Ha fatto innamorare milioni di donne e oggi a 60 anni John Taylor di Duran Duran ha il fascino di tutti i tempi: sui social media è l’apoteosi

L'idolo degli adolescenti degli anni '80 John Taylo, ex bassista e co-fondatore dei Duran Duran compì il 20 giugno 60 anni. Il volto non è più quello dell'icona del ragazzo di una generazione, ma l'uomo che è oggi ha mantenuto inalterato fascino e bellezza. Sguardo vivo, riesce ancora a sedurre con il suo basso e tutto il resto. ha rivelato su Facebook di essere risultato positivo al coronavirus ed è attualmente in via di guarigione.

A Taylor è stato diagnosticato Covid-19 tre settimane fa, messo in quarantena, seguendo il protocollo medico. "Forse sono e particolarmente robusto – mi piace pensare di esserlo – o sono stato abbastanza fortunato da avere solo una lieve forma di coronavirus, ma dopo circa una settimana di una specie di turbo-influenza, sono uscito sentendomi bene", ha detto John Taylor. Continua dopo la foto

"Anche se devo ammettere che non mi dispiaceva la quarantena, perché mi ha dato la possibilità di riprendermi davvero." Ha poi spiegato perché voleva raccontare la sua esperienza. "Lo faccio per rispondere alla grande paura generata dalla pandemia, la paura giustificata e il mio cuore è vicino a coloro che hanno affrontato perdite dolorose, ma voglio farti sapere che non è sempre letale, possiamo battere, e noi sarà, questa cosa. " Continua dopo la foto

Ha concluso, John Taylor, su una nota positiva, dicendo ai fan: "Non vedo l'ora di tornare di nuovo sul palco". Nigel John Taylor cresce a Hollywood, nella periferia di Birmingham, in Inghilterra. Indossa occhiali fin da piccolo, a causa della grave miopia, è appassionato di film di James Bond e giochi di guerra di Wargame. Durante la prima adolescenza ha iniziato ad amare la musica e la Roxy Music è diventata la sua band preferita. Continua dopo la foto

{loadposition intext}
Quindi ha iniziato a suonare il piano autodidatta e poi la chitarra. La sua prima band si chiama Shock Treatment. Nel 1978 ha formato – insieme al tastierista e amico del liceo Nick Rhodes – la prima versione di Duran Duran, con Stephen Duffy come voce. John Taylor diventa il bassista della band dopo aver scoperto il ritmo funky di Chic. Nel gruppo ci sono anche Roger Taylor alla batteria e Andy Taylor alla chitarra. Dopo poco tempo Stephen Duffy lascia il progetto Duran Duran e tenta una sfortunata carriera da solista. Taylor trova un nuovo cantante nel 1980, Simon Le Bon.

Potresti essere interessato a: "Elettra!". Top ten, gesto di censura di Lamborghini: "Non puoi farlo su Rai!"

L'articolo ha fatto innamorare milioni di donne e oggi a 60 anni John Taylor di Duran Duran ha il fascino di tutti i tempi: sui social media l'apoteosi viene dalla rivista Caffeina .

(Fonte: Caffeina)

Commenta su Facebook