Grinch Queen non distribuirà personalmente regali ai membri dello staff questo Natale

Il ricevimento del Queen Elizabeth Diamond Jubilee Trust

Onestamente ci sono voluti ben nove mesi per convincere la regina Elisabetta a prendere sul serio la pandemia. Anche se da marzo si trovava in una bolla strettamente controllata, Liz ha comunque cercato di svolgere tutte le sue normali attività, come viaggiare in Scozia per l'estate, godersi una parata personale di Trooping the Color a Windsor (mentre Londra si ribellava) e girovagare senza maschera tutto il tempo . Ora che la realtà della pandemia è crollata sui piani di Natale di Liz, lei dice a malincuore che lei e Philip trascorreranno il Natale al Castello di Windsor , piuttosto che a Sandringham. Ciò significa anche che una serie di eventi prenatalizi a Buckingham Palace vengono annullati, inclusa la donazione della regina al personale e il pranzo reale della BP. Lei è il Grinch !!

La regina è stata costretta a cancellare la sua cerimonia annuale di consegna dei regali di Natale per la prima volta durante il suo regno a causa delle restrizioni di Covid. Ogni anno il monarca, 94 anni, ordina regali per ogni singolo membro della famiglia reale, che di solito vengono dati loro insieme a un budino natalizio nel periodo dell'Avvento. I preferiti del passato includono una speciale scatola di gingilli o una cornice per foto incisa con la sua cifra personale e calici di champagne. La regina consegna personalmente il suo segno di apprezzamento a una piccola selezione di personale presso gli alberi di Natale a Buckingham Palace e al Castello di Windsor come ringraziamento speciale per il loro leale servizio, prima di lasciare il campo a Sandringham fino a febbraio.

Tuttavia, quest'anno le cerimonie intime sono state annullate a causa delle norme di allontanamento sociale e della necessità per il monarca di 94 anni di rimanere in una rigida bolla operativa. I dipendenti reali sono stati anche informati, non sorprendentemente, che la principale festa di Natale ufficiale del palazzo, così come tutti gli eventi del personale più piccolo, sono stati cancellati.

Anche il pranzo annuale che la monarca tiene il mercoledì prima di Natale per la sua famiglia allargata – che normalmente vede più di 25 reali ei loro figli seduti a un pranzo completo di tacchino – è inevitabilmente caduto nel dimenticatoio, confermano le fonti.

"È un vero peccato, ma è inevitabile e la cosa giusta da fare", ha detto una fonte. 'Lo staff riceverà comunque un regalo dalla Regina come al solito ma non ci sarà nessun momento speciale con Sua Maestà. È tanto una delusione per lei quanto lo sarà per loro, poiché è un periodo dell'anno estremamente speciale. E come gli uffici in tutto il paese, quest'anno non ci saranno feste di Natale a Buckingham Palace o in nessuna delle residenze reali. È così che deve essere.

La cerimonia di consegna dei regali della Regina è sempre motivo di grande eccitazione per i dipendenti del palazzo. I doni sono pagati dalla Regina di tasca sua e le costano decine di migliaia di sterline ogni anno. Saranno comunque distribuiti, così come i dolci natalizi (anche se negli ultimi anni la Regina è passata da Fortum & Mason a Tesco nel tentativo di risparmiare). Ma grazie alle restrizioni di Covid e alla bolla Windsor strettamente controllata dalla Regina, questo sarà invece fatto dai capi dipartimento, di persona o tramite la carica reale.

[Dal Daily Mail]

Beh, almeno i membri dello staff stanno ancora ricevendo regali, ma non avranno un momento faccia a faccia con la regina. Questo sembra davvero lo strano "evento" reale che avrebbe potuto avere una soluzione pandemica? Ad esempio, avrebbero potuto organizzare una serie di dipendenti mascherati in piccoli gruppi per godersi un evento di distribuzione di regali all'aperto a Windsor. Con la regina che indossa anche una maschera? Tipo, avrebbe funzionato, credo. Ma probabilmente Liz non voleva indossare una maschera o passare del tempo con i contadini. Mi chiedo cosa ha regalato ai suoi collaboratori quest'anno? Maschere personalizzate? Igienizzante per le mani HMS in una bottiglia speciale? Hm.

La regina Elisabetta II della Gran Bretagna visita il Defense Science and Technology Laboratory (Dstl) presso il parco scientifico di Porton Down vicino a Salisbury, nell'Inghilterra meridionale, il 15 ottobre 2020. - La regina e il Duca di Cambridge hanno visitato il Defense Science and Technology Laboratory (Dstl) dove dovevano vedere le esibizioni di armi e tattiche usate nel controspionaggio, una dimostrazione di un'indagine forense sugli esplosivi e incontrare il personale coinvolto nell'incidente del Salisbury Novichok. Sua Maestà e Sua Altezza Reale hanno anche aperto formalmente il nuovo Centro di Analisi Energetica.

Foto per gentile concessione di Backgrid, Avalon Red.

La regina partecipa a una cerimonia per celebrare il suo compleanno ufficiale
La regina partecipa a una cerimonia per celebrare il suo compleanno ufficiale
La regina Elisabetta II della Gran Bretagna parla con il personale durante una visita al Defense Science and Technology Laboratory (Dstl) presso il parco scientifico di Porton Down vicino a Salisbury, nell'Inghilterra meridionale, il 15 ottobre 2020. - La regina e il duca di Cambridge hanno visitato la Defense Science e Technology Laboratory (Dstl) dove dovevano vedere le esibizioni di armi e tattiche usate nel controspionaggio, una dimostrazione di un'indagine forense sugli esplosivi e incontrare il personale coinvolto nell'incidente di Salisbury Novichok. Sua Maestà e Sua Altezza Reale hanno anche aperto formalmente il nuovo Centro di Analisi Energetica.
La regina Elisabetta II della Gran Bretagna visita il Defense Science and Technology Laboratory (Dstl) presso il parco scientifico di Porton Down vicino a Salisbury, nell'Inghilterra meridionale, il 15 ottobre 2020. - La regina e il Duca di Cambridge hanno visitato il Defense Science and Technology Laboratory (Dstl) dove dovevano vedere le esibizioni di armi e tattiche usate nel controspionaggio, una dimostrazione di un'indagine forense sugli esplosivi e incontrare il personale coinvolto nell'incidente del Salisbury Novichok. Sua Maestà e Sua Altezza Reale hanno anche aperto formalmente il nuovo Centro di Analisi Energetica.
Il ricevimento del Queen Elizabeth Diamond Jubilee Trust
La regina Elisabetta II britannica reagisce durante la sua visita alla stazione di pompaggio di Wolferton a Norfolk, a est dell'Inghilterra, il 5 febbraio 2020, dove ha ufficialmente aperto la nuova stazione. - La stazione di pompaggio di Wolferton consente i 7.000 acri circostanti di palude, whi