Harvey Weinstein è risultato positivo al coronavirus, probabilmente catturato in Rikers

Harvey Weinstein al tribunale penale di Manhattan a New York City

Harvey Weinstein è risultato positivo al coronavirus. La mia ipotesi – e questa è davvero solo una supposizione – è che ha contratto il virus mentre era dentro e fuori dall'ospedale il mese scorso. O quello o ha contratto il virus da qualcun altro in prigione, che si tratti di una guardia o di un altro detenuto. Il test di Weinstein è tornato positivo sabato ed è stato annunciato domenica.

Il magnate cinematografico disonorato Harvey Weinstein si è rivelato positivo per il coronavirus in prigione – e molto probabilmente ha contratto la malattia a Rikers Island, un funzionario informato sulla questione ha riferito a The Post domenica.

Weinstein, 68 anni, è tenuto in isolamento presso il Wende Correctional Facility vicino a Buffalo, dove sabato è risultato positivo, ha detto il funzionario.

Il Dipartimento statale per le correzioni e la supervisione della comunità non ha confermato o smentito le condizioni di Weinstein, citando la legge federale sulla privacy della sanità, ma ha affermato che due detenuti a Wende avevano il coronavirus.

Weinstein – che è stato condannato all'inizio di questo mese a 23 anni di prigione per aver aggredito sessualmente due donne – si ritiene che sia stato infettato da Rikers, dove è stato brevemente rinchiuso prima di essere trasferito a Wende mercoledì, ha detto il funzionario. New York City ha sperimentato il più grande focolaio di prigione del coronavirus della nazione, con almeno 38 detenuti – inclusi quelli di Rikers – risultati positivi, secondo quanto riferito dall'Associated Press domenica.

Weinstein ha concesso l'autorizzazione per i suoi avvocati e un consulente in prigione per ottenere le sue informazioni mediche, ma a nessuno di loro è stato detto che ha il coronavirus, ha detto il portavoce Juda Engelmayer.

[Dalla pagina sei]

Apparentemente, Weinstein ha sviluppato una tosse e un picco di pressione sanguigna ed è stato allora che è stato testato. So che questa è una domanda finita, ma lo sto facendo comunque … come mai è stato disponibile un test di coronavirus per uno stupratore condannato quando non ci sono test disponibili per persone normali con sintomi peggiori? Capisco che l'epidemia di coronavirus nelle carceri e nelle carceri di New York sia sicuramente un grosso problema e un grosso problema di sicurezza pubblica. Ma ancora una volta, come ha fatto Weinstein * specificamente * a fare un test?

Harvey Weinstein pubblica un nuovo legame per assicurarsi che non fuggirà il processo di aggressione sessuale

Foto per gentile concessione di Backgrid.

Harvey Weinstein si dichiara non colpevole di aggressione sessuale arrivando a un tribunale di Manhattan
Harvey Weinstein pubblica un nuovo legame per assicurarsi che non fuggirà il processo di aggressione sessuale
Harvey Weinstein al tribunale penale di Manhattan a New York City

Commenta su Facebook