“Ho accettato che probabilmente stavo per morire”: il fattorino della pizza salva 5 bambini intrappolati in una casa in fiamme

Eroe [heer-oh] – una persona nota per atti coraggiosi o nobiltà di carattere. Coraggio, successo e moralità sono alcune delle caratteristiche che vanno di pari passo con il termine. Ma il vero eroismo non consiste solo nel fare la cosa giusta con un grande rischio; si tratta di fare la cosa giusta anche quando il mondo non sta guardando o applaudendo. Per fortuna questa volta, all'insaputa dell'eroe, la sua grande azione sarà catturata e acclamata a centinaia.

Un conducente di pizza di 25 anni si è imbattuto coraggiosamente in una casa in fiamme per salvare quattro bambini e un diciottenne. L'atto disinteressato è stato catturato dalla telecamera del corpo di un ufficiale ed è stato condiviso dalla polizia di Lafayette. Prima di addentrarci nei dettagli della storia, caro lettore, vorrei chiederti dei tuoi eroi: chi è qualcuno a cui ammiri o per cui sei grato? I tuoi voti positivi e i tuoi follower sono incredibilmente apprezzati, ora entriamo nella storia!

Maggiori informazioni: Instagram

Nicholas Bostic, un autista di pizza di 25 anni, ha notato un incendio che ha devastato una casa a due piani

Crediti immagine: Nick Bostic

Nicholas Bostic, un autista di pizza di 25 anni, stava passando davanti a una casa nella città di Lafayette a mezzanotte, quando ha notato una casa a due piani in fiamme. Come riportato da ABC 7 , temeva che ci fossero persone intrappolate all'interno ma non aveva il suo telefono con sé per chiamare i servizi di emergenza.

Coraggiosamente, ha deciso di entrare in casa lui stesso e, come si è scoperto, all'interno della casa c'erano cinque persone: quattro fratelli di 1, 6, 13 e 18 anni e un altro tredicenne che dormiva.

Entrò da una porta sul retro, urlando per vedere se qualcuno poteva sentirlo. Le sue urla hanno svegliato il fratello maggiore, che poi ha svegliato i due adolescenti più piccoli e ha afferrato la sorella di 1 anno prima che Nicholas li portasse fuori in salvo.

Non aveva il telefono con sé, ma si è sentito chiamato a controllare chi era ancora in casa. Entrando in casa, ha trovato 5 bambini, di età compresa tra 1 e 18 anni

Crediti immagine: lafayetteinpd

"Per un minuto non l'ho capito, ma mia sorella è corsa di sopra con il bambino in mano e ci ha urlato di alzarci perché c'è un incendio", ha detto al Purdue Exponent la tredicenne Shaylee Barrett. “E per un minuto mi sono bloccato e mi sono sdraiato lì perché ero confuso. È stato allora che siamo scesi al piano di sotto e Nick era al piano di sotto ad aiutarci.

Ma c'era un bambino che non era ancora uscito. "Ho chiesto loro se era rimasto qualcuno lì dentro ed è stato allora che mi hanno detto che il bambino di 6 anni lo era", ha detto Nicholas a ABC 7 . Così, è tornato al fuoco, cercando diverse stanze, sotto i letti e negli armadi, attraverso quella che ha descritto come una "laguna di fumo".

La maggiore ha tirato fuori la maggior parte dei suoi fratelli, ma ne mancava uno. Nick corse coraggiosamente dentro, determinato a trovare il bambino di 6 anni

Crediti immagine: lafayetteinpd

Dopo una lunga ricerca, ha trovato la ragazza, ma non è riuscito a trovare la via del ritorno. Salendo al secondo piano, ha rotto una finestra ed è saltato giù con lei tra le braccia

Crediti immagine: lafayetteinpd

"Non so come spiegarlo, ma è stato come se avessi accettato che probabilmente sarei morto, proprio lì, quella notte", ha detto al giornalista Dave Bangert . “Ma era una strana calma. Devi solo lavorare il più velocemente possibile".

Per fortuna, è riuscito a trovare la bambina di 6 anni, ma non avevano via d'uscita. Dopo aver perforato una finestra per uscire dalla casa avvolta dalle fiamme, il video della polizia della scena mostra Nicholas che cade a terra con la ragazza tra le braccia. Non riusciva a vedere fino a che punto fosse il dislivello, ma non avevano scelta.

Saltò, atterrando sul fianco destro, ferendosi al braccio, alla schiena e alla caviglia. Ha detto di aver fatto il possibile per assorbire l'impatto sulla ragazza e la polizia ha confermato che la ragazza "era miracolosamente per lo più illesa". Retroilluminato dalle fiamme, si è diretto verso i primi soccorritori.

A quel punto, i primi soccorritori erano arrivati ​​a casa: la telecamera del corpo di un agente che catturava Nick che correva verso di loro con la ragazza

Crediti immagine: lafayetteinpd

Un ufficiale prese la ragazza che piangeva dalle sue braccia mentre Nick, senza fiato, ansimando e ferito, si sedette sul marciapiede e disse: "Ho bisogno di ossigeno". Ha anche chiesto: "Il bambino sta bene? Per favore, dimmi che il bambino sta bene”, prima di essere rassicurato da un agente che il bambino stava bene. Nel video, un agente aiuta l'uomo ad alzarsi in piedi e lo scorta dall'altra parte della strada, dove si prendono cura del suo braccio sanguinante.

L'uomo è stato prima portato al Franciscan Health Hospital, quindi trasferito a Eskenazi a Indianapolis per essere curato per una grave inalazione di fumo e per i tagli al braccio causati dai pugni alla finestra, ma da allora è stato rilasciato. Gli occupanti della casa sono scappati tutti senza gravi ferite e, ancora più fortunatamente, anche il cane di famiglia, Buffy, è stato salvato dai paramedici che sono arrivati ​​sulla scena!

Crediti immagine: lafayetteinpd

I genitori dei bambini, David e Tiera Barrett, sono tornati nella loro casa in fiamme circondati da veicoli di emergenza dopo un appuntamento notturno. Entrambi hanno espresso immensa gratitudine alla loro comunità ea Nicholas. "Gli ho letteralmente detto che ora fa parte della nostra famiglia", ha detto David Barrett a Exponent . “Ed era tutto d'accordo con esso. Una volta che ci saremo sistemati da qualche parte, inviteremo lui e la sua ragazza a cena".

I vigili del fuoco ritengono che l'incendio sia scoppiato a causa delle ceneri che erano state svuotate in un secchio sotto il portico prima che fossero completamente estinte. Il dipartimento di polizia ha definito le azioni di Nicholas "a dir poco coraggiose ed eroiche".

L'uomo sanguinava dal braccio e chiedeva ossigeno. Miracolosamente, i bambini sono rimasti appena feriti. I vigili del fuoco e i dipartimenti di polizia lo hanno dichiarato un eroe

Crediti immagine: lafayetteinpd

Sebbene sia stato onorato e lodato a sinistra, a destra e al centro, Nicholas fa spallucce, minimizzando il suo eroismo. "Tutti dicono, eroe-questo o eroe-quello", ha detto Nick. “Non lo so. Ero solo un ragazzo. Come continuo a dire, non è che io sia un eroe superstar. Ero nel posto giusto, nel momento giusto e, immagino, la persona giusta".

Fu solo quando la polizia di Lafayette gli mostrò il filmato della telecamera del corpo che Nick si rese conto di quanto fosse audace il salvataggio. "È irreale", ha detto. “Seduto qui a raccontartelo, è semplicemente irreale per me. È Dio, amico. Questo è tutto ciò a cui riesco a pensare.

I vigili del fuoco ritengono che l'incendio sia scoppiato a causa delle ceneri che erano state svuotate in un secchio sotto il portico prima che fossero completamente estinte

Crediti immagine: lafayetteinpd

Il fuoco non è da sottovalutare, poiché non è solo la fiamma diretta che può danneggiarti, ma anche i fumi tossici. La Croce Rossa spiega che se noti un incendio scoppiare in casa, ricordati di USCIRE, STARE FUORI e CHIAMARE il 9-1-1. Non aprire mai porte calde al tatto. Se devi scappare attraverso il fumo, abbassati e vai sotto il fumo fino alla tua uscita. Chiudi le porte dietro di te. Dimentica i tuoi effetti personali: la tua vita è più importante dei cimeli.

Se non puoi scappare , prova a mettere un asciugamano bagnato sotto la porta della stanza in cui ti trovi. Se c'è una finestra, aprila e agita un panno colorato o una torcia per chiedere aiuto. Rompere le finestre consente al fuoco di ottenere un maggiore accesso all'ossigeno, il che aiuta il fuoco a crescere, quindi potrebbe non essere l'opzione migliore. Saltare da una finestra al piano di sopra potrebbe ferirti gravemente o ucciderti , quindi cerca di usare le coperte come corda, se possibile, o getta i materassi fuori per attutire il pianerottolo.

La città onorerà l'atto disinteressato di Nick in un prossimo gioco Lafayette Aviators. Sono state organizzate raccolte fondi per aiutare con le sue spese mediche

Crediti immagine: Città di Lafayette

La città lo onorerà in un'imminente partita di baseball dei Lafayette Aviators, dove la vendita dei biglietti con il codice FUND2022 verrà utilizzata per aiutare a finanziare le spese mediche di Nicholas.

Una raccolta fondi di Facebook aveva raccolto più di $ 33.000 al momento della stesura del pezzo, con una pagina GoFundMe che ha raccolto oltre $ 142.000.

“Non è che io sia un eroe superstar,” Nick scrollò le spalle dall'elogio. Gli auguriamo una pronta guarigione e tutto il meglio per il futuro!

Crediti immagine: Nick Bostic

Ma come possiamo vedere nell'esempio di Nick, a volte devi infrangere le regole per salvare non solo te stesso, ma un altro. Auguriamo a lui e ai bambini una pronta guarigione e speriamo che non si trovino mai più in una situazione simile.

Puoi guardare il video completo qui

Facci sapere cosa ne pensi di questo atto eroico e ci vediamo nel prossimo!

Le persone hanno trovato questo atto di eroismo stimolante. Facci sapere cosa ne pensi nei commenti e ricorda: se trovi un incendio, ESCI, STAI FUORI e CHIAMA il 9-1-1

Il post "Ho accettato che stavo per morire": il fattorino della pizza salva 5 bambini intrappolati nella casa in fiamme è apparso per la prima volta su Bored Panda .

(Fonte: Bored Panda)