I pubblici ministeri affermano che Lori Loughlin ha respinto una legittima opportunità di portare i suoi figli nell’USC

Lori Loughlin e Mossimo Giannulli continuano a combattere l'accusa di aver pagato $ 500.000 a Rick Singer, capofila del Varsity Blues, e hanno messo in scena immagini di canottaggio per portare le loro figlie Olivia e Isabella Giannulli nell'USC . Il team legale di Lori e Mossimo non nega il pagamento o le foto. Invece, la loro difesa ha incluso l'affermazione che le foto non sono mai state inviate all'USC, che sono le stesse vittime di una truffa , che non stavano corrompendo, ma raccogliendo fondi e che pensavano che i loro $ 500.000 sarebbero andati in beneficenza per bambini svantaggiati. I pubblici ministeri hanno fatto l'impossibile trovando un modo per rendere Lori e Mossimo ancora più immorali.

Page Six riferisce che i pubblici ministeri sono stati archiviati martedì dai procuratori, in cui sostengono che Lori e Mossimo hanno avuto tutte le opportunità di portare le loro figlie nell'USC senza ricorrere a imbrogliare il sistema, incluso un vecchio modo legale per imbrogliare il sistema. I pubblici ministeri affermano che facendo una grande donazione all'USC, il pacchetto di ammissione della figlia maggiore Isabella si sarebbe fatto strada in cima alla pila, aumentando così le sue possibilità di essere accettato.

Ma Lori e Mossimo presumibilmente non lo fecero. Invece, sostengono i pubblici ministeri, hanno deliberatamente scelto di imbrogliare. I pubblici ministeri affermano di avere e-mail tra Lori e Mossimo in cui i due rifiutarono l'offerta dell'USC per aiutare a mettere il pacchetto di ammissione di Isabella nelle mani giuste.

Giannulli avrebbe "respinto" l'offerta di un funzionario dello sviluppo dell'Università della California del Sud nel 2016 per "contrassegnare" l'applicazione del college della figlia maggiore della coppia, secondo quanto riferito dai federali nei documenti del tribunale depositati martedì.

"Penso che siamo al quadrato", ha scritto Mossimo in un'e-mail del 27 settembre 2016 al funzionario e poi ha inoltrato quell'e-mail a sua moglie, scrivendo: "Il più bello che abbia mai fatto saltare in aria qualcuno", secondo la corte carte.

I pubblici ministeri affermano anche di avere e-mail tra Mossimo e Rick Singer, in cui discutono esplicitamente i dettagli della trama su come avrebbero falsificato le credenziali del canottaggio di Isabella.

Singer ha detto alla coppia che avrebbe "creato un profilo di timoniere" per Isabella e "ha notato che" probabilmente aiuterebbe a farsi fotografare con lei su un ERG in abiti da allenamento come un vero atleta ", affermano le e-mail, secondo il tribunale documenti. I procuratori notano nei documenti che Isabella Rose "non remava l'equipaggio e non era un timoniere".

Tuttavia, Giannulli, copiando Loughlin, rispose: "Fantastico. Otterrà tutto ", affermano i pubblici ministeri, aggiungendo che Mossimo in seguito ha inviato a Singer uno scatto di sua figlia" in posa su un ergometro ". Singer ha quindi inviato" un profilo atletico falsificato che includeva questa immagine "a Donna Heinel, ex direttore atletico senior associato per USC, affermano i documenti del tribunale.

I documenti affermano inoltre che, una volta che Isabella è stata accettata con la scusa di essere un membro della squadra di canottaggio, Mossimo è stato incaricato di tagliare un assegno di $ 50.000 reso a USC Athletics. Più tardi nei documenti, Lori e Mossimo sono accusati di aver cablato Rick Singer $ 200.000 dopo l'ammissione di Isabella, e hanno chiesto a Rick di lavorare sulla truffa di ammissione di Olivia quel giorno. Rick avrebbe risposto chiedendo a Lori e Mossimo di mettersi al lavoro sul prossimo capitolo del loro presunto lavoro universitario.

I documenti descrivono come a luglio 2017, Singer ha inviato per e-mail alla coppia "per richiedere una fotografia per il falso profilo atletico della figlia minore, scrivendo:" [se] se vogliamo USC avrò bisogno di una trascrizione, dei punteggi dei test e di una foto sull'ERG ". ”

So che Lori e Mossimo volevano davvero che le loro figlie andassero all'USC, ma tutto questo sembra un sacco di lavoro. Soprattutto quando sembra che USC abbia inviato loro un link alla pagina delle donazioni del loro sito Web con un occhiolino. Per non parlare del fatto che una donazione di $ 500.000 potrebbe aver portato il loro nome su un edificio. Per lo meno, avrebbe ottenuto loro una targa su una panchina. Ma sono diventati avidi. E ora, la migliore possibilità che abbiano di essere riconosciuti nel campus è se qualcuno vandalizza un bancomat con le parole: The Aunt Becky Center for Admissions .

Pic: Wenn.com

Commenta su Facebook