I Dixie Chicks cambiano il nome della loro band in “The Chicks” e pubblicano una nuova canzone

Incorpora da Getty Images

Quando Lady Antebellum cambiò il loro nome in Lady A , ci fu molta costernazione da parte del conservatore / Confederazione MAGA. L'argomento era sostanzialmente "cosa succede se TUTTE le bande, i ristoranti, i parchi, gli stati, ecc. Cambiano i loro nomi confederati adiacenti, CHE COSA?" Ricordo persino molte persone che ridevano suggerendo che anche i Dixie Chicks avrebbero dovuto cambiare nome. Welp. È successo.

Il trio di campagna Dixie Chicks ha cambiato il nome del gruppo in The Chicks in un'apparente distanza da un nome associato al Sud dell'era confederata.

Il passaggio non è stato fatto con nessun tipo di annuncio o spiegazione ufficiale, ma semplicemente con l'uscita di una nuova canzone, "March March", giovedì. I suoi testi e video fanno riferimento alle proteste pubbliche attuali e passate che coinvolgono giustizia razziale, brutalità della polizia, violenza armata, cambiamenti climatici e diritti LGBTQ. Il video confronta i temi attuali con le lotte storiche negli Stati Uniti per il diritto di voto delle donne e le lotte per i diritti civili di Black e LGBTQ.

Il video scorre anche i nomi di dozzine di vittime nere della brutalità della polizia e di coloro che sono morti in scontri apparentemente motivati ​​dal punto di vista razziale, tra cui George Floyd, Breonna Taylor, Ahmaud Arbery, Eric Garner e Amadou Diallo. L'elenco dei nomi che lampeggiano rapidamente continua per più di un minuto intero.

[Da NPR]

Posso essere sincero? Sapevo al 100% che "Dixie" era un termine e un'idea usata dai razzisti e dalla Confederazione e tutto il resto. Ma la mia associazione con la parola era sempre solo "meridionale". Dixie = il sud. Pensavo che i Dixie Chicks si chiamassero così perché stavano solo dicendo "Southern Chicks". Ancora una volta, sapevo che c'erano cattive connotazioni, ma le donne di The Chicks non hanno mai nascosto la loro politica liberale / progressista. Il mio punto è che mi sentivo come se loro – o chiunque altro – avrebbero potuto sostenere l'argomentazione secondo cui il nome andava bene, ma stanno cercando di fare la cosa giusta.

Ecco "March March", il singolo in cui hanno cambiato nome. Um … questa è davvero una bella canzone? Davvero molto buono.

Incorpora da Getty Images

Foto per gentile concessione di Getty.

Commenta su Facebook