I piani post pandemia di Bruce Springsteen “Organizzerò la festa più selvaggia”

CFiCsxAhr-c
Bruce Springsteen e E Street Band sono iconici nel genere rock and roll. Sono passati sette anni da quando hanno pubblicato un album in studio insieme e negli ultimi anni hanno perso due membri della band, l'organista Danny Federici e il sassofonista Clarence Clemons. Bruce ed E Street si stanno riunendo di nuovo per pubblicare il loro ventesimo album in studio, Letter to You , che secondo Bruce hanno impiegato cinque giorni per registrare interamente dal vivo.

Bruce, 71 anni, ha avuto una carriera lunga più di cinquant'anni e ha imparato molte cose preziose lungo la strada. Bruce è descritto nel numero di ottobre / novembre di AARP dove parla di amore, perdita, del suo viaggio musicale e di quali sono i suoi piani post-pandemia. Ecco alcuni estratti tramite People:

Sul ricollegamento con la band
“Abbiamo trascorso una settimana in studio – cinque giorni – e abbiamo inciso l'intero disco. Era tutto dal vivo, nessuna voce sovraincisa e solo pochi strumenti sovraincisi ", ha detto il 20 volte vincitore del Grammy allo scrittore Bob Love del loro nuovo album Letter to You. "È il primo disco veramente live, in studio della band che abbiamo mai realizzato."

Sui cari perdenti
Nell'articolo, Springsteen ha anche parlato della perdita dei propri cari. "Lo spirito è molto forte", ha detto. "Riporta davvero alla fine della giornata."

Ha aggiunto che i suoi amici che sono morti, come Clarence Clemons, lo lasciano ancora con le canzoni.

"E cosa sono le canzoni se non i sogni, alla fine della giornata?" Egli ha detto. "Sono davvero tutti i miei sogni che metto su carta e su nastro."

Sui suoi piani post-pandemici
"Tutto quello che posso dirti è che quando questa esperienza sarà finita, organizzerò la festa più selvaggia che tu abbia mai visto", ha detto alla rivista. "E voi, amici miei, siete tutti invitati."

[Dalle persone]

Voglio dire, posso ricevere un invito a questa festa con The Boss? Bruce è stato letteralmente uno dei musicisti le cui canzoni sono nella colonna sonora della mia vita. Ricordo la mia auto pre-adolescente che ballava nella mia stanza per Born in the USA . Amerò sempre Springsteen a causa di quella canzone. Il mio piccolo io nero non si è mai sentito radicato nella mia identità di americana, ma quella canzone mi ha sempre fatto sentire in contatto con gli Stati Uniti come se fossi veramente una figlia di questa terra.

Sono entusiasta di questo nuovo album perché Springsteen ha detto che stanno tornando alle sue radici rock n roll ed è un album live in studio. Di nuovo, è molto nostalgico per un tempo in cui la musica non suonava così generica. Nell'articolo originale dell'AARP , il giornalista ha chiesto a Bruce se potevano evitare di parlare di politica. Ha detto "va bene con me". Non mi importa quando le celebrità entrano nel pool politico, ma il modo in cui Bruce si è scrollato di dosso è stato fatto con nonchalance. Puoi solo dire che era freddo come un cetriolo. La sua energia apparentemente Zen è emersa dall'articolo. Inoltre non sapevo che fosse sposato da 29 anni e vivesse in una fattoria pienamente operativa. È letteralmente un mio sogno avere un centro di ritiro con una fattoria e un ampio giardino. È così nostalgico tutto americano e si sente così Bruce. Inoltre non posso credere che sia stato un artista per cinquanta dannati anni. Come dove è andato il tempo? Anche lui sembra ancora fantastico.

Comunque, Bruce, se stai leggendo questo, voglio un invito a quella festa. Nel frattempo, andrò a ballare a Dancing In the Dark e Born in the USA. Ho bisogno che mi venga ricordato che anch'io appartengo a questa terra nonostante ciò che sta accadendo in essa.

Bruce Springsteen presso gli arrivi per MOLTO R ...

Bruce Springsteen presso gli arrivi per MOLTO R ...

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Bruce Springsteen (@springsteen) su

Credito fotografico: Avalon.red e tramite Instagram / AARP