Ho usato la mia fotocamera per ricreare il modo in cui i miei bambini vedono i loro giocattoli (25 foto)

Il blocco della quarantena è stata una vera sfida per i genitori di tutto il mondo. O conosci qualcuno – o sei quel qualcuno – che, invece di guardare Netflix tutto il giorno, ha guardato i bambini per tutta la quarantena. Non sono un'eccezione.

La nostra famiglia con due bambini rinchiusa in una casa di campagna e, come tutti, ha cercato di approfittarne e di trascorrere più tempo nella natura, così sono iniziate le avventure segrete del progetto dei giocattoli.

Maggiori informazioni: Facebook | Instagram

# 1

Guardando i bambini, ho notato come sono in grado di creare immagini visive nella loro mente mentre giocano e come i giocattoli hanno preso vita nelle loro mani. Quindi, ho provato a catturare quelle immagini con la mia macchina fotografica e ho trovato una nuova prospettiva (letteralmente, in realtà) della situazione e ho guardato il mondo come fanno i miei figli ogni giorno. È iniziato come un gioco divertente per me e i miei figli creare queste piccole storie, cercando luoghi perfetti. E così, il pezzo di terra è diventato un deserto, l'erba giovane si è trasformata nella giungla, un formicaio per noi sembrava un campo di battaglia. Tutti i giocattoli hanno preso vita.

#2

#3

Il mio viaggio come fotografo è iniziato con una cinepresa regalatami da mio padre. Ho sempre scattato molte foto. Anche se ho studiato grafica, è stata la fotografia che è rimasta con me fino ad oggi.

La fotografia è la mia passione assoluta. Se non fotografo nulla per una settimana, comincio a diventare ansioso. Devo sempre creare qualcosa.

#4

#5

Abbiamo trascorso la quarantena nella natura e non c'erano persone in giro, quindi fotografare i giocattoli ha compensato la mia fame di creatività. La parte più difficile è stata scendere al livello dei giocattoli, il che significa che quasi tutte le foto sono state scattate sdraiate a terra. Ma è stato comunque un processo molto più semplice rispetto a fotografare oggetti viventi: i giocattoli mi ascoltavano molto bene e non si muovevano. Inoltre, questo progetto mi ha obbligato ad uscire con i bambini, a coinvolgerli nel processo creativo.

#6

#7

Dopo il progetto, però, ora mi sto concentrando sui ritratti di persone viventi e sto anche pensando a una mostra personale un giorno.

#8

#9

# 10

# 11

# 12

# 13

# 14

# 15

#16

#17

#18

# 19

# 20

#21

#22

# 23

#24

#25

(Fonte: Bored Panda)