I papà si preparano all'inizio della Battaglia annuale del termostato

Quando la temperatura ha iniziato a scendere, i papà di tutto il Regno Unito sono in allerta rossa mentre i membri della famiglia iniziano a provare a toccare il termostato per aumentare la temperatura della casa.

“Ora so che il clima è più fresco perché ho dovuto ricominciare a chiudere la parte inferiore dei miei pantaloni cargo”, ha detto Keith, un padre di due figli del Kent.

“Tuttavia, il termostato è impostato a temperatura controllata e NON è necessario manometterlo. Se hai freddo, indossa un maglione insanguinato. “

Un altro papà, Steve di Milton Keynes, aveva bisogno di un momento per ricomporsi mentre ricordava un incidente lo scorso ottobre quando tornò a casa dal lavoro prima del solito per trovare la sua casa “più calda dei tropici”.

“Era come entrare in una sauna insanguinata. I miei figli hanno negato di aver toccato il termostato ma sapevo che mentivano. In un certo senso lo sapevo prima ancora di varcare la soglia. Come quasi Marvin Gaye ha cantato, “Quando ho questa sensazione, hanno toccato il riscaldamento centrale”. Quando qualcun altro tocca il tuo termostato, un padre lo sa e basta. È una specie di superpotenza integrata che entra in gioco quando diventi papà. “

Padre di tre figli, Bob di Oxford, ha aggiunto: “Questo è un momento così stressante per noi papà. Oltre a fare in modo che i nostri figli non lascino il frigorifero aperto troppo a lungo e debbano costantemente urlare che è come se le luci di Blackpool fossero accese qui ogni volta che lasciavano una luce accesa, dobbiamo anche essere sorvegliati dal termostato. È estenuante. “

Un papà, che desiderava rimanere anonimo, condivideva un esempio di quanta fatica il termostato potesse affrontare.

“Pensavo profondamente a come avrei potuto collegare una sorta di dispositivo che ha causato una piccola scossa a chiunque toccasse il termostato, quindi quando mio figlio è entrato in cucina e ha detto:” Papà, ho fame “Ero momentaneamente distratto e … e … gli ho detto di andare a prendere un po 'di frutta invece di dire “Ciao affamato, sono papà”.

La sua voce si spezzò per l'emozione e continuò: “Mi mancava una battuta di papà. Non mi sento nemmeno di meritare di possedere più una tazza di “Best dad in the World”. Voglio solo che la stagione delle battaglie con il termostato sia finita, così posso tornare a concentrarmi correttamente sulle cose che amo, come mia figlia che mi chiede di mettermi le scarpe e risponde che posso provare, ma non credo che lo faranno adattami. “

I papà post si preparano all'inizio della Battaglia annuale del termostato apparso per la prima volta su The Poke .

(Articolo originale: The Poke)