I millennial condividono le bugie in cui sono cresciuti credendo così la generazione più giovane sa cosa non ascoltare

Con i millennial più anziani che compiono 40 anni quest'anno, la nostra generazione alimentata dal sole di Capri e da Harry Potter si sta ufficialmente trasformando in zii e zie. E anche se è difficile (e onestamente doloroso girarci intorno) quanto poco siamo indietro rispetto ai boomer, la realtà colpisce e ti manda una doccia fredda: non sei più un bambino.

Quindi è tempo di riflettere sulla nostra infanzia millenaria, che è stata fondamentalmente tanto surreale e in qualche modo iperreale quanto giocare a The Sims per la prima volta. Essendo la prima generazione cresciuta nell'era di Internet, c'erano molte cose strane sul modo in cui siamo stati cresciuti dai nostri genitori.

"Millennials di Reddit, quale bugia ti hanno detto crescendo?" qualcuno ha chiesto su r/AskReddit , innescando un thread esilarante e fin troppo riconoscibile sul livello di assurdità che abbiamo sopportato. È interessante notare che alcune delle bugie colpiranno sicuramente vicino a casa i bambini di ultima generazione, dimostrando che potrebbe non riguardare la generazione in sé, ma piuttosto il divario fondamentale tra bambini e genitori.

#1

I soldi non comprano la felicità. Mi dispiace gente. Ma nel mondo in cui vivo attualmente, è assolutamente così.

Crediti immagine: Don_Cheech

#2

Sii fedele alla tua azienda. Si prenderanno cura di te.

Inoltre, segui i tuoi sogni, prendi una casa con un cortile e potrai andare in pensione.

Crediti immagine: topagae

#3

Devi definirti in base al tuo lavoro. Non mi è stato detto direttamente, ma viviamo in una cultura di lavori da sogno o persone che chiedono "qual è il tuo lavoro" quando ti incontrano. Il mio lavoro è bello ma è solo lavoro. I miei hobby sono ciò che mi definisco intorno.

Crediti immagine: jnksjdnzmd

#4

"Non avrai una calcolatrice ovunque tu vada."

Indovina, signora Diaz, ho un computer portatile con accesso a Internet che sta nel palmo della mia mano.

Crediti immagine: -eDgAR-

#5

"Rimpiangerai di aver passato così tanto tempo su quel computer quando sarai più grande"

No.

Crediti immagine: Dubalubawubwub

#6

L'America è la migliore. Si scopre che siamo a posto in molte cose, ma non al meglio, e in molte aree non siamo nemmeno a posto.

Crediti immagine: Mr_Mouthbreather

#7

Tutti qui dentro stanno dimenticando che DOVEVAMO AVERE AUTO VOLANTI ADESSO!

Crediti immagine: [cancellato]

#8

Che andare al college significava che potevi trovare un lavoro

Crediti immagine: thenewdoctorwhos

#9

"La maggior parte delle persone su Internet sono persone strane pericolose!"

La maggior parte delle persone su Internet sono persone davvero normali.

Crediti immagine: CDranzer

#10

Essere una persona buona ed etica aprirà le porte. Divento solo un trampolino di lancio per gli altri.

#11

Così tanti film che crescono hanno persone che vanno al college, finiscono a 21 anni e sono già fidanzati e sposati subito dopo. Poi dopo circa 2 anni di lavoro stanno già comprando una casa con tipo 3 bambini di 25 anni.

Come Gesù Cristo, ho 26 anni e mi sono appena fidanzato, solo ora ho una carriera nel mio campo, e vivo ancora dai miei genitori dopo aver vissuto via per tipo un anno. È tutto così dannatamente costoso e non ci sono soldi da trovare. Non riesco ancora a immaginare di crescere dei figli.

Crediti immagine: lemonylol

#12

Mi è stato detto che il sesso era una ricompensa donata dalle donne per essere elargita a uomini meritevoli. Crescendo è stato imbarazzante (e incredibilmente imbarazzante) capire che le donne possono godere e desiderare il sesso tanto quanto gli uomini.

Crediti immagine: Zebuzephyr

#13

"I prestiti agli studenti sono normali, non abbiate paura di indebitarvi per quella laurea fuori dallo stato"

Crediti immagine: Drunkpostsbyme

#14

Che se non riesco a capire la mia vita entro i 25 anni, allora ho dei problemi seri.

Crediti immagine: Smigg_e

#15

"Tutto avrà un senso quando sarai più grande." [Vaffanculo] che, tutto ha ancora meno senso. Ora sono più vecchio e mi aspettavo di essere indipendente e ANCORA non capisco metà della merda di cui ho bisogno per farlo con successo.

Crediti immagine: UppityDragon

#16

Tutti i ragazzi vorranno solo sesso da te * tutto il tempo. Si scopre che questo tipo di pensiero è dannoso per lo sviluppo psicologico-sessuale di una giovane donna.

*Modifica per aggiungere/specificare che questo include anche l'idea che gli uomini sono sempre "pronti" a fare sesso in qualsiasi momento, e se non lo sono, significa ovviamente che c'è qualcosa che non va in te (o in loro) o sono barare (ridicolo, solo perché è aneddoticamente vero per alcuni non significa che sia una certezza).

Crediti immagine: RogueLotus

#17

Che un tizio si avvicinerà a me e mi offrirà droghe gratis.

DOVE DIAVOLO [INFERNO] SONO LE MIE DROGHE GRATUITE DIO DANNEGGIATO

Crediti immagine: PM_ME_MAMMARY_GLLANDS

#18

"Bastoni e pietre possono rompermi le ossa, ma le parole non mi faranno mai del male"

#19

Che accendere le luci in macchina è illegale

Crediti immagine: p_mig

#20

In Finlandia, ci è stato detto che una volta che la grande fascia d'età nata dopo la seconda guerra mondiale si ritirerà, ci saranno posti di lavoro ovunque, per tutti. Non è successo. Il numero di posizioni aperte è fermo da dieci anni mentre il tasso di disoccupazione è in aumento.

Crediti immagine: ryijy

#21

Diventa un medico, un avvocato o un ingegnere e sarai felice e guadagnerai molti soldi.

Conosco così tanti avvocati sottoccupati che è un po' deprimente. Non conosco un singolo MD che non sia divorziato (anche se conosco molti DO felici).

Conosco molti ingegneri felici e ricchi però.

Crediti immagine: [cancellato]

#22

Che vale la pena combattere per questa guerra. Unisciti alla fanteria!

Due teatri dopo e una tonnellata di bagagli. Sono stato in riabilitazione e ho lezioni settimanali sul disturbo da stress post-traumatico. Ora posso guardare indietro al mio lavoro e vedere che è stato per niente. Niente è cambiato.

#23

Ottieni una laurea e sei pronto per la vita per quanto riguarda un lavoro/carriera.

Crediti immagine: mseyre

#24

Che sono intelligente. Ero intelligente, certo… per un bambino. Ma quando sono invecchiato, questo si è notevolmente livellato. Potrei conoscere molte curiosità e molte cose su alcuni argomenti chiave, ma quelle non sono competenze effettivamente commerciabili. Quindi lavoro di notte in un hotel e squittisco, vivendo con i miei genitori e accumulando debiti sulla carta di credito per sbarcare il lunario.

#25

Mia madre mi ha detto di programmare di prendermi cura di lei quando sarebbe invecchiata, perché non avrebbe risparmiato i soldi della pensione.

È morta prima che uscissi di casa.

Quasi tutto il resto è stato comunque un ottimo consiglio:

"Prendi buoni voti, perché non possiamo permetterci di pagare il tuo college."

"Non sposare il primo che te lo chiede, solo perché hai paura che nessun altro lo faccia."

Crediti immagine: swedle

#26

"vai a lavorare, guadagni, dopo 50 anni puoi essere felicemente in pensione".

No, non funziona così. Non più.

#27

Che potrei essere tutto ciò che voglio se mi ci metto in testa…

Crediti immagine: esofrina

#28

Sei speciale.

Crediti immagine: Slayer_Verosh

#29

Che ricevere "trofei di partecipazione" fosse colpa nostra. Nessun ragazzo era là fuori a chiedere un trofeo per aver perso. Alcuni stupidi genitori hanno pensato che sarebbe stato carino per il loro bambino ricevere un trofeo, quindi in qualche modo questo è diventato normale e tutti affermano che un bambino di 5 anni ha ideato l'intera faccenda.

Crediti immagine: Felon

#30

Che il governo rappresentasse le opinioni della gente.

#31

Mio nonno mi ha detto che il mondo era in bianco e nero prima che esistesse la TV a colori.

Crediti immagine: Kattmaw

#32

"Tutti quei videogiochi a cui giochi ti renderanno proprio come tutti gli altri perdenti che ci giocano". Inoltre, qualcuno che incontrerò online sarà una persona terribile.

A quanto pare, i videogiochi mi hanno aiutato a plasmare la mia carriera, e le persone che ho incontrato in quei giochi sono state persone migliori e amici migliori per me di chiunque altro abbia conosciuto.

#33

Non andare in xy o z per i soldi, finirai per odiarli.

Motherf*cker l'unico motivo per cui sto anche considerando i campi di carriera è per i soldi. Punti bonus se è interessante, ma letteralmente tutto si riduce a una pozzanghera una volta che inizi a farlo 40 ore a settimana. Mi piacerebbe essere il delirante stronzo da sogno del sole che viene al lavoro perché gli piace, ma non sono io. Pagami bene e svolgerò un lavoro leggermente migliore della media, e non sussurrerò nulla di dolce poiché io e il mio orecchio potremmo anche rimanere un po' più a lungo del necessario a volte. Ma non commettere errori. Ci sto solo per i soldi. Una volta che è andato, lo sono anch'io.

Crediti immagine: SSOMGDSJD

#34

La più grande bugia che ci sia mai stata detta è che dovevamo andare a scuola, laurearci e ottenere un lavoro d'ufficio per avere successo. Ci è stato detto che è vergognoso fare un mestiere e fare un lavoro in cui devi fare la doccia dopo essere tornato a casa sporco.

Sempre meno millennial si dedicano a mestieri specializzati o frequentano scuole professionali. Quelli che lo fanno stanno scoprendo che possono vivere molto comodamente e non c'è un soffitto di vetro, puoi farti strada e vivere molto bene. Inoltre, con sempre meno persone che intraprendono attività commerciali, il costo della manodopera qualificata in futuro sarà molto molto elevato, le persone saranno in grado di indicare i loro prezzi.

Crediti immagine: thedrinkmonster

#35

La mia nonna mi ha detto che il pulsante "Mi sento fortunato" su Google avrebbe messo un virus nel computer.

Ho 23 anni e non l'ho mai cliccato. Onestamente non sono nemmeno sicuro di cosa faccia. Ma cosa succede se mette un virus sul computer? Googling "cosa fa il pulsante 'Mi sento fortunato'?" non servirebbero a niente perché coprirebbero solo le proprie tracce.

Crediti immagine: nosidamadison

#36

"Trova qualcosa che ami e non lavorerai un giorno in vita tua"

Sono uno dei fortunati che viene pagato per fare qualcosa che amo (programmazione). Amo la programmazione. Vado a lavorare e programmare. Torno a casa e programmo.

Il lavoro è ancora lavoro. Ci sono ancora giorni che odio entrare in ufficio. Ci sono giorni in cui odio ciò su cui sto lavorando. È ancora lavoro. Sarà sempre lavoro. A volte mi sembra di lavorare anche quando sto lavorando ai miei progetti personali.

Il vero vantaggio è che ti divertirai a diventare bravo nelle cose per cui vieni pagato. Questa è la chiave. Probabilmente non sarai in grado di sfuggire al lavoro, quindi se riesci a trovare qualcosa non odierai l'apprendimento.

#37

"Puoi essere TUTTO quello che vuoi quando sarai grande." Tranne, quello che vuoi fare non pagherà le bollette, quindi scegli qualcos'altro.

#38

Non hai bisogno di esperienza lavorativa; basteranno i voti.

Potrebbe essere andato bene in passato, ma poi la crisi finanziaria globale ha colpito e i datori di lavoro sono diventati molto più esigenti.

Crediti immagine: pigiama gattino

#39

Non fornire mai le tue informazioni personali online.

Questo è tutto ciò che Internet è. Informazioni personali di tutti

Crediti immagine: Bezere

#40

Che NON farei soldi essendo un "creativo" come un artista o un romanziere.

Sebbene sia ancora difficile guadagnarsi da vivere in una professione non convenzionale, Internet ha aperto un trilione di opportunità diverse per farlo…

Etsy, Kick starter, autopubblicazione su Amazon, creazione e commercializzazione del proprio sito Web, YouTube, creazione di collegamenti per il referral tramite Facebook, LinkedIn, Instagram….

Fatto divertente – è stato detto di essere un architetto e non un artista (l'architettura apparentemente più vicina all'artista che presumibilmente era una "cosa reale"). Da dove vengo io i neolaureati in Architettura sono spesso disoccupati/sottooccupati da anni, e conosco una coppia che integra il proprio reddito attraverso i suddetti mezzi "creativi".

#41

C'era un grosso pesce che viveva nel canale dietro casa mia e cacciava i piedi dei bambini, quindi non dovresti mai camminare sulle rive del canale perché poi ti afferrerà i piedi e ti mangerà

Crediti immagine: FullBlownPanic

# 42

Che sono intelligente ma pigro. In realtà sono solo completamente nella media, ma grazie a questa bugia non ho mai sviluppato abitudini di studio al liceo che mi hanno morso forte nel culo al college.

#43

Che il sistema decimale Dewey è essenziale e che avrei bisogno di impararlo per avere successo nella vita. Erano anni che non entravo in una biblioteca.

Crediti immagine: DaftDweller

#44

Che i miei genitori mi amavano.

#45

Andrà meglio

#46

Che i millennial sono la ragione per cui l'economia è peggiorata

#47

"Vai al college, lo pago io."

Il mio debito di $ 39K dice diversamente.

Crediti immagine: podrick_pleasure

#48

I grassi fanno male.

#49

Mi è stato detto che il virus dell'AIDS era più piccolo dei pori di un preservativo in lattice, quindi dovevi aspettare di sposarti per fare sesso, altrimenti potresti contrarre l'AIDS anche con un preservativo.

Mi è stato detto che quella parte era più pericolosa della cocaina e avere uno spinello con l'equivalente di fumare 4 sigarette in una volta può ucciderti.

Mi è stato detto che prendere i funghi potrebbe metterti in coma vegetativo per il resto della tua vita.

Mi è stato anche detto che legalizzare il matrimonio gay avrebbe portato alla bestialità e alla possibilità di sposare anatre.

Crediti immagine: I_am_jacks_reddit

#50

Trovare un lavoro non sarà difficile, entra subito e ti assumeranno.

#51

La tv mi ha sempre detto che versando un tappo di qualsiasi bagnoschiuma mi avrebbe dato un'intera vasca di grandi bolle. Non ho trovato un sapone che lo faccia anche con metà della bottiglia usata.

#52

Che hanno avuto molto più difficoltà di noi a crescere

#53

Sto ancora cercando di capire se sono un millennial o no.

Crediti immagine: GallowBoobsBoobs

#54

Mi servirebbe e userei il corsivo.

#55

Che potremmo comprare una casa, invecchiare e andare in pensione.

#56

Che saremmo in grado di permetterci di comprare una casa da grandi se avessimo lavorato duramente e avessimo trovato un buon lavoro. È venuto fuori che le fottute generazioni più anziane li hanno comprati tutti e volevano affittarli. E quando uno va sul mercato, vuole acquistare immobili da investimento, oppure gli investitori stranieri fanno offerte in contanti al di sopra del prezzo richiesto. Come possiamo competere con questo?

#57

Tutti erano poveri e non c'era progresso nel Medioevo.

#58

Quel college è tutto divertimento e giochi, ma nessuno ti ha parlato di stage, corsi di studio e ricerca di lavoro

#59

Il modo per essere finanziariamente sicuri è lavorare sodo per anni per migliorare te stesso e promuovere un prezioso set di competenze.

Naaah, amico. Ottieni qualcosa chiamato "criptovaluta" e vai in pensione come milionario nei tuoi primi anni '20!

…non sono amareggiato.

#60

Mi è stato detto di non mangiare la pastella per torte perché mi avrebbe fatto venire la tenia.

(Fonte: Bored Panda)