I dipendenti smettono di andare oltre al lavoro e si uniscono alla tendenza “Quiet Quit”, ecco cosa hanno da dire a riguardo (30 risposte)

Scarsa retribuzione, enorme carico di lavoro, un'offerta di lavoro migliore, semplice esaurimento e mancanza di opportunità di crescita professionale non sono una novità. Sebbene i dipendenti in diverse aree non siano estranei a nessuno di questi, molti di loro hanno recentemente trovato un modo per ribellarsi.

Tranquillo smettere! Questo termine si riferisce ai lavoratori che scelgono deliberatamente di svolgere compiti rigorosamente all'interno della loro descrizione del lavoro per evitare di lavorare per lunghe ore. Non di più, non di meno. Si dice che smettere di fumare aiuti un dipendente ad affrontare il burnout, alleviare lo stress a lungo termine o dare loro spazio mentre cercano un altro lavoro.

Dal momento che ci sono ancora molte opinioni contrastanti sull'abbandono graduale, è meglio ascoltare ciò che hanno da dire le persone che si sono trovate in quelle situazioni o hanno praticato l'abbandono graduale. "Quali sono i tuoi pensieri su 'Smettere di fumare' / 'Agire il tuo salario'?" qualcuno ha chiesto su Ask Reddit .

Di seguito abbiamo raccolto alcune delle storie più interessanti e delle risposte oneste, quindi scorri verso il basso per scoprire cosa hanno da dire!

# 1

L'abbandono silenzioso è stato coniato dall'azienda per farlo sembrare cattivo e mettere in cattiva luce i dipendenti che lo fanno.

In poche parole, significa fare esattamente ciò che hai accettato e per cui sei pagato.

Questo non sta uscendo da nessun dizionario che conosco. Questo è semplice e chiaro fare il tuo lavoro.

La "cultura" aziendale prevede che tu debba lavorare più di quanto avevi concordato, più dell'orario contrattuale, più di quello per cui sei pagato, per impressionare il datore di lavoro, per "mostrare la tua attenzione" e altre stronzate come quello. Le persone si stanno gradualmente svegliando alla consapevolezza che tutto questo è inaccettabile.

Se lo capovolgiamo, perché l'azienda non mi paga più di quanto concordato? O perché non riduce di un'ora o due il mio turno diurno? Sono sicuro che qualsiasi linguista aziendale potrebbe trovare una serie di motivi per rispondere a questo, e questi sono i motivi esatti per cui il dipendente non dovrebbe lavorare oltre l'orario e pagare.

Quindi no. La "smissione silenziosa" non esiste, semplicemente perché non ha nulla a che fare con la rinuncia.

Crediti immagine: legrenabeach

#2

Proprio oggi ho deciso di farlo. Arrivo qui con 2 ore di anticipo per assicurarmi che sia tutto a posto in modo da poter dare al mio capo tutti gli aggiornamenti necessari dal personale notturno. Dovrei avere un pranzo non pagato di 30 minuti, di solito lavoro su questo. Rimarrò anche più tardi di chiunque altro solo per coprire i miei capi in modo che possano tornare a casa al loro orario normale. Sono ogni ora e faccio gli straordinari, quindi ha funzionato. Dovrei solo creare il materiale di formazione e assicurarmi che tutti siano altamente formati. Questo è un ambiente industriale, quindi lo prendiamo sul serio. Inoltre, a volte devo venire nei miei giorni liberi per incontrare i tirocinanti. Mi occupo anche di appaltatori, cosa che nessun'altra persona nel mio ruolo deve fare. Questo mi fa lavorare alcuni giorni dalle 5:00 alle 22:00 (l'ho fatto già lunedì e martedì questa settimana) poiché non mi è permesso lavorare più di 16 ore al giorno. Non mi sono mai lamentato perché i soldi erano buoni.

Oggi al mio dipartimento viene detto che tutti gli straordinari devono essere approvati quotidianamente. Ho chiesto se questo includeva me e lo fa. Poiché alcuni individui sono stati sorpresi a non lavorare mentre facevano gli straordinari, l'intero dipartimento è stato punito. Ho chiesto se potevo andare avanti e ottenere l'approvazione della mia roba mentre mi alzo ed esco di casa verso le 4:30 del mattino e non voglio doverlo chiamare così presto. Mi è stato detto che non vede alcun vantaggio nel fatto che io arrivi così presto o che resti così tardi.

Quindi lavorerò solo per le mie 8 ore e spengo il telefono durante la pausa pranzo. Non li coprirò di nuovo né lavorerò fino a tardi per aiutarci a tornare a correre. Ho consegnato i documenti dell'appaltatore e non li gestirò più. Dato che tutto ciò che faccio non è benefico, non dovrebbe causarci alcuna interruzione.

Crediti immagine: silentsnak3

#3

La frase "ottieni quello per cui paghi" si applica anche ai datori di lavoro. Non dovrebbero aspettarsi di ottenere una produzione premium con uno sconto.

Crediti immagine: useyourownnamebit

Per scoprire cosa ha da dire un esperto sull'abbandono silenzioso, Bored Panda ha contattato il Dr. Gleb Tsipursky, CEO della società di consulenza sul lavoro ibrido Disaster Avoidance Experts e autore di best seller di Leading Hybrid and Remote Teams: A Manual on Benchmarking to Migliori pratiche per il vantaggio competitivo (Intentional Insights, 2021).

Il dottor Tsipursky ha spiegato che il termine "smettere di fumare" è emerso nel marzo 2022 e si riferisce allo svolgimento dei compiti minimi minimi della descrizione del lavoro abbastanza bene da non essere licenziato.

“Il concetto è diventato rapidamente virale su TikTok. Eppure ha iniziato a prendere piede come motivo di preoccupazione tra i leader aziendali solo quando i dati del governo sulla produttività pubblicati nell'agosto 2022 hanno mostrato un calo netto e inaspettato nel primo e nel secondo trimestre del 2022", ha affermato.

#4

Qualcuno qui ha mai lavorato da qualche parte, ha lasciato un supervisore, poi ha dovuto fare il lavoro di supervisore, ma mentre gli è stato detto che in realtà non possono ancora nominarti ufficialmente supervisore, solo così non devono darti un aumento di stipendio? Ho conosciuto diverse persone a cui è capitato questo, e sono state attaccate dalla promessa che *alla fine* avranno il titolo e un aumento di stipendio. Nessuno dovrebbe cascarci.

Crediti immagine: Stevotonina

#5

Penso che la pandemia abbia davvero ripristinato le priorità delle persone. Molte persone lavoravano da casa o erano disoccupate e trascorrevano del tempo con le proprie famiglie, o si rilassavano o si miglioravano. Dopo un paio d'anni, ci siamo tutti resi conto che forse lavorare quelle ore in più ogni giorno non è così importante. I loro lavori continuavano, anche se si impegnavano di meno.

Ho notato un grande cambiamento nel mio ufficio. Se rimango fino alle 5:30, nel parcheggio rimangono solo un paio di auto. Era occupato lì fino alle 6 o 7 quasi tutti i giorni! E il posto è abbastanza vuoto il venerdì, tutti "lavorano da casa".

Le persone sembrano apprezzare molto di più il proprio tempo personale, e penso che sia una buona cosa. Lavora per vivere, non vivere per lavorare!

Crediti immagine: Veritas3333

#6

Ero nell'esercito quando un colonnello mi ha detto di recitare il mio grado di paga. Smettila di fare extra e fai quello che mi è stato assegnato il mio grado senza fiocchi e nastri. Prendi il mio pranzo, smettila di lavorarci sopra. Ero preoccupato per cose che potevano aspettare fino al giorno successivo.

Lavora il tuo stipendio, yo.

Crediti immagine: Potential_Sherbet294

Inoltre, "subito dopo quel preoccupante datapoint di agosto, Gallup ha pubblicato un sondaggio all'inizio di settembre indicando che fino alla metà di tutti gli americani potrebbe smettere di fumare, aggravando ulteriormente le preoccupazioni della leadership aziendale su questo problema".

Allora, cosa spiega il calo della produttività associato all'abbandono silenzioso? Il dottor Tsipursky cita Ben Wigert , direttore della ricerca e della strategia per la gestione del posto di lavoro presso Gallup, il quale sostiene che "costringere i dipendenti a venire in ufficio sotto la minaccia della disciplina porta al disimpegno, alla paura e alla sfiducia".

#7

Lo faccio da anni lol. Solo buon senso per me. Faccio quello per cui vengo pagato. Faccio le mie ore, né più né meno. Se devo fare gli straordinari ne rivendico ogni singolo millisecondo. È un lavoro. Non la mia vita

Una volta si è verificata una situazione in cui qualcuno si era ammalato e nessuno poteva venire a sostituirlo. Che non è la fine del mondo. Ho dovuto rimanere 30 minuti oltre il mio tempo programmato per assicurarmi che tutto fosse fatto, quindi l'ho messo sul mio foglio presenze. Quando sono arrivato il giorno successivo, ho visto qualcuno che ha cancellato i miei 30 minuti in più e ha inserito il mio normale tempo di fine. Ovviamente questo mi ha fatto incazzare, quindi sono andato dal capo e gli ho chiesto che cazzo era questo. Hanno detto che non pagano gli straordinari e altre stronzate.

Quindi ho detto bene, ecco cosa accadrà. O mi paghi per il tempo extra o vado direttamente al dipartimento del lavoro e presento un reclamo. Non pensare che si aspettassero che un ventenne (all'epoca) difendesse se stesso.

Crediti immagine: publicworker69

#8

Se mi paghi 10 dollari avrai un impiegato di 10 dollari.

Crediti immagine: Cinny Butta

#9

L'intero concetto è completamente assurdo per me. Mi rendo conto che negli Stati Uniti probabilmente ci si aspetta che tu lavori più duramente di quanto sei obbligato contrattualmente a fare, ma per esempio qui nei paesi nordici la maggior parte delle persone ha sempre "agito il proprio salario". Non viviamo per lavorare, facciamo il nostro lavoro e andiamo a casa per vivere la nostra vita.

Crediti immagine: ourstobuild

Il Dr. Tsipursky ha continuato: "In effetti, Gallup ha scoperto che se alle persone è richiesto di venire in ufficio per più tempo di quanto preferiscano, 'i dipendenti sperimentano un coinvolgimento significativamente inferiore, un benessere significativamente inferiore, un'intenzione significativamente maggiore di andarsene [e] significativamente più alta livelli di burnout.'”

Al contrario, i dipendenti provano gratitudine per le aziende che danno loro maggiore flessibilità e mostrano fiducia, sostiene il dottor Tsipursky. "Come ha detto uno di questi dipendenti, 'se la mia azienda entrerà e mi darà questa flessibilità, sarò il primo a dargli il 100%.' In effetti, una ricerca della Stanford University anche prima della pandemia ha rilevato che i lavoratori che trascorrevano 4 giorni alla settimana lavorando da remoto erano il 9% più coinvolti rispetto al personale in ufficio. Gallup rileva che "l'aumento ottimale del coinvolgimento si verifica quando i dipendenti trascorrono dal 60% all'80% del loro tempo, o da tre a quattro giorni in una settimana lavorativa di cinque giorni, lavorando fuori sede"."

# 10

"Quiet quiting" è una frase di propaganda usata da manager e amministratori delegati per cercare di far vergognare i dipendenti che "agiscono il loro salario".

Crediti immagine: x86_64_

# 11

Mi sono risentito per il termine "smettere tranquillo", come persona che protegge il proprio tempo al di fuori dell'orario di ufficio. Questo non fa di me un pessimo impiegato, mi rende uno migliore. Sono molto bravo nel mio lavoro e sono in grado di farlo meglio di altri in meno ore, e non soffro di esaurimento perché mi assicuro di avere il tempo per staccare la spina. Misura le mie prestazioni sul lavoro che svolgo, non sul tempo che ho a disposizione.

Questo termine è in realtà le aziende che rispondono alla consapevolezza di massa che non possono fare il prepotente e ingannare 1 persona facendogli fare più il lavoro di 2 persone.

Crediti immagine: AlterEdward

# 12

Perché un datore di lavoro dovrebbe ottenere più di quanto paga?

Crediti immagine: TalosBeWithYou

Inoltre, l'Integrated Benefits Institute ha rilevato in un sondaggio dell'ottobre 2022 che i dipendenti che lavorano da remoto o in un ambiente ibrido hanno dichiarato di essere più soddisfatti (20,7%) e più coinvolti (50,8%).

Il dottor Tsipursky ha anche menzionato questo sondaggio Citrix del giugno 2022 che ha rilevato che il 56% dei lavoratori completamente remoti si sente coinvolto, ma solo il 51% dei dipendenti in ufficio lo fa. "L'evidenza è supportata da un sondaggio CNBC del giugno 2022, che ha rilevato che il 52% dei lavoratori completamente remoti afferma di essere molto soddisfatto del proprio lavoro, rispetto al 47% dei lavoratori che lavorano a tempo pieno in ufficio".

# 13

Dovremmo anche includere nella conversazione "fuoco silenzioso", che è dove continuano ad aggiungere sempre più compiti senza aumento di stipendio.

Crediti immagine: TheGrumpyre

# 14

Non tutti vogliono salire e gestire il posto. Alcuni di noi vogliono solo mettere le loro 40 ore e andare a casa, e finché posso pagare i miei conti non ho bisogno di una promozione. Quindi non sto impiegando ore extra e facendo compiti extra che non sono nella mia descrizione del lavoro. Il favore che alcune persone stanno cercando di ottenere dai datori di lavoro è per promozioni o vantaggi futuri. Non mi interessano quei vantaggi. Posso rifiutare quella roba perché non lavoro gratis. Entrano alle 9 e scadono alle 4:59 dopo aver completato tutto il mio lavoro assegnato fischiettando mentre salto fuori dalla porta. Se hanno intenzione di pagarmi il minimo indispensabile con cui possono farla franca, questo è lo sforzo che ottengono.

Crediti immagine: DetroitsFinest88

# 15

L'abbandono silenzioso suona come una cagna d'azienda per far vergognare i lavoratori di non dare vita e corpo per una dannata azienda.

Recitare il tuo stipendio è qualcosa che molte persone potrebbero usare. Non fraintendermi se lavori in un'industria spietata in cui devi spendere il 110% per inseguire la borsa, fallo ma quando lavori da McD's per il salario minimo è meglio risparmiare energia per un po' corsi o anche una scuola commerciale. Finché la tua condivisione di lavoro è finita, non sei pigro per non fare più di quanto sei pagato.

Crediti immagine: rb26enjoyer

Quando il dottor Tsipursky mostra questi dati ai suoi clienti di consulenza , spesso gli chiedono cosa possono fare per affrontare questo problema. “Prima di tutto, ricordo loro una battuta del famoso comico Henny Youngman : 'Il paziente dice: 'Dottore, mi fa male quando lo faccio.' Il dottore dice: 'Allora non farlo!'''

Secondo lui, l'approccio migliore per il futuro del lavoro è un approccio flessibile guidato dal team , in cui i leader del team richiedono accordi di lavoro che soddisfano le esigenze del proprio team. "I responsabili del team sanno meglio di cosa hanno bisogno i loro team, incluso come massimizzare la produttività, il coinvolgimento e la collaborazione".

#16

Paga noccioline, prendi scimmie

Crediti immagine: SteliosCnutos

#17

Lavoro nel software, quindi lo stipendio è il costo principale per il mio datore di lavoro. Ovviamente vogliono pagarmi il meno possibile per la massima produzione che possono poi rivendere a scopo di lucro.

Se mi rompo le palle per estrarre le funzionalità il più rapidamente possibile, dopo c'è semplicemente più lavoro. Se sono fortunato, otterrò un "ben fatto" in una riunione aziendale e se combatterò davvero la mia causa potrei ottenere un aumento. L'unico modo per ottenere le tariffe di mercato è ottenere un'altra offerta di lavoro e poi minacciare di andarsene.

Il team di vendita ottiene un bonus quando chiude un affare, ma gli sviluppatori si arrabbiano quando consegnano un enorme progetto per il cliente. Non vi è alcun incentivo a fornire più delle aspettative minime, quindi perché dovrei dare via il mio tempo e le mie capacità gratuitamente?

Crediti immagine: pericolosobrian

#18

Per chiunque gestisca aziende e per tutti nella classe superiore che pensano che questo sia un problema:

Vaffanculo, pagami il mio valore.

Crediti immagine: PM-Me_Your_Penis_Pls

hen ha chiesto quali sono i principali segni di "abbandono silenzioso", il dottor Tsipursky ha menzionato una diminuzione della produttività e del coinvolgimento. "Ciò significa che i dipendenti fanno solo il minimo indispensabile e non danno lavoro extra anche quando l'azienda o il loro team ne hanno bisogno, oltre a non impegnarsi socialmente con i loro colleghi al di fuori dell'orario di lavoro", ha spiegato.

Secondo il dottor Tsipursky, è prezioso aiutare il personale ad affrontare il burnout come parte del ritorno in ufficio, ad esempio fornendo benefici per la salute mentale . "Il burnout contribuisce a smettere di fumare e vediamo un chiaro aumento del burnout durante la corsa per riportare i dipendenti in ufficio".

# 19

Dobbiamo smettere di usare questo termine che qualche leccapiedi nelle risorse umane ha inventato per FARE IL TUO DANNATO LAVORO. Indipendentemente dalle tendenze politiche di qualcuno, sono sicuro che siamo tutti d'accordo sul fatto che se vuoi di più, paghi di più.

Crediti immagine: Caravanshaker

# 20

La produttività dei lavoratori è aumentata mentre i salari sono rimasti stagnanti. È bello vedere qualcosa che risolve il problema.

Crediti immagine: nlray8s1

#21

Come qualcuno che mi rompeva il culo e si piegava all'indietro, mi sono fermato. Perché sono stato licenziato in modo permanente mentre tutti i nuovi ragazzi potevano mantenere il loro lavoro perché erano "più economici" e tutte le promozioni per cui ho lavorato a fondo sono state date a assunzioni esterne senza esperienza. Quindi ora guardo come "perché preoccuparsi di provare?" Non c'è letteralmente alcun incentivo a provare. Gli aumenti non sono più diversi per le persone che lavorano di più. Tutto dipende da quanto tempo stai con l'azienda.

Crediti immagine: Apex_Gypsy

Nel frattempo, un sondaggio del Future Forum ha rilevato che il burnout è aumentato dal 37% nel maggio 2022 al 43% nell'agosto 2022. In un sondaggio Gallup di fine 2022, il 71% degli intervistati ha affermato che rispetto al lavoro in ufficio, il lavoro ibrido migliora l'equilibrio tra lavoro e vita privata e il 58% ha riportato meno burnout.

"Quando è stato chiesto del burnout tra i lavoratori che potevano lavorare completamente da remoto, quelli che erano completamente incentrati sull'ufficio avevano tassi di burnout del 35% e coinvolgimento del 30%. Per i lavoratori remoti, la percentuale di burnout era del 27% e il coinvolgimento del 37%, dimostrando ulteriormente come la spinta a tornare in ufficio porti al burnout e all'abbandono silenzioso", ha concluso il dott. Tsipursky.

#22

Noi *stiamo* "agendo per il nostro salario",

Accade solo che il salario negli adolescenti compri lo sforzo di un adolescente.

Crediti immagine: VoiceoftheLegion1994

# 23

Nessuna azienda è mai andata al di là del tentativo di avvantaggiarmi. Loro fanno il minimo indispensabile, io il minimo indispensabile.

Crediti immagine: Jaredlong

#24

Ho deciso di farlo ieri e sono molto più rilassato.

Il lavoro è impazzito per me di recente. Ho sviluppato l'abitudine nel corso della mia carriera di lavorare a fondo per ottenere quanto più umanamente possibile. Ci sono volute 3-4 persone per sostituirmi nel mio ultimo lavoro.

Il carico di lavoro qui è salito alle stelle. La mia vita personale è miserabile e sono così stressato per tutto.

Ho preso la decisione consapevole di fare solo il possibile per portare a termine il mio lavoro e di essere d'accordo se non tutto fosse fatto. Sono l'unico che stabilisce questo standard irrealistico per me stesso. Non devo uccidermi per farlo… e sto iniziando a rilassarmi e a sentirmi un po' meglio.

Modifica: sono cresciuto e sono entrato nel mondo del lavoro con la consapevolezza che se avessi lavorato sodo sarei stato premiato. E guardando indietro a tutto, non è mai successo. L'unica cosa che è successa è che sono stato sfruttato. Ho avuto persone nei miei primi anni di lavoro che cercavano di convincermi a fare il loro lavoro per loro dalla parte. Mi è stato negato un aumento e sono stato sottopagato. Nel mio ultimo lavoro ero convinto al 100% di essere sottopagato. Ho avvisato in anticipo che avevo ricevuto un'offerta che stavo prendendo sul serio. Ho consegnato il mio preavviso di due settimane e mi hanno bloccato fino all'ultimo giorno. Poi il vicepresidente mi ha trascinato nel suo ufficio, mi ha detto che non potevano perdermi e mi ha offerto un enorme aumento.

Ho chiesto dei problemi con l'azienda che mi hanno portato a licenziarmi di cui sapevo che erano a conoscenza e ho chiesto loro perché non avevano ancora risolto nulla. Non ho ricevuto una buona risposta. Così ho detto loro di no e me ne sono andato.

Il giorno più orgoglioso della mia carriera finora. Sono sempre stato così nervoso per l'autorità, ma il solo sapere che avevano bisogno di me e io non avevo bisogno di loro mi ha dato una tale spinta di fiducia che è stato fantastico.

Crediti immagine: Formal_Pigeon

#25

È divertente per me come la gente pensi che questa sia una cosa nuova.

Il termine è nuovo, ma le persone di tutto il mondo lo hanno sempre fatto.

Crediti immagine: GrandMil

#26

M***o termine aziendale solo per fare il tuo lavoro.

Crediti immagine: darkuen

#27

Lo sostengo. Se sei sottopagato, non dovresti lavorare troppo per qualcuno che non ti darà un buon salario.

Crediti immagine: Salmonforest

#28

Salario minimo = minimo sforzo. Il 99% delle aziende può permettersi di pagare buoni stipendi, sono solo avidi.

Crediti immagine: Erect_Llama

#29

Intendi fare la giusta quantità di lavoro per cui vieni pagato? Suona come non-schiavitù

Crediti immagine: lordTigas

#30

Smettere tranquillo – Merda inventata dalle aziende per incolpare i propri lavoratori facendogli fare un mucchio di merda gratis per cui non vengono pagati.

Recitare il tuo salario – Ho l'idea alla base, ma non sono sicuro che abbia bisogno di un termine. ffs fai solo quello per cui vieni pagato e mantienilo così.

Crediti immagine: Nox_Stripes

(Fonte: Bored Panda)