

Tuttavia, Lise ha assicurato ai lettori che molte bandiere rosse possono essere risolte con un intervento qualificato. “Una moglie potrebbe non rendersi conto che alzare gli occhi al cielo e fare una smorfia al marito si qualifica come 'disprezzo' ed è altamente distruttivo per il matrimonio. Un marito potrebbe non rendersi conto che il suo rifiuto di parlare dei sentimenti della moglie è un ostacolo e potrebbe portare al divorzio se non impara nuovi comportamenti ".

# 4

Dirò solo che se ti ritrovi a urlare "Non ti sto urlando contro", potresti avere un problema di comunicazione.

Crediti immagine: bda-goat

# 5

Genitori prepotenti e suoceri. Capisco che ci siano un sacco di sfumature culturali qui, e lavoro con coppie che hanno combinato matrimoni, così come con la comunità dell'Asia meridionale. Tuttavia, quando un coniuge è più alleato con i genitori e li chiama in vivavoce per litigare, o spesso parla male del proprio partner ai genitori, di solito vedo queste coppie rimanere sposate molto infelicemente per anni. È triste.

# 6

Quando una persona è completamente dipendente dall'altra, specialmente in un'età relativamente giovane. Voglio dire finanziariamente ed emotivamente.

Queste sono tipicamente giovani donne (a volte anche giovani uomini) che non lavorano, non hanno figli, stanno a casa tutto il giorno e non hanno amici o hobby al di fuori del uscire con il coniuge. Molto malsano e un'enorme bandiera rossa. Finisce sempre con una rottura dolorosa e disordinata.

In generale, cerchiamo di convincerli a trovare un amico, unirsi a una comunità, trovare un lavoro o fare volontariato, qualcosa per fornire loro autostima e realizzazione personale al di fuori del coniuge.

Crediti immagine: ChickenSoup4theRoll

Affinché una coppia possa guarire, Liza ha detto che è fondamentale trovare un terapista matrimoniale specializzato in terapia matrimoniale e con una formazione avanzata nella zona. “La terapia matrimoniale è molto difficile da fare bene. Ma con un abile terapista e una coppia motivata che vuole che il matrimonio funzioni, la maggior parte dei matrimoni può essere aiutata considerevolmente ".

Se i partner non sono sulla stessa pagina, però, ottenere aiuto potrebbe essere complicato. Liza ha nominato un paio di segni di cui lei, come psicologa clinica, si preoccupa veramente.

“Mi preoccupo per le coppie quando nessuno dei due sembra più preoccuparsi l'uno dell'altro. Mi preoccupo anche per le coppie quando solo una di loro desidera disperatamente il matrimonio e l'altra non si impegna mai veramente nella terapia matrimoniale. Mi preoccupano le coppie in cui continuano a mentirsi ripetutamente, perché l'intimità non può essere ristabilita senza fiducia ".

D'altra parte, Liza è sicura che la terapia matrimoniale come metodo di guarigione della relazione, quando viene fornita da un buon medico e da una coppia motivata, di solito funziona abbastanza bene. "La maggior parte dei problemi delle coppie può essere risolta imparando migliori capacità di comunicazione e avendo una migliore comprensione di se stessi e degli altri", ha concluso.

# 7

L'indipendenza attiva l'uno dall'altro è il mio primo segno di "questo matrimonio sta per precipitare a spirale". Non appena mi rendo conto che una coppia sta facendo le cose separatamente, come richiedere un prestito auto senza che gli altri lo sappiano, o pianificare viaggi personali senza consultare l'altro, so che la coppia è presto condannata.

# 8

Violazioni dei confini.
Testare un po 'i confini va bene, ma violare ripetutamente i confini è una grande bandiera rossa.
Lavoro molto con persone che hanno lasciato relazioni violente e spesso dubitano che usciranno di nuovo e alla fine lo vorranno. Lavoriamo sui loro confini personali, ma suggerisco anche alcuni limiti facili da avere e come possono aiutare.
Limite 1: mantieni la tua routine. Se vai a letto alle 21:00 e ti svegli per allenarti alle 5 del mattino, mantienilo. Una persona onesta lo rispetterà. Una persona non dignitosa proverà a demolirlo. Potrebbe sembrare "stupore resta sveglio a parlare con me, sono solo", "è romantico parlare tutta la notte". Se non sei un adolescente, non è carino. In realtà ti rende troppo stanco per poter essere presente e riflettere criticamente la relazione. Se stuzzicano e prendono in giro la tua routine, probabilmente non hai gli stessi valori. Non si tratta di chi ha ragione o torto, probabilmente non sei sulla stessa pagina.
Limite 2: (la tendenza culturale qui è quella di trasferirsi insieme entro un mese, quindi potrebbe non essere applicabile altrove così tanto) per quasi 6 mesi, non riunirsi più di 3-4 volte a settimana. Questo confine ti aiuta a preservare la tua "teità". Ti dà tempo per i tuoi interessi e i tuoi amici. Elimina rapidamente le insicurezze o il comportamento di controllo in un potenziale partner.

# 9

Terapista delle relazioni qui.

Una delle più grandi bandiere rosse che vedo quando lavoro con una nuova coppia è quando hanno completamente dimenticato il bene. Parte della terapia relazionale è ricollegare una coppia a ciò che gli piace l'uno dell'altro, ciò che inizialmente li ha attratti l'uno verso l'altro e quali sono gli aspetti positivi tra di loro.

Quando le persone entrano e sono state così infelici per così tanto tempo che in realtà non riescono a ricordare com'era essere innamorati, o persino piacersi l'un l'altro, sono praticamente senza speranza.

Non devi essere felice perché la terapia funzioni, ma se non riesci nemmeno a ricordare i bei tempi, probabilmente i bei tempi sono finiti.

Crediti immagine: TiredMold

# 10

Coppie in una disposizione tit per tat. Ad esempio: ho tradito così puoi avere una notte per tradire con chiunque. Oppure ho violato la tua fiducia e mi sono drogato, puoi uscire e fare qualsiasi cosa per una notte. Erode la fiducia e aggrava il dolore.

Crediti immagine: crode080

# 11

Quando uno dei coniugi ha una relazione stretta con un membro del sesso opposto a cui non piace l'altro coniuge. Il vecchio "Lui / lei è solo un amico". Se non porta a barare, di solito causerà comunque uno sforzo non necessario che interromperà la relazione.

Crediti immagine: NEM3S1S

# 12

Persone che si avvicinano alla terapia con l'idea che devono convincere il terapeuta che hanno ragione e che il loro partner ha torto. Quasi come se si lamentassero con un genitore o un capo per fargli risolvere i problemi.

Crediti immagine: Hyujikol

# 13

Disprezzo. Quando provo vero disprezzo da parte di qualcuno nella relazione, so che di solito è finita. Cerca una fine pacifica a quel punto, se possibile.

Crediti immagine: threerottenbranches

# 14

Quando vedo una coppia in cui uno o entrambi i membri stanno cercando di cambiare qualcosa di fondamentale sull'altra persona. Elaboriamo da dove viene la necessità del cambiamento e la persona con il problema valuta se per loro è un problema o meno. Lavoriamo sull'accettazione e la tolleranza degli altri. Consiglio anche alle mie coppie di sottoporsi a terapia individuale da sole.

# 15

Nella mia esperienza relazioni forti e sane sono costruite su due qualità molto importanti: fiducia e rispetto. L'amore non è incluso in queste qualità perché l'amore non è un fattore determinante di una relazione forte / sana.

Sono ancora possibili relazioni disfunzionali tra persone che si amano. E amare qualcuno non è l'unica ragione per stare con una persona. Molti dei clienti con cui ho lavorato in passato che hanno relazioni molto disfunzionali sono rimasti in realtà solo per amore, ma continuano a lottare in quelle relazioni perché mancano di fiducia e rispetto.

Senza rispetto e fiducia la maggior parte delle relazioni è destinata a lottare o fallire. Per le coppie con cui ho lavorato valuto sempre se la fiducia e il rispetto sono presenti o meno. E poi costruire obiettivi di trattamento intorno a vedere se è possibile sviluppare quelle qualità. Se non sono disposti o in grado, è probabile che nella maggior parte dei casi queste relazioni finiscano.

# 16

Escalation costante e inutile.

Quando "Non penso che abbiamo bisogno di questa cosa costosa" viene intensificato in "Non mi ami davvero" – problema grave.

Si presenta rapidamente in terapia se lo stai cercando.

Soprattutto perché colui che lo usa per evitare la responsabilità è quasi garantito che giochi questa carta in relazione alla terapia stessa, o "ho dovuto trascinarli qui" o "stanno solo cercando di rompere con me"

Quello che stanno facendo è evitare la conversazione sul problema facendolo esplodere in un problema più grande di quello che è, in modo che possano far sì che l'altra persona risponda ai suoi sentimenti piuttosto che affrontare le sue preoccupazioni.

# 17

Una cartina di tornasole non ufficiale è quando ad un certo punto delle prime sessioni chiedo come si sono incontrati la coppia.
Se non c'è assolutamente alcun effetto positivo da nessuna delle persone – nessuno fa nemmeno un sorriso, o mi risponde solo una singola frase ('Ci siamo incontrati a una festa') – di solito questo è un segnale che sono stati così infelici così a lungo, o il conflitto è così travolgente che non possono accedere a quei buoni sentimenti caldi e confusi dall'inizio

Crediti immagine: future_ex_ms_malcolm

# 18

Nella consulenza prematrimoniale, quando la coppia afferma che si stanno risparmiando per la prima notte di nozze, e poi uno o entrambi confidano in privato di non essere vergine e l'altro non ne ha idea. In termini più ampi, quando una coppia non è onesta l'una con l'altra sulla propria storia sessuale. Tante ragioni per cui non sono salutari, non posso nemmeno iniziare a elencarle tutte, ma la più grande è che l'onestà è la base più solida su cui costruire una relazione. Se hai paura di ciò che penserà il tuo partner, chiediti se vuoi occupartene ora o più tardi. Affrontalo adesso

# 19

Invalidazione. Questo avviene in molte forme, dal gaslighting alla semplice negazione dell'opinione di un altro. La maggior parte delle volte, una o entrambe le parti stanno semplicemente cercando di essere ascoltate a livello emotivo con un evento o un argomento che è stato sollevato, ma l'altra parte lo considera un attacco personale ai propri ideali.
Abbiamo tutti sentito parlare o conosciamo persone che saranno letteralmente in disaccordo con qualsiasi cosa tu dica semplicemente perché l'hai detto. Questa è l'invalidazione a cui mi riferisco.

Affronta il problema, non a vicenda. Le persone raramente hanno la stessa identica posizione in un conflitto, ma di solito (nelle relazioni sane) hanno valori fondamentali molto simili. Sebbene due genitori possano non essere d'accordo su come genitore di un bambino (autoritario o autorevole per esempio), il valore fondamentale di prendersi cura dei propri figli e desiderare che abbiano successo è spesso lo stesso. Determinando di trovarsi all'interno dello stesso ambito di emissione, due genitori con ideali diversi possono considerarsi alleati in un conflitto piuttosto che nemici.

# 20

Mia moglie ed io (ora separati) siamo andati alla consulenza di coppia, dove c'era un team di consulenza marito-moglie. Ho pensato che sarebbe stato fantastico, dal momento che potrebbe aiutarci ad aprirci di più avendo un membro di entrambi i sessi lì. Mia moglie era titubante riguardo alla consulenza di coppia, ma ha accettato di provarla.

Abbiamo avuto la nostra sessione iniziale insieme ed era freddo e difficile (come previsto), e mia moglie ha detto che voleva ancora andarsene, ma l'hanno convinta a provare qualche altra sessione per vedere se qualcosa funzionava quando ci siamo aperti. La volta successiva abbiamo fatto una sessione individuale e ho pensato che fosse andata in modo fantastico. Ho acquisito una comprensione completamente diversa dell'intimità (non sessuale, ma emotiva e relazionale) ed ero entusiasta di iniziare a lavorare per metterla in pratica. Mia moglie è uscita con le lacrime e si è seduta in macchina piangendo prima di tornare a casa. (Abbiamo guidato separatamente perché lei veniva dal lavoro e io da casa).

Il nostro prossimo appuntamento era un'altra sessione individuale. Il consulente maschio e io stavamo parlando di nuovo, e ha iniziato a scavare nelle mie aspettative e desideri nella relazione, cosa amavo della moglie, ecc. Mi ha chiesto a bruciapelo "Pensi che la moglie sia una buona coppia per te nella vita, e che vuoi continuare questa relazione "ed ero un po 'scoraggiato, ma ho pensato che sì, probabilmente è una buona cosa stabilirlo subito, quindi ho risposto enfaticamente sì, e lui sembrava solo affranto e molto triste. Sapevo abbastanza bene in quel momento che stavamo brindando. La moglie ha ammesso la sua relazione il giorno prima della nostra prossima sessione e se n'è andata.

# 21

Abuso fisico attivo e ogni persona che lo ammette e cerca di andarsene.

# 22

Una delle grandi bandiere rosse che cerco è la metaconversazione. Esempio da usare per motivi di discussione: il partner 1 è arrabbiato perché il partner 2 non aiuta più a casa.

Ci sono sempre due livelli di comunicazione, uno è il messaggio diretto inteso (per favore pulisci i piatti) e il secondo è la comunicazione sulla comunicazione (mi aspetto che tu faccia quello che chiedo). Quando la comunicazione sulla comunicazione si trasforma in meta, il messaggio diventa confuso e una lotta per il potere esplode da incomprensioni. Il tono, il linguaggio del corpo e il modo in cui si risponde alla richiesta … Tutto diventa il punto focale.

Se gli argomenti non rientrano in metaargomenti, allora questo è un segno che la coppia ha una solida base e il lavoro di solito consiste nell'esplorare le aspettative della relazione o nel riadattare i ruoli. Se cadono in meta argomenti, è un segno che la coppia ha bisogno di costruire le proprie fondamenta che probabilmente li porterà in grado di adattare i ruoli da soli una volta che ciò accadrà.

Due approcci diversi, lo stesso problema di base a portata di mano.

# 23

"Relazioni ad alto conflitto." Se i conflitti frequenti e aspri sono iniziati pochi mesi (o meno) dopo l'inizio della relazione e sono continuati, la terapia relazionale sarà uno spettacolo di merda, non sarà utile. O il conflitto continuerà indefinitamente o finirà. Non solo la mia opinione. La ricerca lo supporta.

# 24

Chiamata per nome in sessione e quando intervengo entrambi si arrabbiano con me.

Crediti immagine: jbuam

# 25

Sono un terapista, nuovo nel counseling di coppia, ma una delle bandiere che ho visto è una persona che si affanna e non accetta alcun feedback o suggerimento, quindi quella persona dice a me e al partner che stanno "provando". L'ho chiamato, gli ho detto che doveva valutare cosa era disposto a fare e NON fare. Inutile dire che non hanno avuto risposta da loro.

Un altro strano è separarsi senza un piano. Tutto quello che farà è insegnarti a vivere l'uno senza l'altro IMO. Chiedevo loro "ok, come fai a sapere quando funziona la separazione?" "Non so, quando comincio a perderli immagino" è quello che sento di solito.

# 26

Dicendosi direttamente l'un l'altro: "Non ti amo. Sono qui solo per provare e piacerti abbastanza da stare insieme ”. E l'altra persona che sta ripetendo con "bene. Possiamo farlo".

# 27

Una relazione che non finirà. Non ho mai visto una relazione riprendersi in cui un partner è ancora in contatto con il proprio fidanzato (non intendo un ex fidanzato / fidanzato, voglio dire la persona con cui x ha una relazione), o sta mentendo al riguardo .

Crediti immagine: crode080

# 28

What-aboutism. Invece di assumersi la proprietà e la responsabilità del loro contributo al degrado della relazione, una o entrambe le parti indicano semplicemente un esempio dell'altra che mostra un comportamento simile.

È una bandiera rossa perché illustra la loro mancanza di consapevolezza di sé e scarse capacità di comunicazione. La comunicazione è fondamentale quando si cerca di riparare una relazione a brandelli perché senza una comunicazione rispettosa il processo di recupero del conflitto non può mai iniziare.

Nel modello di recupero del conflitto entrambe le parti accettano i termini in base ai quali comunicheranno (niente urla, niente interruzioni, no te l'avevo detto così è … ecc.). Ogni parte ha la possibilità di condividere come le altre azioni le fanno sentire. Quindi ognuno di loro propone le proprie soluzioni e identifica dove hanno formulato ipotesi o dove sono stati attivati ​​e perché. Quindi identificano dove sono disposti a scendere a compromessi.

Successivamente creiamo un piano attuabile con scadenze e monitoriamo i progressi per vedere se le soluzioni proposte sono state efficaci.

IMO tutto può andare a puttane, ma una volta che la comunicazione ristagna sei nei guai. Quindi, anche se stai sostenendo che stai ancora andando bene, devi solo lavorare su come stai comunicando

# 29

Oggi stavo parlando di questo caso.

Anni fa, quando stavo iniziando, è arrivata una cliente donna che ha riferito di ansia, depressione, ecc. Perché il suo ex marito la infastidiva.

Ho pensato che fosse del tutto normale e normale, quindi le ho chiesto a riguardo. Ha raccontato molte volte che lei e l'ex si sono scontrati. Ho detto, sai, non devi interagire con lui e forse solo prendere le distanze è la strada da percorrere.

Poi mi ha detto che vivevano ancora insieme e non avevano intenzione di trasferirsi …

La bandiera rossa, incriminata, avevo a che fare con due pazzi.

# 30

È molto facile capire quando una persona dà consapevolmente la priorità ai propri desideri e bisogni rispetto ai propri partner. Rapporti come questo sono spesso condannati perché la persona semplicemente non si preoccupa abbastanza per apportare cambiamenti significativi.

(Fonte: Bored Panda)