Gli utenti di Internet condividono fatti che possono salvarti la vita, e qui ci sono 40 di quelli più utili

Non sei solo, Panda: ci sono un sacco di persone là fuori che vorrebbero essere dei supereroi e vivere una vita avventurosa. Ma il coraggio e la volontà di aiutare gli altri, anche se vitali, non bastano: servono anche nervi d'acciaio e sapere cosa stai facendo in caso di emergenza.

Sebbene sia praticamente impossibile essere preparati a ogni evenienza (e nessuno dovrebbe vivere nella paura perpetua che qualcosa di brutto accada), sapere cosa fare in situazioni pericolose è utile. Presentiamo i suggerimenti più utili condivisi online dai redattori di tutti i ceti sociali e questi potrebbero potenzialmente finire per salvare la vita di qualcuno in futuro. Sentono che tutti dovrebbero almeno essere consapevoli dei loro consigli. Scorri verso il basso, vota i post che hai trovato più illuminanti e facci sapere nei commenti se ritieni che qualcuno abbia perso qualcosa di importante.

Bored Panda voleva sapere come reagire in situazioni di emergenza, quindi abbiamo contattato il team di talento e laborioso dietro l' Australian Firefighters Calendar , un progetto che raccoglie fondi per vari enti di beneficenza . Ci siamo messi in contatto con il Direttore del progetto, David Rogers, che ha passato le nostre domande a uno dei vigili del fuoco più qualificati coinvolti nel calendario, Bruce Mitchell, che è stato con i vigili del fuoco per 30 anni.

Nel frattempo, quando avrai finito di leggere questo articolo, troverai alcuni suggerimenti più intelligenti che un giorno potrebbero salvarti la vita nel post precedente di Bored Panda proprio qui .

# 1

Se un cane guida viene da te per attirare l'attenzione, individua immediatamente il suo proprietario, potrebbe fare un ultimo sforzo per ottenere aiuto.

Qualche mese fa mentre ero in consegna per lavoro, sono stato fermato da un cane che è scappato in mezzo alla strada (residenziale). Sono sceso e ho cercato di spostare il cane, ma mi ha seguito fino alla porta del mio parto. Una volta finito, ho controllato la targhetta del cane per portarla a casa e ho notato che aveva tutti i tipi di targhette mediche. Dopo aver capito cosa stava cercando di fare il cane, sono corso verso l'indirizzo corretto e il cane mi ha condotto attraverso una porta a zanzariera sul portico. Il suo proprietario era svenuto sul pavimento e ho chiamato i servizi di emergenza.

L'individuo aveva un telefono (portato dal cane) vicino alla testa e una borsa di farmaci al suo fianco. Il cane aveva fatto tutto ciò per cui era stato addestrato, ma la persona era svenuta prima che potesse fare qualsiasi cosa. L'ambulanza è arrivata, ha recuperato il battito cardiaco e lo ha portato in ospedale. Non so se è sopravvissuto, ma se non avessi controllato le piastrine del cane e mi fossi reso conto che si trattava di un animale medico, non mi sarei affrettato, mi sarei invitato sfacciatamente a casa sua e alla fine lo avrei portato a un punto di sopravvivenza.

Crediti immagine: Akhenatenaton

Bored Panda voleva sapere cosa dovrebbe fare qualcuno se si sveglia e scopre che la sua casa è piena di fumo o vede un fuoco. Il veterano del fuoco Bruce, un membro del team dell'Australian Firefighters Calendar con decenni di esperienza nei vigili del fuoco, ha detto a Bored Panda che, prima di tutto, è fondamentale colpire il pavimento.

"Se ti alzi nel fumo, puoi perdere i sensi molto rapidamente. Assicurati che tutti siano al sicuro in casa a seconda della gravità dell'incendio. Assicurati di rimanere basso e di uscire di casa. La priorità è avere allarmi antincendio funzionanti in casa, falli controllare regolarmente", ha spiegato cosa dovresti fare in questo tipo di emergenza.

#2

Se stai eseguendo la RCP su qualcuno che ha smesso di respirare/il cuore si è fermato, non fermarti finché gli EMT non portano via il corpo. Non fermarti dopo 2 minuti pensando "Beh, non ha funzionato". La RCP in genere non provoca l'avvio improvviso del cuore della vittima e/o il suo risveglio di scatto, ma principalmente per forzare la circolazione sanguigna per prevenire la morte cerebrale. Non stai forzando la vita in loro; stai preservando un cadavere per mantenere uno stato "rianimabile".

Crediti immagine: blznaznke

#3

Non mandare messaggi/bere e guidare.

Crediti immagine: NLJeroen

Nel frattempo, Bruce ha anche condiviso cosa dovrebbe fare qualcuno se vede qualcuno perdere i sensi.

"La prima cosa da fare è assicurarsi che tu e la persona siate in un ambiente sicuro. Potrebbero aver perso conoscenza per una serie di motivi che potrebbero non essere dovuti a cattive condizioni di salute, ad esempio una fuga di gas o uno shock da un corrente elettrica", ha fatto notare a Bored Panda.

"Dopo esserti assicurato che l'area sia sicura, chiama immediatamente i servizi di emergenza. Quindi controlla le risposte del paziente, verifica se può comunicare. Se non risponde e non respira, inizia la RCP".

#4

Se cadi in acqua, niente panico. Non devi essere in grado di nuotare; devi solo galleggiare. Trattieni il respiro e lasciati andare in superficie.

Se qualcuno è nei guai in acqua, ti ucciderà assolutamente in preda al panico senza cervello. Porta qualcosa con te – un galleggiante, una corda, un asciugamano – e usalo per colmare il divario tra di voi in modo da poter rimorchiare la persona.

Se devi stabilire un contatto diretto, alzati da dietro e fai scivolare il braccio sul petto della vittima. Tira la schiena della vittima al tuo petto e tieni le sue braccia rivolte lontano da te. Sono stato nella morsa della morte di un piccolo grasso bambino di 8 anni e mi ha quasi fatto fuori.

Se un drowner in preda al panico ti afferra, fai tutto ciò che è in tuo potere per scendere verso il basso. La maggior parte lascerà andare; questo è l'ultimo posto in cui vogliono andare.

Riconosci che anche se sei sia un forte nuotatore che un soccorritore addestrato, stai comunque rischiando la tua stessa vita se vai in aiuto di un nuotatore in difficoltà. Prendilo molto sul serio.

Crediti immagine: IThinkThingsThrough

#5

Se mai ti perdi, la prima cosa da fare è smettere di muoverti. Siediti, smettila di impazzire e pensa. Se cedi al panico e perdi la testa, puoi rovinare le cose così male per te stesso che l'aiuto non ti troverà mai.

Ricorda la regola del tre:

La fame ti ucciderà in tre settimane.
La sete ti ucciderà in tre giorni.
Il freddo ti ucciderà in tre ore.
La mancanza di ossigeno ti ucciderà in tre minuti.
Il panico ti ucciderà in tre secondi.

Crediti immagine: anon

#6

Probabilmente è troppo tardi perché qualcuno lo veda, ma si spera che questo aiuti alcuni: la guerra nucleare è una seria minaccia che non è stata ancora menzionata. Quanto segue era di dominio pubblico durante l'era della guerra fredda, ma la maggior parte delle persone della mia età non sa cosa fare in un disastro nucleare. In un'esplosione nucleare la maggior parte dei danni e della morte sono causati dall'onda d'urto creata dall'esplosione, non dalla palla di fuoco che ha un raggio relativamente piccolo. Un giorno potresti trovarti fuori o guardare fuori da una finestra per vedere un lampo estremamente luminoso. Luminoso come se stessi fissando il sole. Non cercare di localizzare la fonte del flash. Hai forse 8-10 secondi per rispondere se sei abbastanza lontano dalla palla di fuoco. Sdraiati a faccia in giù per terra e metti i pollici nelle orecchie e le dita sugli occhi. Respira attraverso i denti. Dal momento che sei sdraiato a faccia in giù, l'onda d'urto passerà principalmente su di te. Se ti alzi in piedi può causare l'esplosione di polmoni, timpani e altri organi. Una volta che l'onda d'urto ti passa sopra, devi trovare immediatamente un riparo. Ho detto prima che la maggior parte della morte per l'esplosione è causata dall'onda d'urto. Bene, MOLTE più morti sono successivamente causate da ricadute nucleari DOPO l'esplosione. Non tentare di viaggiare da nessuna parte. Mettiti sottoterra. Se sei vicino alla casa di un perfetto sconosciuto o a un'azienda, non esitare ad entrare e nasconderti sotto quanto più cemento e acciaio possibile. Devi rimanere in questa posizione per le prossime 48 ore. Questo è fondamentale. Anche se sopravvivi all'esplosione, se tenti di tornare a casa e trascorri solo 20 minuti all'aperto viaggiando, molto probabilmente morirai di malattia da radiazioni. Il materiale radioattivo dopo un'esplosione decade in modo esponenziale e sarai sicuro di provare a trovare i tuoi cari dopo 48 ore. Se non aspetti questo, sicuramente non sarai vivo per trovarli. Quando sei pronto, devi lasciare la città e allontanarti il ​​più possibile dalle ricadute.

Crediti immagine: rasmeverson

Qui a Bored Panda, pensiamo sinceramente che le persone che lavorano nei servizi di emergenza siano degli eroi. Volevamo sapere cosa serve per essere un grande pompiere e se è più importante essere mentalmente o fisicamente forti.

"La resilienza mentale e la forza fisica sono ugualmente importanti", ha sottolineato il veterano dei vigili del fuoco.

"Un fattore importante per essere un vigile del fuoco di successo è la capacità di valutare rapidamente la situazione. Le cose possono accadere molto velocemente in caso di incendio o incidente, devi essere in grado di agire e pensare allo stesso ritmo", ha detto Bruce. "È anche importante possedere capacità di risoluzione dei problemi in situazioni di alta pressione".

Il veterano, che è coinvolto nel progetto Australian Firefighters Calendar , ha aggiunto che è davvero d'aiuto se provieni da un background a tutto tondo prima di unirti ai vigili del fuoco. "Agricoltori, costruttori e lavoratori edili, le persone che hanno lavorato con le loro mani sono fantastici vigili del fuoco. Anche la forza fisica e la resistenza sono una componente vitale in una situazione di soccorso".

#7

Se vedi qualcuno che indossa un casco da motociclista avere un incidente, NON togli il casco per nessun motivo. In ogni caso, allenta il sottogola, ma lascia il casco e lascia che se ne occupino i paramedici o i medici. Non sai cosa tiene insieme quell'elmo.

Crediti immagine: TassieGal

#8

I bambini non galleggiano. Per una serie di motivi, i bambini non sono vivaci come gli adulti. I bambini dovrebbero sempre indossare un giubbotto di salvataggio quando si trovano su una barca di qualsiasi tipo, così come quando giocano intorno a ruscelli, stagni, laghi, oceani, ecc. Un bambino piccolo può annegare in pochissimo tempo. In molti luoghi ci sono leggi che impongono ai bambini di indossare giubbotti di salvataggio sulle barche. Dove vivo, i giubbotti sono obbligatori anche nelle aree ricreative pubbliche. I vigili del fuoco hanno anche prestiti gratuiti.

Quei floaies/ali gonfiabili della fascia del braccio non sono sufficienti. Possono facilmente scivolare via o il kd li toglierà. Possono scoppiare. Danno anche agli adulti un falso senso di sicurezza e non osservano i bambini abbastanza da vicino.

E non dimenticare che un bambino che sta annegando può essere perfettamente silenzioso, senza dimenarsi o gridare; solo silenziosamente senza respirare.

Non distogliere mai gli occhi da un bambino piccolo nell'acqua. Periodo.

#9

Alcuni consigli di sopravvivenza principalmente per il deserto ma anche per molti posti.

Se ti perdi nel deserto, o in molti posti per quella materia, la cosa numero uno che puoi portare per aumentare le tue possibilità di essere trovato è un piccolo specchio riflettente. Ogni volta che un aereo vola sopra di loro puoi riflettere la luce verso di loro e aumentare notevolmente le tue possibilità di essere trovato. Questo è seriamente più importante che portare più acqua con te (non che l'acqua non aiuti, è solo che non è realistico portare così tanta acqua sulla schiena).

Inoltre, se rimani bloccato nel deserto con un veicolo, non lasciare il tuo veicolo per trovare persone. Sei molto più difficile da vedere rispetto al tuo veicolo e la tua auto può fornire riparo (la tua auto ha dei buoni specchietti riflettenti con cui segnalare, in particolare lo specchietto retrovisore). Le persone muoiono tutto il tempo facendo questo, spesso si trovano solo a poche miglia dalla loro auto.

Infine, il segno universale della necessità di essere soccorsi è agitare due braccia su e giù. Se agiti con un solo braccio verso un aereo che passa, non verrai aiutato, o almeno è meno probabile che tu venga aiutato. Inoltre, poiché alcune persone si sono chieste cosa fare se non puoi usare entrambe le braccia, esiste un altro modo universale per chiedere aiuto che è più versatile. Il modo in cui posso descriverlo al meglio è tre di qualsiasi segnale rapido. Tre colpi di pistola, tre fischietti, tre lampi di una torcia, tre flash di uno specchio riflettente, ecc. Assicurati solo che siano distanziati abbastanza (almeno un secondo) e che trascorri molto tempo prima di fare i tuoi prossimi tre segnali.

Ci sono state molte morti che avrebbero potuto essere evitate se questo consiglio fosse stato seguito.

Modifica: aggiunto un po' di informazioni in più.

Crediti immagine: RIPGeorge Harrison

L'essenziale in ogni emergenza è molto semplice. Niente panico. Chiamare per aiuto. Fidati dell'istinto. Se inizi a farti prendere dal panico, è molto più probabile che tu prenda decisioni che alla fine possono farti del male.

Naturalmente, è facile dire a qualcuno di non farsi prendere dal panico: mantenere la calma quando c'è un leone che si dirige verso di te o quando ti svegli con la casa in fiamme è incredibilmente difficile da fare in pratica. Il tuo istinto di lotta o fuga sta prendendo piede. Cerca di controllare il respiro per calmarti. Conviene anche vivere uno stile di vita sano ed essere fisicamente in forma, quindi è più probabile che tu sopravviva agli incidenti e aiuti gli altri bisognosi.

A seconda di dove vivi, il numero dei servizi di emergenza sarà diverso . Dovresti assolutamente saperlo a memoria. Quelli di voi Panda che vivono negli Stati Uniti, in Messico e in Canada dovrebbero chiamare il 911. Se vivete nel Regno Unito, componete il 999; se risiedi in Australia, digita 000 (ovvero "triplo zero") e l'operatore chiederà "Polizia, vigili del fuoco, ambulanza?"

Quelli di voi Panda che vivono nell'Unione Europea molto probabilmente chiameranno il 112. Il numero funziona anche in India. Insomma, se vedi qualcuno in pericolo o hai bisogno di assistenza, chiama aiuto il prima possibile. Fai da te, non aspettarti che gli altri chiamino al tuo posto.

# 10

**Non** tirare oggetti (coltello, vetro, schegge, ecc.) da una ferita profonda. Potrebbero sigillare o rallentare il flusso da un'arteria o potrebbero *tagliare* un'arteria quando li estrai.

Fai pressione *attorno* a un tale oggetto per rallentare l'emorragia fino a quando i soccorritori non prendono il sopravvento.

Crediti immagine: A40

# 11

Mai parlare con la polizia senza un avvocato. Basta dare il tuo nome, indirizzo e data di nascita. Altrimenti non dire una parola.

Potrebbe non impedire al tuo cuore di fermarsi, ma niente rovina una vita più veloce della prigione. Anche una condanna può impedirti di trovare lavoro o di poter viaggiare.

*anche non commettere reati. Ma poiché essere innocente non garantisce che non sarai accusato/condannato, quanto sopra si applica comunque.

Crediti immagine: pecrh001

# 12

Fai attenzione a uno sconosciuto che dice "Non ho intenzione di farti del male" Se qualcuno sente il bisogno di dirlo, sta pensando di farti del male. Fidati del tuo istinto se senti che c'è un pericolo in una situazione, probabilmente c'è. Non lasciare che la gentilezza o la paura dell'imbarazzo ti mettano in pericolo. Fonte: "Il dono della paura". Libro molto interessante e utile. Altamente raccomandato.

Crediti immagine: warmhandswarmheart

Quando vedi un incidente e c'è una folla di curiosi, è probabile che tu pensi che qualcuno abbia già chiamato i servizi di emergenza. Tuttavia, è qui che entra in gioco l'effetto spettatore.

Quando ci sono altre persone in giro, potresti sentirti scoraggiato dall'intervenire in una situazione di emergenza. In altre parole, è meno probabile che tu aiuti qualcuno in difficoltà perché presumi che qualcun altro lo farà (o lo ha già fatto).

"È più probabile che le persone agiscano in una crisi quando ci sono pochi o nessun altro testimone presente", osserva Psychology Today .

L'effetto spettatore non è legato solo alla passività. È del tutto naturale congelarsi quando c'è un'emergenza. "Questa di solito è una risposta alla paura: la paura di essere troppo deboli per aiutare, di fraintendere il contesto e vedere una minaccia dove non ce n'è, o anche che intervenire metterà in pericolo la tua vita", Psychology Today spiega.

# 13

Se ti trovi ferito in un luogo pubblico, rivolgi le tue suppliche a una persona, non alla folla perché tutti penseranno "qualcun altro ti aiuterà". Si chiama effetto spettatore

Crediti immagine: ami_toonaive

# 14

Una persona che sta annegando non sembra una persona che affoga in TV. Quando qualcuno sta annegando, raramente gridano, non possono agitare le braccia e spesso si limitano a oscillare/affondare in superficie per un po' di tempo, spesso ansimando, prima di immergersi.

Non aspettarti che assomigli ai film quando tieni d'occhio i nuotatori.

Crediti immagine: flora_poste_haste

# 15

Quando cammini nel territorio dei 5 grandi, se incontri dei leoni, NON correre. Se vengono verso di te, ringhiando, vuol dire che sei troppo vicino ma non ti attaccheranno. Basta allontanarsi lentamente e non perderli di vista. O mantieni la tua posizione. L'intelligenza è la tua arma più grande, allora; grida e batti le mani e loro scapperanno.

Fonte; am Kruger guida della fauna selvatica, con più di 10 incontri con leoni selvatici nell'ultimo anno.

Sul serio; NON CORRERE

Un modo per "rompere il ghiaccio" in questo tipo di situazioni è dire qualcosa ad alta voce. Chiedere a qualcuno cosa sta succedendo o anche affermare che stai chiamando la polizia o i medici può far girare la palla. Anche altri potrebbero sentirsi incoraggiati e iniziare a fare qualcosa per aiutare. In queste situazioni, agire (anche se minuscolo) è essenziale.

Sii un leader. Parla, anche se la tua voce trema. Essere un supereroe di tutti i giorni non significa combattere gli invasori robot malvagi dallo spazio; di solito significa trovare il coraggio di aiutare qualcuno che ha bisogno, anche se pensi che il tuo aiuto ammonti a malapena a qualcosa. E se sai cosa fare nelle situazioni in cui qualcuno sta annegando, è privo di sensi o si è fatto male, allora hai un vantaggio rispetto a tutti gli altri astanti. Quello che fai, come reagisci, conta.

#16

Se sei catturato in una situazione di sparatutto attivo e non sei in grado di scappare o nasconderti, inizia a lanciare oggetti contro di loro. È incredibilmente difficile essere precisi con un'arma da fuoco con qualcuno che ti lancia qualcosa. Anche le piccole cose che volano verso di te fanno scattare il tuo desiderio di evitare l'oggetto e schivare qualcosa mentre si spara contemporaneamente con precisione è quasi impossibile. Una cucitrice meccanica o una tastiera lanciata potrebbero farti guadagnare abbastanza tempo per correre l'attaccante o scappare da qualche parte.

Crediti immagine: SardonicWhit

#17

Acquista uno stantuffo e un estintore prima di aver bisogno di uno stantuffo o di un estintore

Crediti immagine: benbernards

#18

Penso che la cosa generale da tenere a mente è che nei momenti di forte stress non sarai all'altezza dell'occasione, ma affonderai al tuo livello di allenamento.

Come ha detto Mike Tyson, "Tutti hanno un piano finché non vengono presi a pugni in bocca".

Modifica: modificato da perforato a perforato per maggiore autenticità

# 19

Quando stai svoltando nel traffico in arrivo, mantieni le ruote puntate in avanti fino a quando non si presenta l'opportunità di svoltare. Se le tue ruote sono rivolte verso la curva e qualcuno ti colpisce da dietro, ti spingeranno nel traffico in arrivo e morto andrai.

Crediti immagine: TheMotorcycleBoy

# 20

Se sei fuori durante un temporale e i tuoi capelli iniziano a fluttuare, cerca un riparo immediato. Stai per essere colpito da un fulmine.

Se non è disponibile un riparo immediato (entro 15 secondi dal movimento), unisci entrambi i piedi, accovacciati sulla punta dei piedi e afferra le caviglie. Se vieni colpito, questo darà al fulmine un percorso diretto verso il suolo e, si spera, minimizzerà i danni.

Crediti immagine: deodorato

#21

Se hai MAI bisogno di rompere il finestrino della tua auto, tutti i poggiatesta si staccano e le estremità in metallo sono pensate per essere utilizzate per rompere il vetro. Utile se sei in un'auto che affonda.

Crediti immagine: gopher33j

#22

Se una persona diabetica nota sviene/ha le vertigini, dagli immediatamente qualcosa di zuccherino.
Se si ammalano a causa di livelli elevati di zucchero (iperglicemia), le ripercussioni dell'aumento del livello di zucchero non saranno così terribili come i danni causati se non si interviene. Dare quella piccola quantità di zucchero (se sono svenuti a causa di un episodio ipoglicemico) può salvare la vita!

Crediti immagine: loveallthingskawai

# 23

Se sei all'aperto al caldo e smetti di sudare, sei nei guai. Devi idratarti e portarti dentro la ca**ata e se non riesci a trattenere l'acqua, vai in ospedale o in pronto soccorso per una flebo. Sei GRAVEMENTE disidratato e ad alto rischio di colpo di calore. Dovresti sempre sudare se fa caldo e stai facendo un lavoro faticoso.

Allo stesso modo, non bere mai acqua ghiacciata quando hai caldo. Devi bere acqua a temperatura ambiente.

Crediti immagine: Dirt-McGirt

#24

Se vieni catturato da una corrente di strappo, nuota orizzontalmente/parallelamente alla riva alla massima velocità che puoi mantenere comodamente. Non preoccuparti di andare più lontano. Alla fine sarai fuori dalla corrente e potrai lentamente tornare nell'entroterra. Prova a nuotare contro di essa e ti stancherai fino ad affogare.

Crediti immagine: TheMotorcycleBoy

#25

Sono stato in pochi posti discreti e quello che mi ha impedito di fare del male di più è "sii sempre consapevole di ciò che ti circonda". Sembra buon senso, ma non puoi solo immaginare il numero di persone che sarebbero sfuggite al male se fossero state un po' più attente al mondo che li circonda. In qualsiasi luogo, in qualsiasi situazione, concentrarti meno su te stesso e di più e su ciò che accade intorno a te ti manterrà in vita più a lungo di qualsiasi altra cosa.

#26

Sapere dove sei.

* Siete a casa? Conosci il tuo indirizzo. (Alcune persone no, che ci crediate o no)
* Sei al lavoro? Conosci il tuo indirizzo.
* Sei al negozio o in un'altra attività? Sapere dove trovare un dipendente, conoscono l'indirizzo.
* Guida? Sapere esattamente dove ti trovi (nome della via, direzione di marcia, incrocio, indicatore di miglio, ecc.)
* Escursionismo? Sapere da quale trailhead sei partito e su quale sentiero ti trovi, almeno.

La tecnologia di localizzazione del telefono cellulare 911 è buona entro 50 metri. Sono 50 passaggi, che potrebbero mettere i primi soccorritori a casa o in azienda accanto.

Immagina di trovarti in una situazione di emergenza in rapida evoluzione (violenza domestica, sparatutto attivo, furto d'auto, ecc.). Chiama il 911. La prima cosa che esci dalla tua bocca dovrebbe essere "Sono a [luogo]". In questo modo, se devi riagganciare per qualche motivo, gli operatori dei 911 sapranno dove ti trovi. Manderanno la polizia a controllare e a darti l'aiuto di cui hai bisogno.

#27

Quando vai in spiaggia leggi i cartelli. Vivo in Australia. Abbiamo troppe spiagge per pattugliarle tutte. Hanno segni che ti dicono cosa potrebbe esserci che non va in quella spiaggia. Leggili e prendili sul serio.

Solo perché una spiaggia è bella non significa che dovresti semplicemente saltarci dentro.

#28

Ho avuto un'amica che si è persa, è andata lungo una strada forestale e ha nevicato. È stata dichiarata scomparsa per diversi giorni. Quando l'avevano trovata, era riuscita a mantenersi in vita riempiendo di neve l'unica bottiglia d'acqua che aveva con sé, appoggiandola sul tetto della sua macchina e aspettando che si sciogliesse. Poi beveva e ripeteva. Se non avesse pensato di farlo, sarebbe morta. Aveva un congelamento alle dita dei piedi, ma dopo diverse settimane di terapia fisica si è completamente ripresa.

#29

Studente paramedico qui! Così tante persone sanno come eseguire la RCP ed è fantastico! Ma se dovessi mai entrare nella situazione con un bambino, per favore non inclinare la testa all'indietro. Occluderai le loro vie aeree. È straziante dire ai genitori che il loro bambino è morto quando pensavano di fare la cosa giusta.

#30

Presta attenzione al tuo istinto e al tuo intuito naturale. Se ti senti in pericolo, è perché sei in pericolo, anche se non riesci a spiegarne bene il motivo. Se una persona sembra abbozzata o minacciosa, è perché lo è. L'intuizione è finemente sviluppata dall'evoluzione e, in generale, ti deluderà solo quando ti fotterai la mente e lo negherai per placare un senso estremamente moderno di correttezza politica.

Leggi "Il dono della paura" di Gavin de Becker. I frequenti indicatori di pre-vittimizzazione visualizzati dai predatori includono:

-Squadra forzata. Questo è quando una persona implica di avere qualcosa in comune con la vittima prescelta, comportandosi come se avesse una difficile situazione condivisa quando non è proprio vero. Parlare in termini di "noi" è un segno di questo, cioè "Non abbiamo bisogno di parlare fuori… Entriamo".

-Fascino e gentilezza. Questo è essere educati e amichevoli con una vittima prescelta al fine di manipolarla disarmando la loro sfiducia.

-Troppi dettagli. Se una persona sta mentendo, aggiungerà dettagli eccessivi per sembrare più credibile alla vittima prescelta.

– Tipografia. Un insulto viene utilizzato per convincere una vittima scelta che altrimenti ne ignorerebbe una a impegnarsi in una conversazione per contrastare l'insulto. Ad esempio: "Oh, scommetto che sei troppo arrogante per parlare con uno come me". La tendenza è che la vittima prescelta voglia provare che l'insulto non è vero.

-Prestito ad usura. Dare un aiuto non richiesto alla vittima prescelta e anticipando che si sentirà obbligata a estendere in cambio una certa apertura reciproca.

-La promessa non richiesta. Una promessa di fare (o non fare) qualcosa quando non viene richiesta tale promessa; questo di solito significa che una tale promessa sarà infranta. Ad esempio: un messaggio non richiesto "Prometto che ti lascerò in pace dopo questo", di solito significa che la vittima prescelta non sarà lasciata sola. Allo stesso modo, un "Prometto che non ti farò del male" non richiesto di solito significa che la persona intende ferire la vittima prescelta.

-Scontando la parola "No". Rifiutarsi di accettare il rifiuto.

#31

Se qualcuno ti afferra i polsi, allontanati rapidamente dove si trovano i suoi pollici: i pollici sono le parti più deboli di una presa.

Crediti immagine: anon

#32

Suggerimenti per il freddo.
Vestirsi a strati, trattiene meglio il calore.
Stai asciutto.
Proteggi piedi, mani e viso.
Se hai intenzione di percorrere lunghe distanze, pianifica di spostarti sulla neve e di far sapere alle persone dove stai andando
Non andare mai sul ghiaccio a meno che non abbia uno spessore di almeno 4 pollici. 6” se hai una motoslitta. 8” per una piccola auto. 12” per autocarri medi.
Il ghiaccio trasparente è più forte del "ghiaccio di neve"
Presta sempre attenzione ai segni di congelamento e ipotermia.

Crediti immagine: fameamericana

#33

Questo è per la guida su strade innevate o ghiacciate.

Se mai inizi a sbandare NON FRENA. Questo bloccherà solo le gomme e ti fotterai più forte. Quello che devi fare è togliere i piedi dai pedali e sterzare con lo skid finché le gomme non trovano di nuovo aderenza.

#34

Qualcosa che ho già visto su Reddit, quando si acquista una nuova casa/appartamento si ottiene un rilevatore di monossido di carbonio, sono economici e possono salvarti la vita.

#35

se fai un'escursione di' sempre a qualcuno dove stai andando e quando dovresti tornare. Quando arrivi, lascia una nota sulla dashboard che dice dove stai andando e il tempo previsto per il ritorno.

Se ti rendi conto che ti sei perso e non riesci a trovare ragionevolmente la strada per tornare a un sentiero, resta fermo. è comune guardare spettacoli di sopravvivenza in cui si dice di seguire un fiume o una recinzione in modo da trovare persone, ma questo spesso finisce con la morte. le tecniche di ricerca comuni beneficiano maggiormente del fatto che non ti muovi, quindi devono controllare ogni area solo una volta.

#36

Porta con te un kit di pronto soccorso o di emergenza di base in auto sulla tua persona/lavoro/casa. Tutti ridono di me per questo. (Ho un kit a cui ne ho aggiunto un intero mazzo. Mylar, piccoli snack, ecc.) Non solo per la preparazione del giorno del giudizio, ma immagina di rimanere bloccato in una tempesta o nella neve. O come un commento sopra menziona un deserto. Avere un po' d'acqua, cibo, coperte in mylar e alcuni altri potrebbe benissimo salvarti la vita fino a quando non potrai essere salvato.

Non solo questo, ma il mio kit di pronto soccorso da lavoro fa schifo. (Legittimo. Alcuni minuscoli cerotti e alcune salviettine imbevute di alcol) Mi sono procurato brutte ferite che non erano degne dell'ospedale/andare a casa degne, ma sarebbe stato un ca**o fare il resto del turno senza una benda.

La mia sorellina ha avuto una brutta puntura di insetto. Non stavano ridendo quando ho avuto sollievo dalla puntura.

La mia collega ha dimenticato il pranzo. Le ho dato uno dei bar, uno spuntino alla frutta e ho condiviso parte del mio pranzo.

#37

Se qualcuno sta soffocando ma sta tossendo/parlando, NON INTERVENIRE. Lasciali sputare. La capacità di tossire è un segno che l'aria è in grado di entrare ed uscire e che hanno solo un'ostruzione parziale delle vie aeree. Se provi a intervenire con l'Heimlich o con i colpi all'indietro, *potresti* forzarlo fuori, oppure potresti rimuovere il blocco e causare un'ostruzione completa.

Ovviamente, se non stanno respirando o tossendo, dovresti assolutamente somministrare dei colpi di ritorno, ricordati solo di controllare tra ciascuno di essi nel caso in cui sposti parzialmente l'oggetto.

Crediti immagine: Loubang

#38

Usa il sale per gli incendi di grasso o almeno NON usa l'acqua.

#39

Se sei legato, gonfiati il ​​più possibile così sarà più facile dimenarti. Contrai i muscoli, inspira profondamente e allunga le braccia e le gambe per fare più spazio.

Crediti immagine: snazzypurplefish

#40

Dovresti andare immediatamente in ospedale se ti senti assonnato dopo un trauma cranico. Le persone sono morte perché hanno cercato di dormire con quei tipi di mal di testa. L'ho imparato da reddit.

(Fonte: Bored Panda)