I repubblicani del Michigan hanno rifiutato di certificare il voto per diverse ore la scorsa notte

I manifestanti anti-Trump si radunano a Giove

Ricordo che nel 2016, quando furono indette le elezioni per Donald Trump, e vari agenti democratici – nessuno in carica elettiva – iniziarono a girare teorie su come rallentare il processo di certificazione dei risultati e altro ancora. Non è successo niente . I democratici di tutto il paese negli uffici statali e locali hanno fatto il loro lavoro e hanno certificato il voto per un pazzo fascista. Quattro anni dopo, con il conteggio del Collegio elettorale del presidente eletto Joe Biden a 306 e con un vantaggio di quasi 6 milioni di voti su Trump, Biden è in una posizione molto migliore di quella di Trump. Tranne che i repubblicani in tutto il paese stanno ora agendo secondo i loro peggiori istinti MAGA di sopprimere il voto dopo il fatto e di andare all-in sulle affermazioni scardinate, infondate e false di Trump. In Michigan, le cose sono arrivate al culmine la scorsa notte:

All'inizio, è sembrata una vittoria per i sostenitori del presidente Trump: martedì notte il Wayne County Board of Canvassers si è bloccato sull'opportunità di certificare i risultati delle elezioni presidenziali nella popolosa contea democratica, sottoponendo la questione a un comitato di regolamentazione statale.

In un tweet, l'avvocato della campagna di Trump Jenna Ellis l'ha definita una "grande vittoria" per il presidente, che non ha ammesso la corsa presidenziale e che ha mosso false accuse di frode elettorale.

Ma ore dopo, il consiglio – composto da due repubblicani e due democratici – si è ribaltato, accettando all'unanimità di certificare i risultati e chiedere al segretario di Stato di condurre una verifica indipendente. Il dietrofront ha lasciato Democratici e diritti di voto sostenitori del tifo.

“Mi sento euforico; Mi sento come se avessimo fatto la cosa giusta ", ha detto Allen Wilson, uno dei membri democratici del consiglio, mentre cercava di riprendere fiato dopo il colpo di scena a tarda notte alla riunione burocratica locale. L'accordo è arrivato dopo due ore di testimonianza emotiva, principalmente da parte di coloro che volevano vedere i risultati certificati, e le obiezioni del governatore democratico Gretchen Whitmer e altri a livello nazionale.

"Apprezzo mettere insieme le nostre teste per trovare una soluzione", ha detto la presidente del consiglio repubblicano Monica Palmer dopo la seconda votazione.

[Da WaPo]

Monica Palmer ha detto durante la prima votazione che non avrebbe certificato i voti a Detroit, che è ciò che ha fatto vincere a Joe Biden lo stato del Michigan, il voto a Detroit e centinaia di migliaia di elettori neri nel Michigan. L'inversione di rotta è avvenuta solo poche ore dopo che questa prodezza repubblicana "locale" è stata accolta con indignazione nazionale e condanna in tutto lo stato.

Questo è stato completamente tosto. Non ho mai visto un uomo uccidere due persone su Zoom.

Trump parte per Greenville, NC

Foto per gentile concessione di Avalon Red.

I manifestanti anti-Trump si radunano a Giove
Il presidente degli Stati Uniti Donald Trump offre osservazioni prima di firmare un ordine esecutivo ...
Trump parte per Greenville, NC
Il presidente Trump parla mentre lascia la Casa Bianca
WASHINGTON D.C. TRUMP DEPARTURE BORDER WALL